sabato , 26 maggio 2018

La leggenda delle scarpette dorate

Il 25 marzo si celebra la festa dell’Annunciazione ed è proprio in questo giorno (secondo antiche leggende)che a Napoli la Madonna fa visita ai bambini ammalati. Molti raccontano una storia molto più intrigante e bella ( quella riportata da Paolo Barbuto) La storia delle scarpette della Madonna che si consumano sotto le suole . La statua della Madonna in questione, si trova in una nicchia della cappella dell’ospedale dell’Annunziata .La statua è curata con amore dalle suore e ogni tanto esse devono cambiare le scarpette dorate della statua perché hanno le suole tutte consumate. La leggenda vuole che le scarpette si consumino perché la notte la Madonnina lascia la sua nicchia per andare a vegliare qualche bimbo malato. Le suore che cambiano le scarpete, non le buttano,ma le tengono di gran conto perché ogni volta che qualche mamma si rivolge a loro per una preghiera per il bimbo ammalato, esse le consegnano affidandogliele fino alla guarigione del piccolo. Anche il giornale il mattino nel 2009 si è occupato di questa storia, racconta che un medico in servizio di notte presso l’ospedale dell’Annunziata improvvisamente ha sentito una voce chiamare insistentemente e distintamente il suo nome. Quella voce lo trascina davanti alla culla di un neonato, poi è sparita. 《Quel bimbo stava soffocando.》 Raccontera’ il medico in seguito《Sono arrivato giusto in tempo per salvarlo grazie a quella voce .》 La Madonna che consuma le scarpe, quella notte vegliava su quel bimbo e con la sua voce guido’ il medico che lo salvo’ da morte certa. Suggestione? miracolo o leggenda? A voi la scelta

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

CAPRI E LA LEGGENDA DELLA BELLA CARMELINA

Conoscete la storia della bella Carmelina e il fantasma dell’imperatore Tiberio? La donna nacque a …