domenica , 16 Dicembre 2018

Keynote 2018 Apple: poche novità, tanto marketing, design e naturalmente prezzi sempre più folli!

L’evento Apple si è svolto allo Steve Jobs Theatre di Cupertino. Il keynote inizia con una donna  inseguita nel quartier generale Apple che si rivolge all’assistente vocale Siri per chiedere la strada piu’ veloce per raggiungere il teatro. Da li inizia lo spettacolo, che come ogni anno, è molto  più che presentazione di “oggetti tecnologici”, dato che negli anni Apple è diventato sinonimo di affezione estrema da parte dei suoi fan che, a volte, rasenta il fanatismo.

L’amministratore delegato Tim Cook sale sul palco e ringrazia il pubblico presente annunciando che nel mondo ci sono 2 miliardi di dispositivi mobili  con il sistema operativo iOS. La presentazione dei nuovi prodotti si è focalizzata sul nuovo Apple Watch, dato che, dei nuovi iPhone di cui si sapeva tutto nei giorni scorsi grazie alle indiscrezioni. L’atteso appuntamento ha però  po’  deluso degli osservatori che si attendevano molti di più . Apple infatti ha chiuso in calo a Wall Street con una flessione dell’1,24%.

Il nuovo Apple Watch

La quarta generazione di Apple Watch, sarà in grado di fare un vero e proprio elettrocardiogramma grazie alla nuova app ECG1. Non si tratta di una novità assoluta dato che esistono smartwatch e smartband con questo tipo di features da poco più di un anno. Lo schermo del dispositivo è del 30% più grandee la nuova interfaccia è ridisegnata con nuove informazioni e servizi. l chip alla base del nuovo Apple Watch Serie 4 è il nuovo S4 con processore dual core a 64-bit e nuova GPU, due volte più veloce. Sarà Disponibile dal 21 settembre al prezzo di 399 dollari con Gps e 499 dollari con Gps + Cellular.

iPhone XS , XS MAX e “l’economico XR”

L’ iPhone XS arriverà in due versioni: XS con display da 5.8 pollici ed una versione da  6,5 pollici OLED  ‘super retina’ chiamato XS Max. . L’ iPhone XS ha la ‘dual Sim’ con tecnologia E-SIM, (combinazione di una scheda fisica e di una E-sim). Il dispositivo a monta un chip A12 Bionic a 7 nanometri (lanciato anche da Huawei all’ultimo Ifa di Berlino), una GPU quad core, PCU 6-fore  Neural Engine che secondo l’azienda garantisce il 50% della velocità in più rispetto al modello precedente.

 I nuovi iPhone XS hanno sul retro una fotocamera da 12 megapixel con sensore più ampio e stabilizzazione ottica dell’immagine. Fotocamera frontale da 7 MP. Per l’iPhone XS Apple promette mezz’ora in più di autonomia di iPhone X, un’ora e mezza in più costoso . I 2 modelli avranno tagli di memoria da 64 GB, 256 Gb e 512 Gb che faranno oscillare il rezzo di  Phone XS partirà da 1189 a 1589 euro e quello del modello XS Max,  da 1.289 euro, con un prezzo, per la versione da 512 GB che sfiorerà i 1700 euro!!!

Infine c’è  l’ Phone XR, il modello economico ( per poveri direi), con schermo LCD, non OLED  da 6,1 pollici. La batteria, promette Apple, sarà di un’ora e mezzo migliore di un attuale iPhone 8 Plus. A bordo monta un  chip A12 Bionic, come gli altri, così come la fotocamera. La differenza sta dunque nel display e nei materiali usati. Il dispositivo è disponibile nei modelli da 64GB, 128GB e 256GB. A seconda del taglio di memoria il prezzo per il modello “economico” ( con 20 vigolette) oscillerà dai 889 ai 1059€!!!!

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Gli acquisti natalizi sempre più online!

Secondo l’ Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano in vista delle festività natalizie tra …