sabato , 25 novembre 2017

Il suono della Storia: Nel Parco archeologico di Paestum torna la festa della Musica

Anche quest’anno per il 21 giugno il Mibact rinnova una delle manifestazioni culturali più seguite in tutta Europa: la Festa della Musica.

Il Parco di Paestum offre per l’ occasione una giornata ricca di iniziative adatte a tutte le età, comprese nel biglietto di ingresso:

Una passeggiata nel Museo, rivelerà l’antica tradizione musicale di Paestum, e quanto essa suggellasse ogni gesto solenne, ogni occasione speciale proprio attraverso il ritmo e il suono. Scoprirete con quali strumenti gli antichi riuscivano a rendere unici vari momenti della loro giornata.  Scoprirete come è possibile ricostruire la musica che eseguivano gli abitanti dell’antica Poseidonia ai tempi del Tuffatore e riascoltare i ‘suoni’ degli antichi Greci. Sarà possibile fare un viaggio affascinante tra le lastre dipinte delle tombe conservate nel Museo archeologico e tra i reperti esposti nella mostra alla scoperta dei ‘suoni’ dell’antica colonia di Paestum. Uno sguardo privilegiato ai contesti rituali (il funerale, il simposio, la festa) rivelerà ai visitatori il  ruolo assolutamente privilegiato rivestito dalle esecuzioni musicali; tanto da ‘garantire’, come narrano alcune fonti, la conservazione e la trasmissione dell’identità culturale in una realtà sociale (quella della polis) decisamente multietnica.

Dalle 11.00 alle 16.30 ci sarà una visita guidata dedicata ai bambini e ai ragazzi “Musica e Museo”: un laboratorio didattico gratuito in cui si potrà scoprire, attraverso i reperti del Museo, l’importanza della musica nel mondo antico.

Alle 17.00, Musica e Arte nelle Tombe di Paestum a cura di Mariella De Simone – Università degli Studi di Salerno.
A seguire la visita alla Mostra “Action Painting Rito & Arte nelle Tombe di Paestum”.

L’Iniziativa è Inclusa nel biglietto d’ingresso e nell’abbonamento Paestum Mia Biglietto

€ 3,00 solo mostra; € 10,00 mostra + Museo + area archeologica

Per info e prenotazioni: pae.didattica@beniculturali.it

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro

Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni ’80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo.
Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood…
Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt’ora si occupa per la gioia di sé stesso.
mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

#IosonoPacificoSettembre, il nuovo progetto musicale di Pago: uno storytelling più che un concerto.

La carriera da solista di  Pago, all’anagrafe Pacifico Settembre, con un contratto con la Warner …