sabato , 25 novembre 2017
ArisuB cosplay

Gruppi Facebook: COSPLAYERS, COMICS & MANGA

ENGLISH VERSION HERE

Seconda puntata del nostro viaggio tra i gruppi che su Facebook si occupano di cosplay. Gruppi che sono un punto di incontro per cosplayer e semplici appassionati che spesso sono lontani centinaia di chilometri. Discussioni, consigli, fiere, foto e qualche flame (che spesso sono il “pepe” di questi gruppi) sono all’ordine del giorno anche su COSPLAYERS, COMICS & MANGA, un gruppo che attualmente conta oltre 11.000 iscritti fondato da Carlo Collura e gestito insieme ad altri 3 amministratori: Rachele Coco, Mirco Tortorici e Grazia Meli. Oggi faremo quattro chiacchere con Carlo, fondatore del gruppo.

Cosplay by Shimyr

Bene fondatore, iniziamo subito con la prima domanda, chi sei?

 Il mio nome è Carlo Collura! Ho 31 anni e all’età di 29 sono diventato avvocato. Oltre al cosplay, amo viaggiare (soprattutto all’estero) e leggere. Ho una predilezione per il genere horror.

Sei anche un cosplayer?

Sì, ma ne ho fatti pochi: Deadpool, Joker, Daredevil e Skull kid di Zelda al momento, ma conto di recuperare quanto prima e farne di nuovi.

Lena Lewin

Com’è nata l’idea di aprire un gruppo dedicato al cosplay?

È nata per una serie di ragioni: in primis perchè sono affascinato dal mondo del cosplay che considero una vera e propria forma d’arte. Inoltre, ho pensato di creare il gruppo per poter socializzare e far socializzare persone provenienti da tutto il mondo: far sentire a casa sua in un mondo virtuale quale quello dei social è uno dei nostri compiti primari.

Lilianne Kinomoto

Secondo te quali sono i punti di forza del gruppo?

L’unione tra noi admin e l’armonia pur nella diversità di vedute con tutti i membri del gruppo.

A proposito di armonia, sui gruppi Facebook è molto facile la nascita di “flame”, voi COSPLAYERS, COMICS & MANGA di come cercate di contenerli?

Storicamente il mio gruppo ha adottato una linea morbida e il più possibile pacifica per placare le teste calde: dopo alcuni ammonimenti (il numero dei quali viene deciso in base alla gravità del flame) provvediamo ad espellere dal gruppo gli utenti che arrecano fastidio.

Marisa Piazza, Ciccio ZioZio Jack Terrasi, Cetty Nicoletti, Joke Dare, Loredana Castelli, Gabriele Marchetta, Madre Natura e Harvey Castle

Ma perchè la gente litiga tanto nei gruppi? (domanda palesemente ironica)

In estate, litigano a causa del caldo che dà alla testa, mentre negli altri periodi alcuni lo usano come hobby invece di giocare una bella partita a tennis o fare un torneo di briscola per esempio (lol).

Carlo Collura

Quale altre problematiche affrontare per gestire il gruppo?

Noi ci confrontiamo molto sulle idee di ogni membro (non solo admin) per poter migliorare il gruppo e -se condivise da tutti- le mettiamo in pratica.

Kelly Poynter

Tra i tanti cosplayers che sono passati per il gruppo quale è il vostro/la vostra preferito/a?

Dirne uno sarebbe davvero troppo riduttivo. Nel  gruppo c’è un livello di cosplayers molto alto di cui posso solo andare fiero.

Hai qualche aneddoto legato al gruppo da raccontarci?

Me ricordo uno: originariamente il gruppo è stato nominato “Cosplayers’ heroes” proprio perchè i membri del gruppo sono soprannominati da sempre “Eroi”. In seguito alla crescita del gruppo, abbiamo deciso di allargare un pò gli orizzonti mantenendo un nome inglese ma espandendo al contempo i temi del gruppo.

Durbghâsh, il Distruttore

Che progetti avete in futuro per il gruppo?

Vogliamo far sentire ogni singolo membro a casa sua come in una famiglia. Allo stesso tempo, ci teniamo ad espanderci sempre più. A tal fine, vogliamo incrementare il numero dei membri e degli/delle admin. Se ora siamo rappresentati in tutta Italia da Nord a Sud (isole comprese), a breve cercheremo di farci rappresentare in tutto il mondo continuando a proporre nuovi contest e progetti in piena onestà e trasparenza…d’altronde siamo gli Heroes, giusto?

Cosplayer: AryStitch
Ph: Massimiliano Giomi
Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l’universo nipponico l’ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell’ ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

La seconda vita di Morgan Lost: Dark Novels – Recensione Numero #0

Finalmente Morgan Lost ritorna, e questa volta con nuove vesti. La testata dedicata al cacciatore …