venerdì , 20 luglio 2018

Microstorie “horror edition” Sabato 7 luglio Museo del Sottosuolo

Sabato 7 luglio Il Museo del Sottosuolo ospita Microstorie “horror edition” uno spettacolo di improvvisazione teatrale fuori dagli schemi convenzionali promossa da QFC (Quella Famosa Compagnia).

Microstorie “horror edition” è uno spettacolo di improvvisazione teatrale strutturato in più atti unici dalla durata variabile. Alcuni personaggi si troveranno a vivere storie scomode, distorte, inquietanti; tutti gli accadimenti partiranno da degli spunti estratti da una boule maledetta, preparata da un’entità malvagia che alberga in tutti gli esseri umani. Le storie saranno incentrate su fatti che richiamano il sovrannaturale, a tinte horror, grottesche, con scene drammatiche, ma anche comiche, in un altalenarsi di emozioni che sorprenderanno continuamente gli spettatori, chiamati a partecipare interattivamente con i loro suggerimenti e personalmente in un finale a sorpresa. Lo spettacolo è adatto anche ai bambini.

Versione itinerante: Il pubblico stazionerà di volta in volta in 3 punti diversi dello scenario naturale dei sotterranei e assisterà ad alcuni accadimenti che faranno emergere l’orrore delle storie, nelle quali parteciperanno 2 o 3 personaggi alla volta. Dopo il terzo atto unico, la storia si sposterà al palco centrale dove i 5 personaggi precedentemente conosciuti, si troveranno intrappolati in uno spazio chiuso, cercando di difendersi da una minaccia esterna: il pubblico affamato di vendetta.

Versione non itinerante: Tutte le vicende si svolgeranno sul palco centrale, a partire da una lettura incrociata di frammenti di testi horror. I moderni “scrittori” di libri dell’orrore, stanchi di scrivere le loro storie, decideranno di improvvisarle e storia, dopo storia, si troveranno infine, a viverne una in prima persona, dove il male è rappresentato dallo stesso pubblico assetato del sangue degli scrittori.

Improteatro con sede a Chiancuiano è la scuola nazionale di Improvvisazione teatrale, i cui docenti certificati Snit hanno messo su la Qfc compagnia costituita dai professionisti quali, Tiziano Storti, Susanna Cantelmo, Maria Adele Attanasio, Massimo Ceccovecchi, Daniele Marcori e Giorgio Rosa, quest’ultimo è il direttore artistico e docente a Napoli presso Coffee Brecht associazione di improvvisazione teatrale. I professionisti saranno di scena con uno spettacolo itinerante da brivido.

Contributo spettacolo 15 €

Prenotazione Obbligatoria 3280115044

Pagina facebook evento: https://www.facebook.com/events/2089701104644554/

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Redazione

Check Also

Giffoni 2018

Dal 20 al 28 luglio Le anteprime e gli eventi cinematografici speciali su prenotazione: • …