giovedì , 14 dicembre 2017

“Cenando sotto un cielo diverso”, quando la beneficenza viene presa per la gola.

Domenica 3 dicembre si è tenuta la settima edizione, di un grandioso evento campano, Cenando sotto un cielo diverso.

La beneficenza ha scelto di toccare i palati oltreché il cuore di tanti benefattori che, uniti per un solo scopo, erano presenti ieri a Pompei, al ristorante Tiberius per la serata degustativa. Una serata ricca di novità, un’esperienza unica.

 

“Cenando sotto un cielo diverso” è un evento che viene ripetuto con grande successo in diverse location più volte l’anno.  L’evento cerca di amalgamare il patrimonio enogastronomico campano con le sue figure professionali e l’aspetto sociale solidale verso soggetti svantaggiati di qualunque natura.

Gli chef Danilo Di Vuolo, Giovanni De Vivo e Michele De Leo, sono i padrini della cena per la raccolta fondi. Da tutta la Campania si sono uniti, in favore dei bambini del reparto di nefrologia dell’ospedale Santobono Pausilipon, gli chef più rinomati. Al Tiberius è stato possibile assaporare diverse specialità di tutti gli chef presenti, e non solo, in una location che ha permesso di gustare anche in maniera simpatica, ogni singola pietanza. Divisi tra pizzaioli, chef, pasticceri, produttori di vini ed olio, mastri fornai, caseifici, barman e birrifici, è stato possibile unire il gusto speciale di prodotti nostrani tutti provenienti dalla campania, alla generosità.

    

 

 

 

 

 

 

 

Una serata diversa, come ci spiega la stessa dottoressa Alfonsina Longobardi, ideatrice dell’iniziativa, un evento tanto desiderato eri proposto grazie al successo degli anni precedenti. Purtroppo le persone non riescono a donare come dovrebbero e queste serate servono proprio per svegliare la società. E’ nato tutto 4 anni fa, da qual momento ho capito che le sole associazioni non bastano e che dovremmo muoverci un po’ tutti ed aprire molto di più i nostri cuori e le nostre menti e dare tanto a chi è in difficoltà. L’obiettivo comune a tutti i componenti dello staff coinvolto è quello di trasmette al pubblico il concetto di “disabilità”, visto in maniera differente, come una condizione propria di una persona speciale. Spero che negli anni si possa realizzare un desiderio, cioè quello di estendere quest’evento anche oltre la Campania. 

 

 

 

 

 

 

 

Quello che invece ci riferiscono con tanta passione e speranza dal Pausilipon, gli stessi medici di reparto, è che l’Italia dovrebbe prendere esempio dai paesi anglosassoni, dove la sanità si regge anche su questo, sulle sovvenzioni e donazioni di benefattori. Le persone che soffrono hanno bisogno d’aiuto, soprattutto questi bambini, che sia un semplice giocattolo o più, queste serate, questi eventi, realizzano qualcosa di grande.

Anche se i protagonisti restano i Bambini, parte fondamentale della serata sono proprio i piatti che, preparati con tanta passione ed amore, scaldano il cuore.

   

 

Sapori perfetti ed abbinamenti bizzarri alternati ai classici hanno accompagnato questa piacevole degustazione, Oltretutto con vini e birre pregiate… Si è potuti passare dal salato al dolce, dal sapore deciso a quello delicato in un attimo, tutto con la consapevolezza che fosse per una giusta causa e questo rende tutto più buono.

Quando si dice mangiare fa (del) bene.

 

ph. Antonio Arpino

           

 

Di seguito i nomi degli chef, pizzaioli, maestri panificatori, bar tender e produttori della cena:

