A distanza di 95 anni, Moscati rivive al Complesso degli Incurabili

IMG_0555

A distanza di 95 anni dagli insegnamenti di Giuseppe Moscati, proclamato beato il 16 novembre 1975 dal pontefice Paolo VI, va in scena sabato 26 marzo e sabato 16 aprile 2016 (ore 18:30 e 19:30) lo spettacolo storico itinerante “Giuseppe Moscati, un lampo nell’eterno” ideato dall’Associazione Culturale NarteA all’interno del Complesso degli Incurabili di Napoli. La pièce teatrale scritta e diretta da Febo Quercia, con l’interpretazione di Raffaele Ausiello, Annalisa Direttore, Chiara Mazza e Peppe Romano, è in collaborazione con il prof.re Gennaro Rispoli, presidente del Museo delle Arti Sanitarie, che ha collaborato per la realizzazione della Fiction Rai con Beppe Fiorello.

Oggi Napoli ha perduto un grande medico, ma i poveri hanno perso tutto”. Viene accolta così la notizia della morte di Giuseppe Moscati, uomo di fede e di scienza, esempio di carità cristiana e grande innovatore nel campo della medicina e della ricerca. Moscati verrà proclamato santo nel 1987 per il coraggio mostrato non solo nelle circostanze eccezionali, come l’eruzione del Vesuvio e l’epidemia di colera, ma soprattutto per quanto dimostrato nelle sfide di tutti i giorni, nella dedizione disinteressata verso malati e poveri.
“Giuseppe Moscati, un lampo nell’eterno” farà rivivere nel museo e nelle sale Moscati, oltre che nella Farmacia storica del Complesso degli Incurabili, la vita di un uomo che resterà impresso nell’eternità, poiché “non la scienza, ma la carità ha trasformato il mondo […]; e solo pochissimi uomini sono passati alla storia per la scienza; ma tutti potranno rimanere imperituri, simbolo dell’eternità della vita…”.

Non molti, a dire il vero, conoscevano Moscati: la maggior parte si accontentò di veder confermato un punto essenziale dell’insegnamento conciliare, ossia che anche i laici sono chiamati alla santità e possono realizzarla nel mondo attraverso l’esercizio della loro professione secolare; qualcuno ne sapeva di più e poteva predicare a lungo sulle particolari virtù di questo “nuovo Santo”; pochi sono stati disposti a confrontarsi con un dato irriducibile: la concezione di laicità vissuta e difesa da Moscati. Il suo amore fu per tutti i bisognosi, la sua coerenza evangelica fu emblematica, il sacrificio di sé fu ammirevole. Moscati non ebbe limiti, non rispettò distinzioni.
Limitarsi a credere o meno alle sue gesta, non impegna la persona nella sua responsabilità verso l’eternità, dove siamo destinati in ogni caso a vivere. Moscati vedeva questo “limite” accettato da tanti uomini, ne soffriva e andando controcorrente, seguiva la Verità, senza cedimenti o compromessi o reticenze. Il suo modus vivendi fu imperterrito: “Ama la verità; mostrati qual sei, e senza infingimenti e senza paure e senza riguardi. E se la verità ti costa la persecuzione, e tu accettala; e se il tormento, e tu sopportalo. E se per la verità dovessi sacrificare te stesso e la tua vita, e tu sii forte nel sacrificio.”

“Giuseppe Moscati, un lampo nell’eterno”  

Spettacolo storico itinerante

Testi e regia Febo Quercia 

con Raffaele Ausiello, Annalisa Direttore, Chiara Mazza e Peppe Romano 
con la partecipazione di Gennaro Rispoli 
Costumi Antonietta Rendina

Foto di scena Marco Venezia.

Per partecipare all’evento, è obbligatorio prenotare ai numeri 339.7020849 e  334.6227785 per limite posti. La quota di partecipazione è di €15,00 a persona.

L’Associazione Culturale NarteA è stata fondata da Erika Quercia, Mariano Penza e Febo Quercia, a cui si aggiungono Annacarla Tredici e Matteo Borriello, per promuovere tutto il bello del “Made in Campania” con un originale ventaglio di attività, modulato in diverse forme, ideate per conoscere ed immergersi nella storia di Napoli (e dintorni). Una full immersion per viaggiare nel tempo a “bordo” dei più importanti siti storici, accessibili anche in orari straordinari, grazie alla volontà di NarteA, impegnata costantemente a valorizzare e divulgare il patrimonio artistico-storico-culturale campano.

Il core business di NarteA è incentrato su una serie di format unici , dalla visita guidata teatralizzata allo spettacolo itinerante o dalla cena teatralizzata all’itinerario musicale teatralizzato (realizzati anche per “team building”, “gruppi congressuali” e cral, oltre a progetti didattici per le scuole): dopo aver studiato e ricercato determinate fonti storiche – soprattutto informazioni e aneddoti meno conosciuti al pubblico e non rintracciabili su internet -, NarteA elabora una trama ad hoc per quel determinato sito che si vuole scoprire e rivivere sulla propria pelle attraverso un vero “percorso sensoriale” fatto di arte, teatro e/o musica, degustazioni. Il luogo viene mostrato ai visitatori/protagonisti attraverso un inedito evento culturale, che alterna sulla scena attori/musicisti in abiti d’epoca e, talvolta, una/più guida/e autorizzata/e dalla regione Campania.

Sito web: www.nartea.com

Dalla “costola” di NarteA, inoltre, nasce lo spinoff GTN – Guide Turistiche Napoli” (www.guideturistichenapoli.com) che arricchisce e sviluppa con grande successo l’attività svolta dall’associazione nell’ambito turistico regionale. GTN non è un portale di semplice informazione di eventi o iniziative sul territorio campano, bensì una “guida turistica” per coloro che vogliono conoscere la città e la regione, cercando, in un unico sito internet, tutti i servizi che il territorio propone, aiutando a creare itinerari personalizzati da percorrere con una nostra guida turistica autorizzata. L’Associazione Culturale NarteA annovera, inoltre, la collaborazione, attuata anche con il proprio portale “GTN – Guide Turistiche Napoli”, con la società Expedia Inc. La società ha sede legale in 333 108th Avenue NE Bellevue, WA 98004, USA, ed è la società leader a livello mondiale nel settore del turismo e dei viaggi con un’ampia offerta di prodotti e servizi per i mercati business e consumer disponibili negli Stati Uniti ed in altri paesi del mondo attraverso una serie di marchi. Expedia ha scelto e richiesto la collaborazione con l’Associazione Culturale NarteA al fine di includerla con due distinti profili, visto che NarteA possiede anche il portale “GTN- Guide Turistiche Napoli”, nelle “Guide Turistiche Expedia” alla voce Napoli&dintorni e, di conseguenza, raccomandare l’attività dell’associazione e della sua “costola” ai loro utenti.

 

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

Oggi 1 Dicembre 2020 – Che Natale sarà?

Nel prossimo DPCM, quello del 3 Dicembre, potrebbe essere presente la raccomandazione di effettuare il …