martedì , 23 Luglio 2019

Addio a Carmela, storica “acquaiola” dei Tribunali

La grandezza di Napoli non è solo dovuta alle sue bellezze storico-artistiche e paesaggistiche, conosciute in tutto il mondo; la grandezza, nonché l’originalità assoluta, della città partenopea è dovuta pure ad un aspetto, per così dire, prettamente antropologico, a quella “fauna umana”, unica nel suo genere, che si articola tra le sue mura. Il riferimento va a tutta quella serie di personaggi straordinari che caratterizzano le sue vie e che sono portatori di culture e tradizioni dal sapore quasi millenario. Pare, infatti, che quelle donne e quegli uomini stiano lì da sempre. Una di questi era sicuramente la signora Carmela, storica acquaiaola di via dei Tribunali, la quale è venuta a mancare lo scorso 24 giugno. La donna, con più di 80 anni, dall’aspetto dolce e minuto, come tutti sappiamo, era proprietaria della “banca dell’acqua”, ovvero il chiosco di bibite nei pressi della pizzeria di Gino Sorbillo. È stato anche lo stesso pizzaiolo, suo grande amico, a dare il triste annuncio.

Ad ognuno di noi sarà sicuramente capitato di prendere una spremuta di arance o di limoni, oppure anche una semplice coca-cola, da Carmelina, che già da qualche mese, per via delle sue instabili condizioni di salute, mancava dal suo posto di lavoro. Passeggiando per i Tribunali, era impossibile non notarla dietro al suo banchetto di marmo oppure seduta davanti, sulla strada.

La signora ha assistito e resistito al passare del tempo e degli eventi, ha visto la città scorrere e mutare sotto ai suoi occhi. Nel 2013, il suo chiosco fu pure indegnamente vandalizzato da una baby gang e in tanti si attivarono per ripristinare la postazione, di enorme valore.

Insomma, è un pezzo di Napoli che va via; quella verace, profonda, che si intreccia con la sua stessa essenza. Tocca alle nuove generazioni preservarne il ricordo, il rischio, altrimenti, è quello di disperdere la propria identità.

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Angelo Potenza

Angelo Potenza
Nato a Potenza nel 1993. Dopo aver conseguito la maturità classica nella si è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza della Università Federico II di Napoli, dove attualmente vive."La Storia, la scrittura e il mondo dell'informazione sono le mie passioni più grandi. E poi, naturalmente, c'è Napoli, insieme a tutta la nostra terra, a far da sfondo non solo agli occhi ma ad ogni pensiero."

Check Also

“ASPETTANDO LA 30TH SUMMER UNIVERSIADE NAPOLI 2019”, ECCO IL TRAILER DEL BACKSTAGE

Presentato il trailer, della durata di tre minuti, del backstage della 30^Summer Universiade in un …