mercoledì , 18 ottobre 2017

Nella Fogna Vivici tu!

Il mondo dei roditori, in particolare ratti e topolini, è costellato da falsi storici e pregiudizi che li associano o ai rifiuti o le fogne o alla sperimentazione. Oggi grazie a Monica Cozzi (volontaria de “La Collina dei Conigli”, associazione ONLUS che si dedica da anni al recupero ed alla ricollocazione presso famiglie di animali provenienti da laboratori di sperimentazione), cercherò di affrontare alcune tra le più famose bugie legate ai “sorci”:

Il ratto ed i topi sono animali sporchi!

Nessun animale nasce come amante dello sporco, si limita semplicemente a collocarsi ove trova più cibo: nelle città rifiuti e fogne.

Questi animali diffondono malattie

La vita in ambienti poco salubri o l’alimentazione scorretta possono rendere qualunque essere vivente vettore di malattie; animali che provengono da allevamenti o da laboratorio, in un ambiente domestico con le debite profilassi veterinarie (lontani da pulci, zecche, blatte), hanno le stesse potenzialità infettive di cani e gatti

Mordono

Un animale morde se si sente minacciato, su substrati o ambienti nuovi un roditore può “saggiare”, in particolare i ratti domestici (conosciuti anche come Francy Rat) mordono molto di rado e sono dei veri “coccoloni”, tanto da produrre le loro “fusa” meglio conosciute come “macinini”

 

Puzzano

Affermazione discutibile: trovo che tanti esseri umani emettano “profumazioni” decisamente più sgradevoli!

Spesso i compagni “umani” di questi piccoli amici, oltre a non trovare sgradevole il loro odore, sostengono che diffondono una piacevole aroma di “biscotto integrale”.

DIAMO LORO UNA POSSIBILITA’? ADOTTIAMO!

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Nicoletta Gammieri

Nicoletta Gammieri
Nasce a Napoli il 29 agosto 1984, frequenta l'Università di Medicina Veterinaria, ma la lascia per seguire nel 2006 la sua vera strada “gli Interventi Assistiti con gli Animali” con l'Associazione A.I.COTE della quale diventa Responsabile dei Soci del Sud Italia. Si Forma come Educatrice Cinofila, Atleta CSEN e Formatore con Cani, Piccoli Animali ed Asini.Partecipa a numerosi progetti in strutture socio-sanitarie: Scuole, Carceri, Ospedali, Case Famiglia. A gennaio 2014 apre un negozio di Mangimi ed Accessori per gli Animali, Il Bianconiglio (totalmente contrario alla vendita di animali).

Check Also

“Gattari”: antiche crature

  La storia di “co-evoluzione” tra gatto ed essere umano ha origini lontane, anche se …