martedì , 17 ottobre 2017

LA MUMMIA, Il quinto volume della collana dedicata al Maestro Dino Battaglia

Un classico del fumetto italiano torna in vita oggi 12 ottobre. La Mummia, forse il lavoro più conosciuto di Dino Battaglia, ha fatto letteralemente scuola tra i disegnatori successivi. Le sue inquadrature sono state citate centinaia di volte, tanto dal fumetto (Dylan Dog primo tra tutti) quanto dal cinema. NPE lo ripropone nel quinto volume della collana dedicata a questo maestro del fumetto italiano.

Originariamente pubblicata nel 1983, nei numeri dall’8 al 10 della rivista Alter Alter, la storia è ambientata nella Londra dei primi anni del ventesimo secolo, ed ha per protagonista l’ispettore Coke di Scotland Yard. Coke compare anche ne I crimini della Fenice e nell’incompiuto I Misteri del Tamigi, essendo per altro il solo personaggio dell’autore ad essere presente in più storie.

Ne La Mummia Coke è chiamato ad indagare su una serie di efferati delitti commessi ai danni di alcune prostitute. L’assassino è una figura sfuggente e misteriosa, nota col soprannome di “Sfregiatore”. Il riferimento a Jack lo Squartatore non potrebbe essere più chiaro.

A questi omicidi si aggiungono ben presto delle altre morti sospette, ancora più inquietanti: le vittime vengono trovate completamente dissanguate. Il giallo si anima così di elementi dark, orrorifici e surreali, in un melting pot di riferimenti letterari tardo-ottocenteschi. Sullo sfondo, evocata dal tratto del maestro Battagia, una Londra notturna e nebbiosa.

La Mummia

autore: Dino Battaglia

formato: 210×300 mm, cartonato in bianco e nero, 96 pp.

prezzo: 16.90€

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro
Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

LE 5 MIGLIORI APP PER INIZIARE AD APPRENDERE UNA LINGUA STRANIERA

Come cavarsela all’estero senza ricorrere al linguaggio gestuale Con l’avvento dei voli low cost e …