Centrifuga o Estrattore di succo? Quale sceglierere?

bonus

Ultimamente si sente parlare molto spesso di questi due prodotti, e sia la centrifuga che l’estrattore di succo sono due prodotti molto validi, che ci permettono di preparare succhi ricchi delle sostanze benefiche della frutta e della verdura (vitamine, sali minerali, fibre). Queste due macchine si basano su principi di funzionamento differenti e, di conseguenza, su utilizzi e risultati che variano.

Due tecnologie, due elettrodomestici,

La centrifuga, sfrutta la forza centrifuga di un gruppo di lame che ruotando ad alta velocità sminuzzando la frutta e separando la polpa dai succhi. Durante questo processo si raggiungono alte temperature, che inevitabilmente portano alla distruzione di una parte delle sostanze nutritive degli alimenti. La polpa, poi, una volta filtrata viene trattenuta dalla macchina come scarto. Il vostro centrifugato, bello denso, è pronto da bere.

 

L’estrattore, invece, non ha lame, per cui non taglia gli alimenti, ma li schiaccia all’interno della cosiddetta clochea, che è una specie di vite senza fine, che gira a bassissima velocità. Per questa ragione i succhi prodotti con l’estrattore vengono chiamati “a freddo”, perchè mantengono integri tutti gli enzimi e le vitamine presenti all’interno degli ingredienti utilizzati.

Le bucce di alcuni frutti possono essere tenute e spremute perché possono dare un che in più al nostro succo, oppure perché sono così poco consistenti che non costituiscono una problematica per l’estrazione e permettono di risparmiare tempo e avere meno sprechi.

Fondamentalmente, la frutta che normalmente mangeremmo con la buccia, possiamo dire che è quella che può essere estratta senza bisogno di tanti accorgimenti, mentre quella per la quale scarteremmo la buccia andrà pulita prima  di essere estratta.
Ovviamente anche il sapore delle due bevande è decisamente diverso, è soltanto una questione di gusti personali!

In entrambi i casi non rimarrete delusi perchè così potrete assumere una maggior quantità di frutta e verdura, con notevoli benefici per la vostra salute

Il prezzo

L’estrattore di succo è più costoso della centrifuga: in commercio troviamo modelli che partono da circa 100 € fino a superare i 500 € mentre, nel caso della centrifuga, il costo è più abbordabile, e va dai circa 30 € ai 300 €.

 

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

Your Well Food lancia il servizio dedicato a chi lavora e non ha tempo di cucinare

bonus YOUR WELL FOOD, IL GHOST RESTAURANT NAPOLETANO SI RIVOLGE A CHI LAVORA E NON …