mercoledì , 24 ottobre 2018

Ricetta: Tiramisù al Cocco e Cioccolato!


I
n una estate così torrida, alla voglia di dolce, si ha un solo desiderio: dolci freschi!! Il Tiramisù, è una di quelle ricette  che piace a tutti, ed è facile da fare e risponde a tutte le esigenze del momento; buono, semplice e freschissimo!! Troppo facile direte, ma la versione al Cocco e cioccolato fondente forse davvero non l’avete provata! e quindi, mano alle fruste e prepariamo il nostro dessert!

La mia versione del Tiramisù Cocco e Cioccolato, fuoriesce un pò dalle regole, con la sostituzione dei tradizionali savoiardi con dei pavesini, e con il suo generosissimo strato di crema al mascarpone che riempie bocca e sensi! Fù da un esperienza in un locale marchigiano che assaggiai un tiramisù dal sapore classico ma fuori dalle regole,  che rivoluzionò il mio concetto di Tiramisù, che prima di allora non  gradivo molto! Ora ne mangio a cucchiaiate!

Questa la proposta in terrina, da sporzionare con un cucchiaione, ma ricetta infallibile sopratutto a monoporzione e ormai nelle modernissime confezioni a barattolo.

 

Ingredienti:

  • 200 g panna fresca da montare
  • 200 g crema di cocco
  • 200 g di mascarpone
  • 150 ml di latte di cocco
  • 1 confezione di pavesini al cacao
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 50 ml di latte
  • 50 g di zucchero (30 g + 20 g)
  • 5 uova
  • farina di cocco Q.B.
  • cacao Q.B.

Per lo sciroppo:

  • 50 g di acqua
  • 170 g di zucchero

Alternativa alla crema di cocco: Fondente di cocco ( se non lo trovate)

frullare tutto insieme in un mix

  • 100 g di rapè di cocco
  • 50 g di latte
  • 15 g di zucchero

Preparazione:

Prima di cominciare, è bene chiarire una cosa: Usciamo dal tunnel delle uova crude!

Il Pate a bombe, sono appunto i tuorli montati con lo sciroppo di acqua e zucchero portato a 120°, ed è questo il metodo per pastorizzare le uova destinate all’uso crudo. Il classico zabaione è buonissimo, ma davvero per niente igienico, e come tutti gli elementi consumati crudi devono essere trattati con cura per non diffondere quei germi e quelle malattie tipiche del pollame. Insomma, con un piccolo gesto, otterremo un composto montato pastorizzato e sicuro, da gustare in tutta serenità!

 

    

  • In una planetaria aggiungere i tuorli e cominciare a montarli ( il composto deve essere semimontato al momento dell’inserimento dello sciroppo). \ Nel frattempo preparare lo sciroppo: In una terrina inserire i 170 g di zucchero e l’acqua, e senza mescolare, su fiamma bassa portarlo ad ebollizione, ad una temperatura di circa 120°, se non avete un termometro, lo sciroppo raggiungerà la temperatura dopo due minuti dall’ebollizione!

 

    

  • Una volta pronto, diminuire la velocità delle fruste per non far schizzare lo sciroppo ovunque, colare a filo lo sciroppo direttamente sulle uova schiarite senza toccare le fruste. \ Completare la montata alla massima velocità fino a diventare bianco e spumoso.

 

   

  • Montare a turno prima la panna ben soda e poi montare un pochino il mascarpone con la crema di cocco + 50 g farina di cocco e 30 g di zucchero e unire poi tutto nelle uova montate girando da sotto a sopra per non smontare le masse montate. mettere da parte in frigo\ Nel frattempo, unire in una ciotola il latte di cocco e 50 g di latte e i 20 g di zucchero (ben sciolto) e impucciare i pavesini al cacao e porli in una terrina in maniera ordinata e uniforme.

 

    

  • Tritare il cioccolato a coltello e disporre una metà sui pavesini e poi versarvi una buona parte della crema tiramisù.

 

  • Disporre il resto del cioccolato sulla crema e ricoprire con il restante della crema che pareggerete con una spatola per uniformare la superficie e poi spolverare di cacao e cocco per guarnire.

 

Il Tiramisù al cocco e cioccolato è davvero una delizia! con questa ricetta il sapore delicato del cocco, non sarà troppo invadente e si farà mangiare senza disgustare. Vi auguro un buon Tiramisù a tutti e alla prossima settimana!

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Oriana Capuano

Oriana Capuano
Cake design e pasticcera pasticciona. Per me un pasto non può essere davvero concluso senza un dolce! vi porterò con me in pasticceria e scopriremo le sue meraviglie!

Check Also

NOVEL FOOD ????MA ANCHE NO!!!!!!

Gli insetti commestibili rappresentano l’ultima frontiera in campo novel food …Questa nuova tendenza alimentare è stata approvata …