ADDIO AL CREATORE DELLA “TRIP ART”, L’ARTISTA GENNARO CILENTO

Sono sempre i migliori che se ne vanno”. Ed è vero. Una intera comunità, familiari, amici e ex studenti dell’Istituto d’Arte Statale “F.Palizzi”, insieme ad altri ex allievi e artisti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, si riuniscono, lunedì 24 giugno, alle ore 9:30, nella chiesa dei Vergini a Napoli, (Borgo Vergini),  per dare l’ultimo saluto a Gennaro Cilento, artista e creatore della “Trip Art”, scomparso prematuramente. Cilento, figura eclettica, è l’artefice della Trip Art, un processo creativo che si basa sulle “allucinazioni nucleari post atomiche, simili all’effetto dell’acido lisergico”. E’ un modus operandi che attinge dall’inconscio e che trova una trasposizione figurativa con immagini di straordinaria bellezza, figure femminili, animali o infrastrutture vengono riprodotte con una nuova pelle, corporizzate, materializzate. Sono l’esito del contatto dei singoli elementi con una nube atomica, assumono una nuova vita e una nuova sensibilità, una composizione ibrida, in cui la componente umana si intreccia a quella tecnologica. Nei dipinti non ci sono coordinate spazio-temporali identificabili, non è rappresentato il presente, ma un ipotetico futuro. Cilento ci lascia una produzione artistica di notevole valenza, allontanandosi da certi stereotipi artistici, anticonformista e sperimentatore. Diversi sono i commiati sui social network e le dichiarazioni di diversi personaggi pubblici.

Please follow and like us:

Biografia Luca Del Core

Luca Del Core
Ha scritto per alcune riviste di settore, tra cui "Arskey Magazine" e per alcune delle quali è ancora redattore, "Artslife" e "Art a part of cult(ure)". L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è. (Paul Klee)

Check Also

Giornata Mondiale per le persone con disabilità le iniziative online del MANN

Il MANN nella Giornata Mondiale per le persone con disabilità Su Facebook ed Instagram, giovedì …