domenica , 21 ottobre 2018

Il Romics di Rox Phantoom con i saluti di Leon Chiro per Senzalinea!

Rox Phantoom organizzatrice di alcuni raduni cosplay, tra i quali il Comixplay, ci parla della sua esperienza all’ultimo Romics di Roma. Rox ha realizzato, in esclusiva per Senzalinea, un piccolo resoconto sulla fiera romana. E i saluti del grande Leon Chiro? ECCOLI!

Arrivati in fiera, subito veniamo accolti da un’enorme baraonda di persone. Provo a riconoscere qualche volto già noto, perché, come presumevo, molti compagni erano lì. Subito noto cosplayer accalcati agli specchi a giudicarsi il posto migliore per qualche scatto, fotografi intenti a regolare le macchine fotografiche ed è subito “Cheese!”.

Molte erano le persone nei padiglioni: stand ricchi e colorati, lunghe code allo stand Euronics dove i giochi venivano venduti a prezzi stracciati con le classiche promozioni da fiera, finendo le scorte in pochissimo tempo. Ma preferisco abbandonare quell’ambiente brulicante di gente ed andare a scovare cosplayer da fotografare e con cui, magari, fare conoscenza.

Riconosco volti noti di miei amici con cui passo un po’ di tempo, tra questi Mario di Avateck Cosplay che mi mostra il suo ultimo gioiellino, l’Uruka minami, la spada rossa in foto, Fil con il suo bellissimo AllMight, Gian ed il suo amico che interpretavano rispettivamente Tsukiyama Shuu e Kaneki Ken da Tokyo ghoul, Albert con il suo gruppetto dal celebre anime “My hero Academia” e tanti altri che, per colpa della fretta, non ho potuto fotografare.

Continuo la mia ricerca di cosplayer capaci di togliermi il fiato e mi imbatto in un gruppo steampunk: indossavano degli accessori rifinitissimi, curati in ogni piccolo dettaglio. Mi permetto di scambiare due chiacchiere con loro che risultano molto socievoli. Il gruppo mi fa presente il fatto di avere in programma un vero e proprio evento a tema, lo Steam Party presso il San Marino Comics.

Dopodiché, con mia enorme sorpresa, m’imbatto in un gruppo a tema Avengers con, in particolare, un Hulk di (penso) due metri se non di più: da mozzare il fiato. I tre cosplayer, con cui ho piacere di parlare, mi confessano di gestire una pagina a tema dove, dando uno sguardo, pubblicano i propri progressi nel campo. La pagina in questione è Avengers04022, magari se l’avete trovati in giro per la fiera ora sapete dove trovarli!

È vero quando dicono che una passione che accomuna permette di conoscere persone nuove; in questo caso è stato il turno di Pierluigi, un ragazzo simpaticissimo che interpretava anch’esso All Might e che ho saputo essere campano, e della sua amica Mariarosaria.

L’emozione più forte è stata incontrare dal vivo il celebre cosplayer Leon Chiro, e chi dice che i suoi muscoli (in particolare gli addominali) sono photoshoppati, non l’ha mai visto da vicino!

L’aspetto estetico piace a tutti, ma la cosa che mi ha colpito è stata la sua genuinità e bontà d’animo, pronto ad aiutare un cos player in difficoltà, infatti, non ci ha pensato due volte a dispensare consigli su come tener su il trucco ad una fiera. Inoltre permetteva a tutti di scambiare due chiacchiere con lui, di scambiarsi pareri e complimenti, disponibilissimo a fare autografi e scattare selfie: niente da fare, è proprio vero che quando una persona è educata e gentile, puoi entrare nel cuore di chiunque.

Inoltre, è proprio con lui che concludo questa giornata, dato che son riuscita a farvi fare un salutino da lui in persona. Detto ciò saluto il pubblico di Senza Linea e, mi raccomando, appello a chi è campano: vi aspetto ai miei piccoli eventi “ComixPlay”

Ecco il resto delle foto di Rox:

 

I cosplayer fotografati da Rox sono:

Per qualsiasi segnalazione e per essere citati nelle foto contattaci su:

cosplay@senzalinea.it

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Chanbara. Il lampo e il tuono – La recensione

Roberto Recchioni ritorna sul suo Ichi, spadaccino del Giappone feudale che abbiamo conosciuto nelle prime …