Ashes e il suo nuovo singolo: In Bilico.

Dal 2 luglio è disponibile in rotazione radiofonica “IN BILICO” (Cantieri Sonori), nuovo singolo di ASHES presente su tutte le piattaforme di streaming dal 23 giugno.

Sentirsi in equilibrio su un filo instabile, sentire addosso l’incertezza che precede una caduta: avere la consapevolezza di un evento inevitabile, ma cos’è che ci aspetta una volta toccato il fondo? Questa è “in bilico”, primo brano di ASHES scritto durante un periodo di disorientamento accompagnato, però, da un’unica consapevolezza: voler tornare a casa, in un modo o nell’altro.

Spiega l’artista a proposito della nuova release: «Ho vissuto un periodo di incertezza in cui mi è sembrato di percepire il pavimento sotto ai miei piedi iniziare a sgretolarsi da un momento all’altro. Avevo bisogno di creare ordine nel caos della mia testa e, scrivendo, la paura di perdersi, la confusione e la rabbia che ho sperimentato per giorni si sono incontrate: unirle ha creato in bilico».

Il pezzo, interamente scritto da ASHES, è prodotto da Marco Canigiula e Ben Cavendish per Cantieri Sonori, con la partecipazione di Jacopo Carlini (Pianoforte), Giulio Viola (Chitarre) e Simone Pizzo (Basso).

Ciao Serena benvenuta a Senza Linea e complimenti per la tua musica! “In bilico” è il tuo ultimo singolo: ti sei trovata in una situazione di incertezza riguardo una relazione d’amore?

Si esatto, è quello di cui tratta la canzone, il testo è abbastanza chiaro. Diciamo che ho usato la musica per esorcizzare un po’ quello che stavo provando e l’ho fatto tramite una canzone, usando la creatività come sfogo.

Questo momento è stato superato?

Si ci ho messo un po’ però diciamo che ora sto raccogliendo il frutto di tante lacrime versate. “Ashes” il mio nome deriva da un versetto della Bibbia, per me molto importante e significa “cenere”, rinascere dalle proprie ceneri.

Stai preparando un intero album?

Stiamo lavorando sui singoli però c’è un altro progetto. Vediamo per ora come vanno i singoli e poi si lavora su quello.

Tu sei una cantautrice, di cosa ti piacerebbe scrivere e c’è qualcuno per cui ti piacerebbe scrivere?

Magari sono un po’ banale ma preferisco parlare di storie d’amore personali, che sia un cuore rotto o di uno che sta guarendo, mi piace parlare di cose vere, di esperienze o che ho passato io personalmente o anche storie di altre persone verso cui mi sento coinvolta emotivamente, mi piace scriverle,  raccontarle. O cose che non sono mai successe realmente, ma solo nella mia testa: se ci sono state nella mia mente allora sono in parte esistite. Mi piacerebbe tanto scrivere con (oddio è un nome grande) Brunori Sas, penso che andrebbe tipo lui che scrive e io che lo guardo tipo innamorata che dico: “insegnami, maestro”.

Tu hai studiato e vissuto a Londra?

Esatto ho vissuto a Londra per 4 anni e ho studiato per 3. Ho fatto un anno di performance ed era solo canto ma facevo anche sound grading che mi ha fatto  impazzire e quindi l’anno seguente mi sono spostata a fare quello a tempo pieno.

Ti faccio una domanda scomoda: meglio l’Italia o l’Inghilterra per fare musica?

Londra offre davvero tantissime opportunità rispetto all’Italia, ma quest’ultima ha meno competitività perché a Londra non trovi solo gli inglesi ma trovi il mondo, mezza Europa che va lì a posta per seguire il sogno musicale. Ci sono i pro e i contro.

Tu scrivi anche in inglese?

Io ho scritto in inglese fino al 2020, anno in cui ho cominciato a scrivere in italiano. Mi sono sempre sentita più libera di esprimermi in lingua inglese.

Che progetti hai per il futuro?

Abbiamo una collaborazione che uscirà a breve e sono molto orgogliosa di questa canzone qua e poi c’è il singolo in arrivo.

Bene, speriamo allora di sentirti live!

Grazie!

Biografia

Serena Ventre, in arte ASHES, è una cantautrice pop. Classe ’97, si laurea in Songwriting all’ICMP di Londra. È proprio a Londra che inizia a muovere i primi passi della sua carriera musicale. Oltre alle opportunità di performance e co-writing fornite dalla sua università, co-scrive una canzone per l’artista spagnolo Blas Cantó (Warner Music), rilasciata nel suo primo album da solista, e dedica alcuni mesi al busking, esibendosi nelle strade più famose di Londra. Tornata in Italia dopo quattro anni, Serena inizia a dedicarsi alla scrittura di brani in italiano per il suo progetto artistico. Lavorando come cantante e autrice freelance sulla piattaforma Fiverr, ha modo di sperimentare con generi diversi, migliorando la sua flessibilità creativa. A inizio 2021 entra a far parte degli artisti di Cantieri Sonori. Il 23 giugno esce il suo primo singolo, “in bilico” (Cantieri Sonori), brano che rappresenta a pieno lo stile della cantautrice, unendo gli elementi elettronici del pop all’acoustic pop. Il singolo è in rotazione radiofonica dal 2 luglio.

Please follow and like us:

Biografia Bianca Gammieri

Laureata in filosofia nel 2006 lavora come consulente matrimoniale per l'agenzia "legami di vita e non solo". È presidentessa dell'associazione culturale "jailbreak" di San Nicola La Strada.

Check Also

QUIETFLOW, “Rocket“ e‘ il secondo singolo ufficiale

E‘ disponibile dal 13 Settembre 2021 su tutte le piattaforme digitali “Rocket“, il secondo singolo …