Anche Twitter dopo Facebook perde utenti e crolla in Borsa

Twitter affonda a Wall Street a causa del crollo degli utenti e sulla scia delle previsioni che la flessione continuerà. I titoli arrivano a perdere il 17,05%. Un tonfo che segue quello di giovedì di Facebook, che ha bruciato 120 miliardi di dollari di capitalizzazione, ovvero una cifra pari all’intero valore di mercato di alcuni colossi americani, fra i quali Goldman Sachs.

La società guidata da Jack Dorsey ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 100,1 milioni di dollari su ricavi in crescita del 24% a 711 milioni di dollari, sopra le attese degli analisti. Ma il numero degli utenti attivi mensili cala a 355 milioni, un milione in meno rispetto ai tre mesi precedenti ma in aumento del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

La piattaforma spiega il calo degli utenti con gli sforzi di ripulire il microblog, le piu’ stringenti regole europee sulla privacy e le modifiche introdotte nell’uso del social media.

Le uniche due società tecnologiche ad uscire indenni dalle trimestrali sono Google, e Amazon che ha avuto un boom di utili nonostante gli attacchi di del presidente Trump.

Fonte: Ansa

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Nathan Never Missione Giove #4 – Viaggio infinito – Recensione

Sul finire di agosto si è conclusa con l’albo Viaggio infinito la lodevole iniziativa della …