domenica , 21 ottobre 2018

Lush Napoli a favore delle donne s ostiene un progetto d i rigenerazione urbana contro ogni forma di violenza

Lush Napoli a favore delle donne sostiene un progetto di rigenerazione urbana contro ogni forma di violenza

Venerdì 13 e sabato 14 aprile lo store Lush di Napoli ospiterà i rappresentanti dell’associazione Sott’n Coppa, che opera per sottrarre le donne ai maltrattamenti e tutelarne benessere e indipendenza.

Lo store Lush di Napoli devolverà i proventi raccolti grazie alla vendita della crema Charity Pot a favore dell’associazione, impegnata nella realizzazione di orti urbani su territori confiscati alla criminalità

Napoli, aprile 2018 – Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, da sempre opera secondo logiche di responsabilità sociale d’impresa per contribuire alla tutela dell’ambiente, alla protezione degli animali e alla difesa dei diritti umani e delle minoranze. Per questo il brand inglese collabora spesso con piccole associazioni molto attive sul territorio e supporta iniziative locali capaci di realizzare cambiamenti significativi.

Venerdì 13 e sabato 14 aprile, Lush ospiterà presso lo store di Napoli i volontari di Sott’n Coppa, associazione che si occupa di donne e minori vittime di violenza nell’intento di recuperare una socialità fondata sui valori della solidarietà e della collaborazione.

Sott’n Coppa è uno dei cinque soggetti a cui è stata affidata la gestione della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, un bene confiscato alla criminalità che, con i suoi 120.000 metri quadri di superficie, è il più grande dell’intera città metropolitana di Napoli. Attualmente l’associazione sostiene una start up per la creazione di una impresa sociale costituita da 20 donne che distribuisca i prodotti agricoli della Masseria Antonio Esposito Ferraioli; all’interno della Masseria, Sott’n Coppa si occupa degli orti urbani, 100 orti da cento metri quadri ciascuno, caratterizzati dalla presenza delle donne, protagoniste non solo della riappropriazione del terreno sottratto ala criminalità ma anche della creazione di una piccola-grande comunità.Lush supporta Sott’n Coppa e mette a disposizione dei rappresentanti dell’associazione il proprio negozio come punto d’incontro con i clienti; durante il fine settimana del 13 e 14 aprile i volontari dell’associazione affiancheranno lo staff dello store Lush di Napoli e saranno a disposizione per raccontare i dettagli delle loro attività e del progetto di orti urbani.

Lush inoltre darà un aiuto concreto all’ associazione e donerà a Sott’n Coppa tutti i proventi della vendita della crema Charity Pot (tranne l’IVA) che saranno raccolti durante il fine settimana del 13 e 14 aprile nel negozio Lush Napoli, Via Toledo 145.

I fondi raccolti grazie alle vendite della crema Charity Pot di Lush sosterranno gli orti urbani realizzati presso la Masseria Antonio Esposito Ferraioli e contribuiranno alla realizzazione di un impianto d’irrigazione e alla creazione di spazi comuni.

 

CHARITY POT

 

Charity Pot è la crema Lush per mani e corpo che propone un modo nuovo di sostenere le associazioni senza fini di lucro. I proventi delle vendite della Charity Pot, ad esclusione dell’IVA che va allo Stato, viene devoluto a piccoli gruppi e associazioni attentamente selezionati che lottano per la difesa degli animali, dell’ambiente e dei diritti umani e che sono molto vicini all’etica del brand inglese, condivisa e sostenuta dai clienti.Charity Pot offre alle persone la possibilità di dare il proprio contributo a buone cause, godendosi nel frattempo una crema solidale e di altissima qualità, autoconservante, e con un delizioso profumo fresco e fiorito. Tra i pregiati ingredienti che compongono la Charity Pot, ben 7 provengono da progetti SLush Fund, uno speciale fondo Lush lanciato nel 2010 per finanziare progetti di permacultura e agricoltura sostenibile ed equosolidale nel mondo. Nella Charity Pot ci sono il burro di cacao della Peace Community in Colombia; l’olio di moringa oleifera, il burro di karité e l’olio essenziale di ylang ylang dal Ghana; l’aloe fresca e l’olio essenziale di geranio dal Kenya e l’olio essenziale di Palissandro dal Perù – oltre ad altri ingredienti del mercato equo, come l’olio d’oliva della Palestina e l’essenza assoluta di vaniglia.Charity Pot è venduta in Italia dal 2007 e, grazie al coinvolgimento dei clienti, ha sostenuto numerosi progetti sia a livello nazionale che locale, finanziando enti benefici, piccoli gruppi e organizzazioni di base, indipendenti e non violenti, che spesso sfidano le opinioni più diffuse e combattono per cause trascurate dai grandi finanziatori, e lavorano senza sosta per realizzare dei cambiamenti e rendere il mondo un luogo migliore.

Appuntamento:

Venerdì 13 e sabato 14 aprile

Lush Napoli | Via San Vincenzo 145 | venerdì ore 9-20 e sabato ore 9-21

#LushNapoli

it.lush.com

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Redazione

Check Also

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 19 – 21 ottobre

Addentriamoci negli appuntamenti di questo weekend di metà ottobre… Klimt Experience Da sabato 20 ottobre …