“Alla scoperta delle ville dei Papi, viaggio nel ‘600 romano”

E’ stata presentata giovedì 13 Settembre a Napoli allo “Spazio La Feltrinelli ” di P.zza dei Martiri, la guida turistico culturale “ALLA SCOPERTA DELLE VILLE DEI PAPI, un viaggio esclusivo nel Seicento Romano” a cura di Antonella di Lorenzo e Teresa Leone ed èdito da Palombi Editori. Sono intervenuti al dibattito, coordinati da Emanuela Bruni,  Rosario Giuffrè, in prefazione nel volume, Leonardo Di Mauro, Il professore Gian Giotto Borrelli e Stefano De Caro.

 

E’ una interessante collaborazione tra le autrici, le varie firme sopra citate, che hanno prestato il loro contributo ma più di tutto hanno rivestito un ruolo fondamentale le famiglie e le fondazioni responsabili della gestione delle ville prese in esame, senza la cui collaborazione un simile progetto non sarebbe stato possibile.

 

 

La dicitura “esclusivo” che compare nel sottotitolo si riferisce infatti esplicitamete , ci tengono a sottolineare le autrici, al fatto che i luoghi descritti sono tutti fruibili esclusivamente fuori dal circuito del turismo di massa, quindi contattado direttamente la proprietà e accordandosi per la visita. (dovizia di recapiti e indirizzi è presente nel volume – guida)

Da qui un approccio unico e singolare che massimizza la fruizione del singolo sito e rende molto più ricca e profonda l’esperienza.

Dall’incontro emerge chiaro in conclusione il profilo di una Guida – Volume (non a caso non “propriamente” tascabile sottolinea il Prof. Borrelli) che vuole proporsi al lettore erudito che cerca in una guida il dato di completezza scientifica e culturale senza però allontanarsi dalla semplicità del lessico e della trattazione.

Please follow and like us:

Biografia Massimo Caroelli

Massimo Caroelli
Specializzato in beni culturali e informatica. Alla costante ricerca dell'arte e del bello in ogni possibile loro manifestazione. Nella fotografia la luce si deve "toccare con mano" avvolgendo ed evidenziando tutto il bello che ci circonda; trasmettendo bellezza anche dove non ce lo aspettiamo.

Check Also

“LA SECONDA VITA DI MISSY CARMICHAEL” DI BETH MORREY. RECENSIONE.

  Trama: La mia casa è grande. Troppo grande. Ma io non sento la solitudine. La …