2N PRESENTA LA NUOVA TECNOLOGIA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI, PIÙ SICURA E DUE VOLTE PIÙ VELOCE DELL’RFID

2N PRESENTA LA NUOVA TECNOLOGIA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI, PIÙ SICURA E DUE VOLTE PIÙ VELOCE DELL’RFID

2N, leader mondiale nel settore dei citofoni, compie un salto di qualità nelle credenziali mobili Bluetooth per offrire prestazioni ineguagliabili
Il 25 febbraio torna 2N On Air, l’evento online, gratuito e interattivo, che rivelerà la nuova tecnologia brevettata di controllo degli accessi e presenterà la nuova unità di accesso per gli uffici
Milano, 22 febbraio 2021 – Le credenziali mobile sono destinate a diventare la scelta principale per il controllo degli accessi negli edifici per uffici. I dipendenti spingono sempre più perché i datori di lavoro e i proprietari degli immobili diano loro la possibilità di accedere all’azienda in modo veloce, sicuro e conveniente servendosi solo del proprio smartphone.
Omdia prevede che i download annuali di credenziali mobile in tutto il mondo aumenteranno da 20 milioni nel 2020 a 120 milioni entro il 2023 fino a 150 milioni nel 2024. Inoltre, vi è un particolare ottimismo riguardo al Bluetooth, il cui boom pare sarà tre volte più veloce di quello del prossimo lettore per il controllo degli accessi nei prossimi quattro anni (con una crescita del 119% al 2024).
Questo pronostico è confermato da uno studio di CBRE, secondo cui quasi la metà dei dipendenti intervistati (49%) dichiara di voler utilizzare soluzioni digitali in ufficio, ma che al momento non sono ampiamente accessibili per loro, mentre il 30% delle aziende considera la tecnologia di smart building tra i fattori di scelta di un edificio come propria sede.
Per aiutare gli amministratori di edifici e i system integrator a comprendere i vantaggi della nuova tecnologia di accesso mobile brevettata, 2N terrà un webinar live il 25 febbraio. Con la partecipazione degli specialisti 2N, l’evento online esplorerà le caratteristiche chiave della nuova tecnologia, tra cui la nuova unità di accesso slimline per gli uffici; dove usarla e come questa soluzione può soddisfare le esigenze degli edifici per uffici esistenti e in progettazione.
Claudio Bellino, Country Manager per l’Italia di 2N, ha dichiarato: “Gli sviluppatori italiani si rendono conto che un sistema di accesso integrato combinato con un’applicazione per smartphone sarà il futuro degli edifici per uffici tecnologicamente sviluppati. In questo Paese, diventerà un vero e proprio vantaggio competitivo per i progettisti e i facility manager lungimiranti. La nostra nuova tecnologia unisce la reattività quasi istantanea con la sicurezza intelligente e diventerà la soluzione di accesso mobile più affidabile sul mercato”.
Il webinar 2N On Air si terrà giovedì 25 febbraio alle 15.00.

Tra gli speaker anche Tomas Klima, Chief Sales Officer di 2N, e Tomas Vystavel, Chief Product Officer di 2N.

Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link: https://www.accelevents.com/e/2NOnAir

2N
2N è l’azienda leader mondiale nei sistemi IP di controllo degli accessi. Da sempre all’avanguardia nell’innovazione del settore, 2N ha sviluppato il primo citofono IP al mondo nel 2008 e il primo citofono LTE/4G dieci anni dopo. L’azienda copre ora l’intera gamma di soluzioni nel campo della sicurezza, dei sistemi di controllo degli accessi e della comunicazione all’interno degli edifici.
Servendo sia il mercato residenziale che quello commerciale, l’azienda dispone di prodotti che sono abilitati per Bluetooth, smartphone e tablet. La partnership con Axis Group siglata nel 2016 ha permesso a 2N di continua a innovare, reinvestendo il 13% dei ricavi globali in R&S.
Attualmente 2N ha team in nove paesi (Repubblica Ceca, USA, Regno Unito, Germania, Italia, Francia, Spagna, Emirati Arabi Uniti e Australia) e dispone di un’ampia rete di distributori in tutto il resto del mondo.
Per maggiori informazioni, visitare il sito http://2n.cz/it_IT/

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kerbal Space Program 2: approccio alla serie più semplice per i nuovi giocatori

Nel corso degli anni Kerbal Space Program si è guadagnato la fama di essere molto accurato scientificamente …