sabato , 25 novembre 2017

Kyla Dragonborn: una nuova stella nel mondo cosplay?

ENGLISH VERSION HERE

Questa intervista è una vera e propria scommessa di Senzalinea. Kyla  infatti realizza cosplay da pochi mesi, ma mi ha colpito la sua bellezza e la sua abilità nel realizzare armature complesse. Ha avuto un ottimo riscontro al Gamesweek di Milano e sono convinto che entro poco tempo potrebbe farsi strada nel mondo cosplay, sempre molto competitivo e agguerrito. Se un giorno Kyla diventerà la nuova Jessica Nigri non dimenticatevi di quest’intervista!

Iniziamo subito con le presentazioni!

Mi chiamo Kyla, sono Svizzera e ho 23 anni, lavoro nell’ufficio “di famiglia” a metà tempo per avere un sostegno economico in più, mentre d’altra parte faccio la cosplayer che a poco a poco sta diventando un vero e proprio lavoro (insegno anche poledance, sono un mix di lavori). Mi piace ovviamente la poledance, e fare cosplay, spendendoci nottate intere per creare i miei costumi !

Come hai scelto il tuo nickname?

(Kyla Dragonborn) Dragonborn, dal videogioco Skyrim, è in assoluto il mio videogioco preferito al quale solo molto legata 😊

Da quanto fai cosplay?

Ho iniziato a gennaio di quest’anno con Deathwing (design di Zach Fischer), ci ho lavorato sopra almeno 4 mesi, durante questi mesi prima di passare alle corna di Deathwing ho realizzato un OC di un Coniglio Creepy, l’ho fatto per conoscere diversi materiali prima di usarli per il cosplay Deathwing!

E poi?

Dopodichè ho creato Roadhog (versione ispirata a Jessica Nigri) in una settimana e mezza, e ora sono alla creazione di Sylvanas 😉

Il tuo lavoro preferito?

Sicuramente Deathwing !

Realizzi da sola i tuoi cosplay?

Si! Realizzo tutti i miei cosplay , adoro le armature enormi e complesse super dettagliate ! In futuro potrei realizzare anche commissioni, chissà!

In quale cosplay non ti vedresti proprio?

In cosplay tipo principesse Disney, sono un appassionata di armature !

Secondo te è giusto guadagnare con il cosplay?

Assolutamente sì, se una persona si impegna tanto da ricavare un guadagno mi sembra giustissimo!

Hai partecipato al Romics, ma so che è successo qualcosa di particolare al Gamesweek di Milano!

Ho avuto un pò di problemi all’entrata per via dell’armatura e dell’arma (i controlli erano davvero severi!), ma una volta entrata ho incontrato una quantità di followers a dir poco “indecente”, bellissimo ma stancante !

Al momento Sylvanas, i progetti futuri sono ancora segreti, ma svelo che ci sarà presto un nuovo drago 😝 in quanto a fiere sono già proiettata al Lucca Comics. L’anno prossimo oltre a farne molte in italia parteciperò ad eventi in altri paesi dell’ Europa !

Photo Credits:

Ecco infine tutti i link social di Kyla Dragonborn:

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l’universo nipponico l’ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell’ ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

La seconda vita di Morgan Lost: Dark Novels – Recensione Numero #0

Finalmente Morgan Lost ritorna, e questa volta con nuove vesti. La testata dedicata al cacciatore …