mercoledì , 13 Novembre 2019

A gay porno parody. Quale è il senso delle parodie porno gay?

Credo che far ridere in un film porno sia davvero difficile. Se il film hard fa ridere ha fallito la sua “missione”. Intendo, lo scopo dei film porno è quello di intrattenere in modo “pragmatico” lo spettatore. La parodia è un modo di omaggiare un film noto con personaggi e scene cult.

Ma è possibile ridere e masturbarsi in contemporanea? O la risata smorza il “ritmo”e fa svanire il pathos? Non so e non capisco perché si facciano parodie porno.

Per realizzare specifiche fantasie? Far “succedere” quello che nella versione originale del film non  potrebbe succedere mai e poi mai? Per vedere Superman copulare con Batman, o Freddy Krueger come si masturba con gli artigli?

Ho scelto in streaming alcuni film in base alla mia conoscenza della pellicola originale e li ho visionati.  Ecco a voi il top delle porno parodie gay.

Vi piacciono i Comics? Non c’è problema alcuno. Siete Marvel o DC? Non c’è dilemma. Tutti appagati!

I gay nerd potranno finalmente veder realizzato l’impensabile fino a farsi appannare gli occhiali per l’eccitazione. Freschi per voi due capolavori: Xmen xxx porno parody e Batman vs Superman xxx parody.

I protagonisti di Batman vs Superman xxx gay parody davvero somigliano ai loro originali “civili”(così gli attori porno definiscono chi non lo è). Nel film che ho visto Batman e Superman si alleano contro il cattivo di turno per liberare due bei ragazzi in gabbia per poi… sedurli. Non tolgono il costume nemmeno nelle scene di sesso. I nerd ne andranno pazzi, soprattutto  nella scena, immancabile dell’orgia, in cui Superman pratica sesso orale a Batman.

In Xmen xxx porno parody, la lotta contro il male è intervallata da scene di sesso tra Wolverine e Cyclops e da Iceman con Magneto. Wolverine ha “l’artiglieria pesante” anche lì sotto??? E Iceman (l’uomo ghiaccio) riesce a domare i bollenti spiriti dei suoi amanti? Lo scoprirete solo guardando il film.

Anni 80, Breakfast cub xxx tradotto suona tipo: Cucciolo a colazione (il titolo è un gioco di parole a doppio senso preso dall’originale Breakfast club). I protagonisti del cult anni 80 restano in punizione a scuola ma in questa versione gli studenti muscolosi e bellissimi passano tutto il loro tempo a fare sesso.

Nemmeno gli horror movies vengono risparmiati dalle parodie xxx, con i vampiri di Gayracula storia conosciutissima solo che qui ad essere succhiato non è solo il colo.. e Bonesaw, parodia porno di Saw dove non c’è nessun maniaco, questi bei ragazzi si risvegliano in un posto sconosciuto e senza nessun problema fanno sesso tra loro come se davvero non ci fosse un domani.

Se gli horror sono scemi, le conseguenti porno parodie sono peggio ancora.

La saga Twinklight xxx (c’è dentro la parola twink che sta a indicare in gergo gay chi ha il fascino da ragazzino acerbo), storia “analoga” a Twilight solo che il vampiro è gay e non si “fila” la bella  liceale della scuola, ma tutti gli altri ragazzi. Da vedere anche altri film ispirati a saghe horror come Friday the fuckteeth (da Venerdì 13) o Cream for me (da Scream).

Questi film non hanno nulla a che vedere con gli originali, riprendono la storia, non mettono paura e non fanno ridere, se non per l’assurdità delle trame e la totale negazione degli attori per la recitazione.

BUT…..

…..IT’S JUST A PORNO MOVIE…DON’T JUDGE…!!!

Please follow and like us:

Biografia Carlo Kik Ditto

Carlo Kik Ditto
Autore dei romanzi "La pecora Rosa"e "Crazy Bear Love" e "A Destra dell'Arcobaleno",Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

La favola nera di Gia Carangi

La bellezza corrode chi non ce l’ha, è un’arma a doppio taglio e spesso a …