martedì , 17 ottobre 2017

Un terrificante Halloween con HaNyuMoon

Mesi fa durante il Comicon di Napoli un’oscura presenza si aggirava tra gli stand della fiera, c’è chi giura di averla vista dietro una siepe, chi è sicuro di essere stato sfiorato da quella presenza demoniaca, molte persone hanno vissuto una grande angoscia in quanto avvertivano la sua presenza….non era una ragazza in cosplay, era Samara Morgan che si aggirava nella Mostra D’Oltremare!  Poi il nulla, per molti mesi nessuno l’ha più vista, poi qualcosa di agghiacciante è accaduto lo scorso 16 ottobre.

nya1

Durante il Fantasy Day di San Giorgio a Cremano la tenebrosa bambina dalla pelle diafana ed i lunghi capelli scuri si aggira nel giardino di Villa Bruno. Molti ragazzi hanno accusato un forte mal di testa associato ad una serie di visioni raccapriccianti. Ma qualcosa di ancora più spaventosa è accaduta la sera, quando l’evento si è chiuso , quando non tutti i visitatori dell’evento sono riusciti a tornare a casa perchè hanno incontrato sulla loro strada la tenebrosa ombra di Samara Morgan….

nya2

Se siete curiosi di scoprire cosa è successo quella sera vi consiglio di seguire il video che HaNyuMoon ha postato sul suo canale Youtube stamattina,  in quanto è stata protagonista di un episodio che in poche ore è divento virale…

Ma ora è arrivato il momento di conoscere HaNyuMoon, la ragazza che si nasconde dietro l’inquietante Samara Morgan!

nya3

Chi  è in realtà Samara Morgan?

Sono io! Mi chiamo Antonia , ho 18 anni e sono di Napoli. Frequento il quinto anno di superiori e oltre ad essere una cosplayer dedico il tempo libero al mio canale Youtube “HaNyuMoon”, a leggere libri (in particolare gli Horror, Romantici e Fantasy) e guardare serie tv, Anime e Drama Coreani.

nya4

Come ti sei avvicinata al mondo del cosplay?

Mi sono avvicinata al mondo del cosplay grazie alla Fiera del Fumetto (Comicon) che mi ha permesso di scoprire anche i miei attuali hobby come ad esempio l’amore per l’Asia.

nya5

Come hai scelto il tuo nickname?

Mi chiamano Nyu, perché rispecchio molto la ragazza dell’Anime Elfen Lied quando perde conoscenza e l’unico suono che emette è appunto “Nyu”.

nya11

Parlaci un po’ del terrificante Cosplay hai portato al Fantasy day 2016, come ti è venuta l’idea?

Era da un pò che pensavo al mondo dei cosplay, e volevo anche io farne parte. È successo tutto per caso, mentre una sera in compagnia della mia migliore amica, guardai il film The Ring e da quel giorno mi innamorai di quel personaggio e decisi di interpretarlo.

nya6

Come lo hai realizzato?

Il vestito è stato realizzato su misura con un semplice lenzuolo, le punte del vestito e delle maniche sono state colorate con il colorante per tessuti e altri strumenti per creare varie sfumature. Ho usato delle extension nere che in seguito sostituiro’ con una parrucca completa e infine per completare il tutto ho usato del semplice make up.

Come hai realizzato il make up? Lo hai realizzato da sola?

l make up l’ho realizzato grazie all’aiuto della mia migliore amica, Simona nonché anche la mia compagna di video.

nya7

Hai realizzato altri Cosplay in passato?

Non ho realizzato altri cosplay, ma sto progettando di crearne uno nuovo, probabilmente incentrato su una saga.

nya8

Sempre di genere horror?

No, non sarà horror.

Ecco infine i link social di HaNyuMoon:

Sembra incredibile che dietro l'orrida Samara si nascondi la dolcissima Tonia.
Sembra incredibile che dietro l’orrida Samara si nascondi la dolcissima Tonia.

Le foto di Tonia sono di Simona Mele.

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

LE 5 MIGLIORI APP PER INIZIARE AD APPRENDERE UNA LINGUA STRANIERA

Come cavarsela all’estero senza ricorrere al linguaggio gestuale Con l’avvento dei voli low cost e …