CHEF

1-      NUNZIO ANNUNZIATA   RISTORANTE MAREA – HOTEL DELFINO MASSALUBREBSE

2-      MARCO DEL SORBO PERSONAL CHEF

3-      LORENZO MONTORO    AZIENDA MONTORO ERBE

4-      ALESSANDRO FEO     RUMI HOTEL ASCEA  -SA-

5-      FRANCESCO BRACCIALE  LUCIGNOLO BELLA PIZZA  -SA-

6-      VINCENZO PIACENTE   HOTEL PARCO DEI PRINCIPI  – SORRENTO

7-      VINCENZO VACCARO   CUCINA 82  – GRAGNANO

8-      RICCARDO FAGGIANO    RISTORANTE  EVU’  VIETRI SUL MARE

9-      ALFONSO CRISCI      TAVERNA VESUVIANA   S.GENNARO VESUVIANO

10-   ALESSANDRO TORMOLINO   RISTORANTE  SENSI  – AMALFI –

11-   GIAN MARCO CARLI    RISTORANTE  IL PRINCIPE   – POMPEI-

12-   YURI BUONO    VINCANTO  – POMPEI-

13-   LUIGI SORRENTINO E ALBERTO FORTUNATO   LA BETTOLA DEL GUSTO  – POMPEI-

14-   MARIO POLLIO   PASTA E’  SANT’AGATA SUI DUE GOLFI

15-   GABRIELE MARTINELLI    I MACHIAVELLI  – POMPEI-

16-   ENRICO RUGGERO      CAUPONA  – POMPEI-

17-   LORENZO PRINCIPE    FAMIGLIA PRINCIPE DAL 1982  – NOCERA SUPERIORE-

18-   ANGELO BORGHESE    SETTANTA NEO BISTROT  -PONTECAGNANO-

19-   VINCENZO DEL SORBO   RISTORANTE POMPEO MAGNO –POMPEI-

20-   FABIO OMETO   VILLA TRABUCCO    – TORRE DEL GRECO-

21-   DAVIDE MEA   LA TAVERNA DEL MOZZO   – MARINA DI CAMEROTA

22-   ANGELO SQUILLANTE   RISTORANTE BARBAGIA’  SARNO

23-    LUIGI DI MARTINO   TERRAZZA DI LUNA DI VILLA MAGIA  – POSITANO

24-   GENNARO ROTELLA  LE LUNE BISTRO’ – POMPEI

25-   CAMILLO  GROSSO   HOTEL VILLA DURELLI –RISTORANTE ARAGONESE – ISCHIA-    PRESA CORRENTE

26-   ROBERTO VERDUCCI   STRAIRS DINER –NAPOLI-

27-    GIUSEPPE AURICCHIO  VIA SACRA  – POMPEI –

28-   GIUSEPPE ZACCARIA   RISTORANTE IL PESCATORE  VIETRI SUL MARE

29-   MARCO CONTRADA  PERSONAL CHEF

30-   VALENTINO BUOINCONTRI   PERSONAL CHEF

31-   FABIANA SCARICA     VILLA CHIARA  – VICO EQUENSE –

32-   ANDREA FUGNANESI   SETTEMBRINI RISTORANTE  ROMA

33-    GIUSEPPE CANNILLO   SETTEMBRINI RISTORANTE  ROMA

34-   UMBERTO AVITABILE     THE WOLF PUB  POMPEI

35-   NANDO MELILEO   EMOZIONANDO – SALERNO-

36-   CIRO SICIGNANO PERSONAL CHEF

37-   MARCO DI MARTINO  PERSONAL CHEF

38-   UMBERTO VENTRIGLIA PERSONAL CHEF

39-   GIOVANNI ARVONIO  RISTORANTE TABERNA DEL PRINCIPE – SIRIGNANO-

40-   MARCO IAVAZZO  RISTORANTE  CARINA  (POMPEI) – LA CARNERIA DA EGIDIO (PORTICI)

41-   SALVATORE PACIFICO    OSTERIA ARBUSTICO  -VALVA  SALERNO-

42-   MICHELE MAZZOLA   BLU WATER RESTAURANT  -SORRENTO-

43-   SALVATORE PICCOLO  LOCANDA MARIACAROLI’ – SANT’ANASTASIA  NA-

44-   ANTONY DI LIETO  TAVERNETTA 58  META DI SORRENTO

45-   GIAN LUCA UNGARO  CIACCO&BACCO RISTOBURGER  – GRAGNANO –

46-   PIETRO CUOMO    HOSTARIA DI BACCO  – FURORE –

47-   GIULIO COPPOLA  RISTORANTE LA GALLERIA  – GRAGNANO-

48-   LOMBARDO VINCENZO   TIBERIUS POMPEI

49-   ALESSANDRO BORELLA   RISTORANTE – PIZZERIA BELL E KAVR – NAPOLI-

50-   VINCENZO  DI PRISCO  – PALAZZO VIALDO – TORRE DEL GRECO-

51-   PAOLA FIORENTINO  VILLA FIORENTINO  -POSITANO

52-   NICOLA VANGONE – RISTORANTE PEPE BIANCO – SORRENTO

53-   ALESSIO GALATI – ALFONSO PEPE – VINCENZO RUGGIETO – IL FALANGONE – SAN GIUSEPPE VESUVIANO

54-   GIORGIO VITIELLO – RISTORANTE ACQUAA & SALE – SCAFATI

55-    ANIELLO SOMMA – PROFESSORE DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO VIVIANI

56 – MICHELE DE MARTINO – RISTORANTE 360 – SALERNO

 

