lunedì , 23 luglio 2018

Buck Angel un attore davvero speciale

Il mondo del porno gay è costellato da tante particolarità, ce n’è per tutti i gusti davvero, ma sfido chiunque di voi ad aver visto altrove un uomo unico come: BUCK ANGEL.
A Prima vista impersona alla perfezione il nerboruto uomo americano , muscoloso, tatuato sguardo cattivo Buck fa il pornoattore da anni, con una deliziosa barbetta rossa sprizza testosterone da tutti i pori.
Niente lo tradisce se non se stesso. Nel porno prevalgono le misure anatomiche, e Buck li sbaraglia tutti. Il suo pene misura zero cm, si zero perché Buck al secolo Susan … è una donna, era una donna anzi in parte lo è ancora…
Nei film si presenta in tutta la sua fierezza, atteggiamento macho, sigaretta al lato delle labbra, poi inizia la scena, si baciano, la maglietta si sfila ed i pantaloni anche e …opss ……non c’è il pene, inutile che vi avviciniate allo schermo, non c’è e basta.
Buck ha una vagina e non è frutto di un intervento di riassegnazione sessuale d’identità. Ha una vagina per cosi dire “vera”, è una donna o meglio è un uomo con la vagina.
Ex avvocato, bellissima, Susan, il suo nome di battesimo nasce a Los Angeles ma cresce in Messico, la sua storia personale è simile a quella di tante ragazzine che si sentono uomini e decidono di cambiare sesso.
Solita dolorosa trafila personale e familiare, ormoni, controlli psicologici, chirurgia ed il bel viso di Susan … comincia ad indurirsi, le spalle si allargano, spuntano i peli, la massiccia attività fisica fa il resto e nasce il tanto amato Buck … è se stesso finalmente, il risultato lo abbiamo davanti agli occhi, un fisico da macho, un uomo sempre in tiro, lo tradiscono solo le mani da donna, piccole.
Mancherebbe il passo finale, un intervento per creargli un pene, ma nonostante i grandi passi della chirurgia estetica , come lui dice nelle interviste, nessuna operazione è in grado di fornirgli un pene quasi vero, ci sono ancora dei problemi per farlo funzionare. Buck capisce il potenziale che ha e si tiene la sua vagina, anzi meglio, decide di sfruttare la sua particolarità e si butta nel porno dove è visibile a tutti.
Gli uomini impazziscono, gli attori fanno a gara per lavorare con lui, lo trovano eccitante e anche se gay, non hanno problemi di erezione alla vista della sua vagina, in lui vedono un uomo e tanto basta. Stessa cosa gli scrivono i fans, insomma un successo, soldi e notorietà riuscendo a creare nel porno un nuovo genere, produce anche sex toys per uomini transgender (f.t.m. ossia transizione da donna a uomo) allo scopo di farli familiarizzare con il nuovo organo.
Non esiste un altro uomo simile a lui, ha fatto di una scelta personale un punto di forza.

Buck oggi è una personalità conosciuta e rispettata, partecipa ad eventi lgbtq, è un icona gay, si dice felice della sue scelta e ribadisce ” Non crediate che io non sia un uomo solo perché ho una vagina ” beh aggiungerei, caro Buck se tieni conto che la maggioranza degli uomini sono “senza palle” sta certo che ti crediamo.
Se volete approfondire la personalità e la storia di Susan/Buck i documentari sono “Sexing the transman XXX e Mr Angel”
Educhiamoci a tutte le diversità.

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Carlo Kik Ditto

Carlo Kik Ditto
Autore dello splendido romanzo "La pecora Rosa",Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

Mr Bear Campania 2018 incontriamo il vincitore

Ogni categoria di bellezza, ha il suo canone di estetica corrispettivo. La bellezza oggettiva è …