giovedì , 14 dicembre 2017

L’ intervista della settimana: Ladyjoker_haha

Ciao, parlaci un pò di te!

Ciao, mi chiamo Cinzia, ho quasi 22 anni, sono di Napoli (sembra l’interrogazione  delle elementari lo so ahahah), lavoro come fotografa e grafica presso uno studio fotografico; per dire cosa mi piace ci vorrebbero due interviste ma cercherò di essere sintetica : fotografare e fare video (ecco perché è diventato il mio lavoro), leggere (principalmente fantasy), Harry Potter, Star Wars, Doctor Who, la Disney, i fumetti, il rock e non continuo per non tediarvi oltre.

Come hai scelto il tuo nickname?

Il mio nickname (Ladyjoker_haha) nasce  dal fatto che avendo principalmente “cosplayato” un personaggio cambiandogli genere (genderbend n.d.r.) , non sapevo come “farmi chiamare”, quindi ho messo un “lady” davanti al nome Joker (che è il personaggio che interpreto maggiormente),ed hi aggiunto “haha”  perché “LadyJoker” era stato già preso da qualcun’ altra.

Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?

Faccio  cosplay dal 2012,  ho iniziato come Fem!Joker versione The Dark Knight che ho migliorato fino a quest’anno, ma nel 2016 sono stata Lilo, di Lilo&Stitch e nel 2015 ho portato una sorta di original cosplay version del mio Fem!Joker “Escaped from Arkham”. Ma, ehm, in realtà il mio primo cosplay è stato nel lontano 2003/2004 : per carnevale di quegli anni ho cosplayato “Lullaby” di “Ma che magie DoReMi” !

A quale cosplay che hai realizzato sei più legata?

Sicuramente la Fem!Joker (The Dark Kinght), quello di quest’anno, perché ho apportato tante modifiche e ne vado molto fiera, anche se c’è ancora da lavorare.

Realizzi da sola i tuoi cosplay o preferisci comprarli/commissionarli?

E’ complicato rispondere : diaciamo che li realizzo principalmente da sola, ma dato che non so cucire mi aiuta mia zia (che ha realizzato il cosplay di Lullaby quando ero piccola), alcune cose come camice e gonne le compro anche grazie a mia madre che mi aiuta nello scovarle! In genere  modifico tutto, per quanto riguarda gli accessori come coltello (rigorosamente finto altrimenti giustamente in fiera non ti fanno passare!!!) la pistola, la maschera sono interamente fatti da mio padre che è un genio in queste cose.

Qual’è il tuo “dream cosplay”?

Mulan versione sposa (inizio film) e  guerriera con la spada di Shan Yu (fine film).

In quale cosplay invece, non ti vedresti proprio?

Non ho un cosplay in cui non mi ci vedrei specifico; mi spiego : parto dal presupposto che ogni cosplay che faccio è sempre un personaggio a me caro o in cui mi rispecchio (sia interiormente che fisicamente); quindi non farei nessun cosplay di un personaggio a cui io non sia legata in qualche modo.

Secondo te è giusto guadagnare con il cosplay?

Domanda che merita una risposta articolata : non c’è nulla di male a vincere soldi nei vari contest per cosplayer e non non c’è nulla di male ad esser chiamati per animare le feste, credo che non ci sia nulla di più bello per un bambino giocare col proprio “idolo”, ma il cosplayer ha chiaramente delle spese per interpretare il personaggio.

Cosa pensi del crossplay?

E’ davvero divertente! Una volta vidi dei ragazzi portare il cosplay di tutte le principesse Disney: molti ne hanno riso, ma a loro non interessava. Ci tengo a fare una precisazione a tal proposito, perché molti confondono il crossplay col genderbending : il primo prevede che una persona di sesso opposto al personaggio indossi ciò che indossa il personaggio senza cambiarlo; il secondo prevede che una persona di sesso opposto al personaggio cambi il sesso del personaggio, cambiando cioè capelli, abiti, etc, rimanendo sempre fedeli al personaggio.

A quali eventi hai partecipato fino ad ora?

Per ora solo al Napoli Comicon.

Quali sono i tuoi prossimi progetti? ( fiere e cosplay)

Attualmente sto lavorando ad una Fem!Joker tratta dal fumetto “The Killing Joke” e in futuro vorrei poter portare tutte le versioni di J sempre Fem!version. Per le fiere, conto di andare al Romics invernale.

CONTATTI :
Facebook

Instagram 

PER I CREDITS DELLE FOTO :
Anna Tartaglia

Armando G Mandile 

SARU- cosplay photos 

Valerio Troise  (con la mia amica Pina Davino).

Perrotta informatica

Marco Sena

Mario Iovine  (con la mia versione original Fem!Joker Escaped from Arkham)

Christian Barriciano

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l’universo nipponico l’ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell’ ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

DAMPYR 213: CAPODANNO CELTICO

Continua l’escursione del Dampyr fra le celebrazioni dedicate alla morte. Dopo aver celebrato los dias …