martedì , 16 ottobre 2018

Ricetta: Crema Catalana…e i diversi modi per caramellare lo zucchero.

La crema Catalana, è un dolce tipico della spagna! Una morbissima crema ai profumi di limone e cannella e con una crosticina golosa di zucchero di canna caramellato…una vera delizia!

Semplicissima come solo le cose più buone del mondo possono essere, la crema catalana si contraddistingue tra i dessert in terrina più famosi e più deliziosi del mondo!!

Preparare questo dolce al cucchiaio è una vera passeggiata, e anche con questo caldo, potrebbe essere un ottimo dolce fresco!

La particolarità della crema catalana è la sua crosticina di zucchero di canna caramellata al momento, e in questa ricetta, troverete 4 modi per caramellare la vostra crema catalana senza problemi!

 

Ingredienti: x 4- 6 terrine

  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 25 g di amido di mais
  • una scorza di limone
  • una stecca di cannella
  • zucchero di canna Q.B.

 

Preparazione:

 

      

  • Preparate gli ingredienti, e in una pentolina mettere buona parte del latte e metà dello zucchero, scorza di limone e stecca di cannella e portare ad ebollizione.

 

     

  • In una terrina frustare i tuorli con lo zucchero e poi sciogliere l’amido con il restante latte e unirlo alle uova.
  • Unire il latte bollente al composto di uova e amido e portare sul fuoco girando sempre fino all’addensamento.
  • Ancora caldo versare nelle terrine e lasciare raffreddare.
  • La crema catalana può essere fatta anche il giorno prima e poi riscaldata al forno, oppure consumata fresca e solo al momento di servire, caramellare lo zucchero.

 

    

  • Per caramellare la crema catalana ci sono più modi; il modo più semplice e veloce, è con la fiamma di un cannello piccolo, oggi molto comune nelle cucine, oppure infornare le terrine di crema sotto al grill di un forno ad alta temperatura, oppure come facevano una volta gli spagnoli che con una spirale di ferro rovente, scioglievano e caramellavo lo zucchero, ed in alternativa, sarà sufficiente arroventare la lama di un coltello largo e passarlo sulla superficie della crema con lo zucchero di canna. Oppure in alternativa, un metodo meno comune ma pratico, in una padella antiaderente, arroventata sul fuoco, far sciogliere uno strato sottile di zucchero di anna e farlo sciogliere senza bruciarlo. A fuoco spento, aspettare pochi istanti che il caramello si cristallizzi e con una spatola staccare le croste di caramello che si spezzeranno in tanti piccoli pezzetti e schegge.

 

 

     

  • La nostra Crema Catalana è pronta!! purtroppo l’effetto caramello a cristalli svanisce in poche ore che con l’umidità della crema si scioglie, ma rimane pur sempre una golosità indescrivibile!!

Alla prossima settimana con un altra ricetta di Senza Linea!!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Oriana Capuano

Oriana Capuano
Cake design e pasticcera pasticciona. Per me un pasto non può essere davvero concluso senza un dolce! vi porterò con me in pasticceria e scopriremo le sue meraviglie!

Check Also

SAPEVATE CHE LE PADELLE GRAFFIATE SONO ALTAMENTE CANCEROGENE?

. Sapevate che le pentole che usiamo tutti i giorni rilasciano delle sostanze, in alcuni …