           PIZZAIOLI

1-      ANTONIO LANGONE  PIZZERIA  RE DENARI  SALERNO

2-      PAOLO LETTIERI   PIZZERIA CRISCEMUNNO  – SALERNO-

3-      ANIELLO FALANGA  PIZZERIA  HACCADEMIA  –  TERZIGNO

4-      ISABELLA DE CHAM   PIZZAFRITTA  -NAPOLI-

5-      STEFANO DE MARTINO   PIZZERIA  BARBAGIA’  -SARNO-

6-      FRANCESCO MAIORANO E PAMELA VIGIANO TRATTORIA SAN FRANSISCO – TRAMONTI-

PASTICCERI

1-      GENNARO PELUSO  CARIELLO E PELUSO DELICIUS  – POMPEI-

2-      GERARDO DI DATO   PASTICCERIA DI DATO  – ANGRI-

3-      FRANCESCO LASTRA  LABORATORIO ARTIGIANALE  – POMPEI-

4-      CARLO CUOFANO  PASTICCERIA SVIZZERA  -SALERNO-

5-      ANTONINO MARESCA  PASTICCERIA MARESCA META DI SORRNTO

6-      EMILIO PANZARDI   GELATERIA  PANZARDI    -MARATEA-

7-      ANTONELLA D’AMORA  LA FATA DELLE TORTE  C.MARE DI STABIA

8-      FRANCESCO PALLADINO  PASTICCERIA PALLADINO C.MARE DI STABIA

9-      PASQUALE BEVILACQUA   PASTICCERIA  MAMMA GRAZIA  NOCERA SUP.

10-   NOTORNICOLA GRAZIANO  MADAMOISELLE CHARLOTTE – CAVA DEI TIRRENI –

11-   ANIELLO FALANGA – PARCO DEI PRINCIPI DI SORRENTO-

12-   MARCO ALIBERTI  PASTICCERIA  ALIBERTI – MONTORO SUPERIORE –

 

MASTRO FORNAIO

1-      FILIPPO CASCONE  PANIFICIO CASCONE  – LETTERE-

2-      MASSIMILIANO MALAFRONTE   PANIFICIO MALAFRONTE  – GRAGNANO

BARTENDER

1-      FRANCESCO VARNELLI   HERMES CAFFE’   -POMPEI

2-      GIACOMO PRISCO    PIZZERIA F.LLI PRISCO  – BOSCOTRECASE-

CASEIFICI

1-      PAOLO AMATO  CASEIFICIO AURORA  – PAGANI-

2-      FRANCESCO GARGIULO   LATTERIE GARGIULO  – GRAGNANO-

AZIENDE

1-      SAPORI IN CORSO  C.MARE DI STABIA

2-      LA STELLA DELLE CARNI  SANTA MARIA LA CARITA’

SIGARO TOSCANO

AMARO DEL ROSSO

CIOCCOLATO D’AMORA

TORREFAZIONE CAMPANA

FRANTOIO DE RUOSI

 

PASTIFICI: PASTIFICIO DEI CAMPI –   PASTIFICIO ARTE E PASTA-   – PASTIFICIO  MASSA  – PASTIFICIO LIGUORI 

CANTINE: POGGIO DELLE BACCANTI – PORTO DI MOLA – CANTINE DEL MARE – CANTINE DELL’ANGELO – I FAVATI – DONNA CHIARA – CANTINE MARRA –  CANTINE IOVINE – VIGNA DELLE GINESTRE – CANTINE COLLI CERENTINO – VINI TELARO

BIRRIFICI: BIRRIFICIO MONACI VESUVIANI  – BIRRIFICIO23 

CONDOTTE SLOW FOOD PRESENTI: SLOW FOOD VESUVIO  –  SLOW FOOD AGRO – NOCERINO

SPONSOR: LA TORRENTE – AGROLEGUMI – GOELDLINE

    

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Maria Rosaria Ianniciello

Maria Rosaria Ianniciello

Lettrice patentata, scrittrice e ricercatrice di sogni perduti. Ho conosciuto il mondo del lavoro, quello vero, già dall’adolescenza; ma la scrittura, quella profonda, da molto prima. Amo viaggiare e scoprire tutto ciò che mi circonda. Mi cibo di arte, musica e lettura. Ma venero la buona cucina, non solo “chell’ e mammà”, ma di tutto il mondo.

Check Also

“In punta di piedi” al Teatro De Filippo di Portici uno spettacolo per abbattere le barriere sociali

“Momenti Napoletani“ Mercoledì 6 Dicembre ore 18 Teatro De Filippo Portici Il 6 Dicembre, presso …