BENVENUTI IN CASA EPOSITO

Tratto liberamente dal romanzo Benvenuti in Casa Esposito di Pino Imperatore.  racconta la storia di Tonino Esposito, figlio di un esponente di alto livello della Camorra del Rione Sanità. L’uomo è molto impacciato, goffo e un po’ imbranato, ma soprattutto non è per nulla violento, anzi è esattamente quella che si definirebbe una persona buona. Peccato che, essendo il figlio maschio del boss, quando il padre muore tutti gli affari illeciti passano nelle sue mani.
Nonostante provi a emulare il genitore defunto, riscuotendo il pizzo, Tonino non riesce proprio a farlo il boss e si arrende a vivere un’esistenza totalmente diversa da quella del padre. Non sa farsi rispettare e di conseguenza non si fa odiare da chi dovrebbe temerlo, né si fa acclamare da chi dovrebbe vantare i suoi trionfi malavitosi. In poche parole: Tonino è un camorrista mediocre.
Le cose cambiano quando scopre che sua figlia ha una relazione col figlio di un magistrato, noto per la sua intenzione di dar la caccia e scovare il boss del Rione Sanità, cioè Tonino stesso. Questa cosa scuota il boss – fino ad allora quasi insignificante – ora determinato a redimere la sua figura autoritaria di fronte non solo alla famiglia, ma a tutta la comunità partenopea.( fonte:cooming soon)

Cast all star partenopeo, citiamo: Giovanni Esposito, Antonia Truppo, Francesco di Leva e Nunzia Schiano, Peppe Lanzetta (voce narrante del film) in una vicenda tragicomica che miscela realtà e fantasia in giuste dosi. I luoghi comuni sulla camorra ci sono tutti: come le loro case mausoleo e le donne ingioiellate e prive di cultura, ma anche il lato oscuro come la paura della morte sempre addosso e la latitanza. Il regista disegna uno stile di vita quotidiano in cui l’arroganza prevale sul buonismo. Ma il protagonista, uomo dal cuore d’oro stacca il cordone ombelicale con il padre e decide di non procrastinare la dinastia, e infatti succede che..….

Film godibilissimo!

In tutti i cinema dal 23 settembre 2021

Please follow and like us:

Biografia Carlo Kik Ditto

Autore dei romanzi "La pecora Rosa"e "Crazy Bear Love" e "A Destra dell'Arcobaleno" e giornalista,Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

VENEZIA A NAPOLI. IL CINEMA ESTESO 19-24 OTTOBRE Apertura con Mario Martone

XI EDIZIONE “VENEZIA A NAPOLI. IL CINEMA ESTESO” | 19-24 OTTOBRE 2021 Viaggio nel cinema …