Accadde oggi: 25 anni fa, il primo episodio di FRIENDS

Ci sono serie tv che hanno segnato intere generazioni, andando oltre il semplice intrattenimento televisivo e divenendo, a tutti gli effetti, dei fenomeni mediatici e popolari, capaci di protarsi anche per decenni. Sono serie che, al solo nominarle, fanno scattare, in chi ha qualche annetto in più, ricordi nostalgici e complicità nel dialogo, creando un’automatica atmosfera di familiarità. Una di queste è, senza ombra di dubbio, Friends (nella grafica televisiva F•R•I•E•N•D•S), la celebrissima sit-com statunitense creata da David Crane e Marta Kauffman e prodotta dalla Bright/Kauffman/Crane insieme alla Warner Bros Television. Ebbene, fa strano dirlo, ma sono passati ben 25 lunghi anni dalla sua primissima messa in onda. Era il 22 settembre del 1994, infatti, quando sul network americano NBC, venne trasmesso l’episodio numero uno di questo serial destinato a riscuotere un enorme successo internazionale. Le esilaranti vicende dei sei amici di New York sono andate avanti fino al 6 maggio 2004, per un totale di 236 puntate, divise in dieci stagioni. In Italia, invece, lo sceneggiato è stato trasmesso dal 23 giugno 1997 fino al 4 luglio 2005, prima su Rai 3 e poi su Rai 2.

Come si diceva, Friends ha praticamente registrato un apprezzamento mondiale, tenendo incollati allo schermo, in America come in Europa, milioni e milioni di telespettatori. Non è un caso se i sei personaggi, il divano arancione e la canzone della sigla di apertura ( I’ll be there for you dei The Rembrandts) siano entrati nella memoria collettiva. La sitcom, inoltre, è stata un po’ pioniera nel suo genere “comedy” attorno alla vita di un gruppo di amici, fungendo da fonte di ispirazione per altre produzioni televisive di enorme successo, prima fra tutte, ad esempio, How I met your mother ma pure Big Bang Theory.  Essa risulta ancora oggi fra i titoli più appetiti dalle moderne streaming-tv ed è fra le più viste su Netflix. Basti pensare che la nuova piattaforma streaming Hbo Max di Warner la rivuole, per un valore di 400 milioni di dollari, da Netflix, la quale però ha pagato 100 milioni per conservarla fino a fine 2019, sebbene da luglio la condivida con Amazon Prime Video.

Il suo segreto vincente è sicuramente da rinvenire nella leggerezza mai banale, nella sagace comicità, nella capacità di creare empatia con i personaggi lungo il valore dell’amicizia, tutte qualità frutto della genialità degli autori, oltre che della bravura degli attori. Proprio ogni membro del cast (tranne la Aniston e Perry, che non hanno un account), in occasione di questa ricorrenza, ha pubblicato su Instagram la stessa foto, che ritrae tutti i protagonisti, e ognuno ha scritto il proprio breve ricordo. Del resto, Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer non possono che essere molto più che riconoscenti per questa serie che, facendo la storia della TV, li ha consegnati alla ribalta (soprattutto per la Aniston) e ha aperto le loro proficue carriere cinematografiche.

Per questo venticinquesimo anniversario, poi, anche Google ha preparato alcuni contenuti speciali, i cosiddetti “easter egg”, che si possono trovare digitando nella barra delle ricerche i nomi completi dei protagonisti della serie. Non anticipiamo nulla per non rovinare l’esperienza ai lettori, ma diciamo solo che si tratta di immagini animate e interattive che richiamano ognuno dei personaggi.

Per quanti si trovano a Roma, invece, vi è da segnalare un’ulteriore sorpresa. Dopo un tour nei luoghi più iconici del pianeta – dal Grand Canyon, all’Empire State Building, dalla Tower Bridge e Abbey Road a Londra, al Burj Khalifa a Dubai, dal Sony Center di Berlino, al castello di Edimburgo, fino a Sidney, in Australia – a partire da ieri fino alla giornata di oggi, nella capitale, i fan potranno provare il divano arancione che, negli anni, è stato da sfondo in tutte le avventure e disavventure dei sei amici. In realtà si tratta solo di uno dei trenta “esemplari” in giro per il globo ed esso, appunto, dopo un breve tappa all’hotel Excelsior del Lido di Venezia durante il festival del cinema, è stato trasportato a Piazza Barberini, proprio di fronte alla Fontana del Tritone. Dopodiché, il divano sarà portato a Pisa e a Lucca, dove rimarrà dal 30 ottobre al 3 novembre all’interno degli spazi del Lucca Comics & Games Fan Events.

Negli Stati Uniti domani, il 28 settembre e il 2 ottobre, nei cinema, è prevista la proiezione di dodici episodi chiave rimasterizzati, più interviste agli attori e altri contenuti inediti. Inoltre, negli studios Warner si potranno visitare i set che ricostruirono le ambientazioni newyorchesi.

Insomma, il mondo, e quindi anche l’Italia, celebra Friends e in tanti, specie nella generazioni dei trentenni/quarantenni, oggi, non potranno fare a meno di concedersi qualche risata di gusto, riscoprendo i ricordi divertenti sulle storie di Ross, Chandler, Joey, Rachel, Monica e Phoebe

Please follow and like us:

Biografia Angelo Potenza

Nato a Potenza nel 1993. Dopo aver conseguito la maturità classica nella si è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza della Università Federico II di Napoli, dove attualmente vive."La Storia, la scrittura e il mondo dell'informazione sono le mie passioni più grandi. E poi, naturalmente, c'è Napoli, insieme a tutta la nostra terra, a far da sfondo non solo agli occhi ma ad ogni pensiero."

Check Also

Accadde oggi: nel 1431, il martirio di Giovanna d’Arco

“Ogni uomo dà la sua vita per ciò in cui crede. Ogni donna dà la …