mercoledì , 26 settembre 2018

L’intervista della settimana: Didi Cosplay e model

Nell’attesa per prossimo Comicon di Napoli , dove Senzalinea sarà presente tutti i giorni dell’evento con moltissime sorprese che presenteremo nei prossimi giorni, incontriamo la bellissima cosplayer Didi che ha realizzato alcuni bellissimi cosplay, tra i quali spicca una spettacolare Catwoman.
Ciao Didi! Parlaci un pò di te.
Ciao! Sono Diana, un grafico pubblicitario, e sono piemontese. Nella vita mi barcameno tra il lavoro, i servizi fotografici, la casa e l’amore della mia vita: il mio cane. Amo mangiare dolci, giocare a gdr fantasy spiaggiata sul divano infilata dentro ad un caldo Kigurumi, ridere. Non mi piace molto uscire, non mi piace la confusione, il rumore, il chiacchiericcio sguaiato delle persone .. preferisco un ristretta cerchia di asociali, come me. Da grande non mi dispiacerebbe fare la gattara <3
Come hai scelto il tuo nickname?
Con un trionfo di fantasia: Didi è il diminutivo di Diana. Daedra è un tributo ad un mondo che amo; non lo conoscete? scopritelo 😉
Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?
Sono entrata in questo mondo tardi (ma tardi per cosa? Mi chiedo.) Faccio cosplay da circa 2 anni: all’inizio in maniera saltuaria ed occasionale, poi con crescente passione ed entusiasmo.
Ho realizzato due versioni di Pocahontas, tre di Lara Croft, due di Elektra, Catwoman nella versione cinematografica con Halle Berry, Julia Chang di Tekken… insomma, tutte ragazze toste, che non le mandano a dire; un po’ come me.
A quale lavoro sei più legata?
Al personaggio che, paradossalmente, mi somiglia meno: Catwoman, sia per i ricordi legati alla sua creazione, sia perchè è un personaggio legato ad un gruppo meraviglioso di amici che mi sono stati vicini in un periodo non facile. Sono stati proprio loro a convincermi a fare la Gatta e, ora, siamo un bel gruppone DC.
Realizzi da sola i tuoi cosplay o preferisci comprarli/commissionarli?
Faccio da me, trovo più soddisfazione e riesco a risparmiare. Non avendo competenze in ambito sartoriale faccio cosplay molto semplici, che posso arrangiare con parti già esistenti, solo da modificare. Chiedo consigli e disturbo amici più bravi di me, in modo che mi insegnino cose nuove. Capi più elaborati, invece, li commissiono, ma per ora è successo solo per l’abito di pocahontas (attenzione: le frange però le ho fatte io eh! lol) Non faccio mai nulla di troppo dispendioso, comunque.
Qual’è il tuo “dream cosplay”?
La mia amata Wonder Woman ( ci chiamiamo entrambe Diana, coincidenze? io non credo.) nella nuova versione cinematografica. Abbiamo avuto un’anteprima nel film “Batman vs Superman” e quest’anno uscirà il film interamente dedicato a lei. Quell’armatura è bellissima e profuma di mitologia.
In quale cosplay invece, non ti vedresti proprio?
Non mi vedrei in panni di gusto molto femminile, lolita, “kawai”,”pucciosi” .. ditelo come vi pare. Sono una donna selvatica, da rissa nei peggiori locali di Caracas, non da pizzi e merletti (purtoppo). Ma mai dire mai.
Cosa pensi dei crossplay?
Mi piacciono molto, spesso ho modo di notare dei lavori fatti molto bene, presto o tardi ne farò anche uno io, ho già in mente il personaggio. Li trovo molto divertenti.
A quali eventi hai partecipato fino ad ora?
Pochi (sono pigra) e tutti nel nord Italia.
Hai mai partecipato al Comicon di Napoli? 
No, e confesso: non sono mai stata a Napoli se non di passaggio. Ecco, adesso mi è venuta voglia di Sfogliatella e Pastiera.
Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Imparare come si fanno le armature e realizzare il mio Dream Cosplay 😉
Le foto di Didi sono di:
– Fabio Murtas
Ecco infine i suoi contatti social:
A proposito di social, vi ricordo di dare un’occhiata al nostro spazio su Facebook e sopratutto alla nostra nuova pagina su Instagram che sarà protagonista, durante e dopo il Comicon, di una iniziativa che sveleremo tra pochi giorni!
Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Pathfinder: Kingmaker disponibile da oggi!

Owlcat Games e Deep Silver sono fieri di annunciare che l’acclamato RPG Pathfinder: Kingmaker è oggi disponibile per PC e …