giovedì , 21 giugno 2018

Continua la lotta alle bufale e al clickbait!

Il web è ormai colmo di notizie false o di notizie modificate ad hoc solo per avere click o like.

Tempo Facebook rilasciò una guida su come riconoscere le “Fake News”, oggi arriva un’etichetta di verifica nel motore di ricerca Google e in Google News.

Per la prima volta, quando viene effettuata una ricerca su Google che restituisce un risultato che contiene la verifica dei fatti di uno o più affermazioni pubbliche, questa verrà etichettata nella pagina dei risultati di ricerca” parole dei portavoce di Google.

Verranno mostrate nel motore di ricerca informazioni sulla notizia verificata, da chi è stata fatta e se una fonte ha verificato quella particolare news.

Le verifiche non sono fatte da Google ma da media, editori e giornali che per sfruttare questa etichetta, devono rispettare gli standard sviluppati da Schema.org, Duke University Reporters Lab e da Jigsaw, il ramo aziendale di Google che sviluppa le soluzioni tecnologiche.

“Rendendo queste attività di fact-checking più visibili nei risultati di ricerca, riteniamo che gli utenti possano esaminarle e valutarle con maggiore facilità per formarsi così opinioni e pareri informati” spiegano Justin Kosslyn, Product Manager di Jigsaw, e Cong Yu, ricercatore di Google Research.

Questa ottima iniziativa non si sarebbe realizzata senza l’aiuto di altre società e senza il sostegno della comunità di fact checking, che è cresciuta fino a includere più di 115 organizzazioni, disperse su tutto il globo.

Insomma a breve vedrete tutte le nostre notizie con questa etichetta di “qualità”!

SEGUITECI SUI NOSTRI SOCIAL!

FACEBOOK

INSTAGRAM  

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Mattia La Rana

Mattia La Rana
Mattia La Rana, nato a Trieste ma di adozione napoletana, è uno studente, in procinto di laurea, di Economia Aziendale. E’ appassionato di fotografia, smartphone e di console, più in generale di tutto ciò che è tecnologico. Il suo motto: “ Stay hungry, stay foolish”

Check Also

Buon compleanno PDF: 25 anni fa generare un documento costava tra i 700 e i 2500$!

 Compie 25 anni il formato Pdf, lanciato da Adobe Systems il 15 giugno 1993. Il …