domenica , 23 settembre 2018

Lo spazio dentro il copro: il quarto volume dedicato al maestro Sergio Toppi

La quarta uscita della collana dedicata da NPE al maestro Sergio Toppi rappresenta anche il lussuoso catalogo della sua esposizione alla Biennale di Rimini. La mostra, iniziata il 28 aprile, è in programma fino al 15 luglio, presso la Casa del cinema Fulgor piazzetta San Martinosi, e si avvale del patrocinio del Comune di Rimini.

Il curatore Egisto Quinti Seriacopi e l’editore Nicola Pesce affrontano l’opera di un pilastro della Nona Arte italiana. Toppi ha saputo trasformare la struttura della tavola in un corpo grafico a sé stante, nel quale il segno tracciato dal pennino si sviluppa costantemente, senza smettere di mutare in qualcos’altro: dal paesaggio alla figura umana, da una roccia all’ombra di un aquila in volo. All’interno dei soggetti ritratti da Toppi altre immagini si fondono, creando un unicum emozionale sempre coerente con la narrazione e funzionale allo storytelling. Il risultato è un racconto fatto di visioni oniriche, che si sviluppa senza soluzione di continuità, conducendo in maniera ipnotica il lettore fino al suo epilogo. 
A curare questo quarto volume, dal titolo significativo di Lo spazio dentro il corpo, Angelo Nencetti con la collaborazione di Smeralda Monesi Toppi. A impreziosire il volume i contributi di Michel Jans (editore del Maestro in Francia con Mosquito), Massimo Pulini (assessore alla Cultura del Comune di Rimini), Sonia Fabbrocino (arteterapeuta e curatrice di mostre ed eventi culturali), Andrea Plazzi (traduttore e analista del fumetto) e Laura Scarpa (fondatrice della rivista «Scuola di Fumetto»).

 

Toppi Vol 4 – Lo spazio dentro il corpo

Autore:  Sergio Toppi

Formato: 21×30 cm, 80 pag., cartonato b/n

Prezzo:  16,99

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro
Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

“Senso”, l’inedita guerra di Usagi Yojimbo

Giappone feudale, periodo Sengoku? Edo? Toyota? Sashimi? Insomma quello in cui un mucchio di animali …