Chanel e la sua collezione Mètiers d’Art

Al di fuori di ogni data ufficiale di sfilate , nella prima settimana  di dicembre,  Chanel ha presentato  la sua diciannovesima collezione  Mètiers d’Art  f-w 20-21 . Considerato l’ultimo dèfilè dell’anno questo è un evento molto importante ,  una collezione di capi unici  che rende omaggio al savoir -faire  francese , l’artigianalità francese e soprattutto di decine di fornitori del gruppo Paraffection , fondato e gestito dalla griffe Chanel . Il gruppo comprende ricamatori , confezionisti , calzolai , cappellai , guantai che lavorano  tra la Francia , la Scozia e l’Italia per realizzare abiti e accessori d’alta moda . I Paraffection non lavorano solo per la maison Chanel , ma per tanti brand .

Purtroppo Causa pandemia la sfilata si è svolta senza pubblico , con l’unica  sola ospite, la testimonial Kristen Stewart, nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria.

Mètiers d’Art è stato un progetto ideato da Karl Lagerfeld nel 2002 , e quest’anno viene progettato da Virginie Viard , la nuova designer della maison. L’evento viene presentato  nel  castello rinascimentale di  Château de Chenonceau , nella Loira , che si è illuminato come per un ballo di altri tempi  e come in una favola prende vita la sfilata . il castello è soprannominato  anche “Le Château des Dames ” ,  Castello delle dame,  perchè fu abitato da donne ,  tra queste Diane de Poitiers e Caterina de’ Medici ,  ed è proprio da qui che parte l’ispirazione.

Infatti il tema della sfilata è un omaggio a Caterina de’ Medici , una regina che Coco Chanel adorava la storia ,ne ammirava la potenza , la forza di volontà  e l’audacia di aver governato la Francia per più di  tre decenni prima che i figli salissero al trono . Inoltre , una strana coincidenza , lo stemma di Caterina de’ Medici era un monogramma composto da due C intrecciate, proprio come quello di Chanel. Non si sa se Mademoiselle Coco si sia ispirata direttamente a lei quando ha creato il logo della sua maison , ma  una cosa certa è che ammirava tanto le donne del Rinascimento . C’è anche una celebre frase di Chanel :«Sono sempre stata colpita da uno strano sentimento di simpatia e ammirazione verso le donne che vissero da Francesco I a Luigi XIII, forse perché le trovo tutte grandi, con una magnifica semplicità e una maestosità intrisa di onerosi doveri»

La collezione è ricca di artigianalità , mantelle preziose , cappotti lunghi di velluto , indumenti a trama tipo rete , ricami , applicazioni gioiello e perle . Il gusto rinascimentale  riportato nella collezione , ma abbinato a pezzi contemporanei , tipo i leggings dal colore chiaro indossati sotto a mini abiti , gonne a scacchi  o giacche  redingote. Non possono mancare le giacche corte con taschini i  modelli storici  della maison  ,  mini  shorts indossati con giacche classiche,  giacche da biker in pelle cerata con ricami di cristalli alle maniche e collari di perle che sarebbero di moda anche alla corte di Caterina de’ Medici .

I tessuti sono preziosi e particolari , pizzi arricchiti da piccole borchie e damaschi ricamati  si mescolano all’immancabile tweed . Il  Colore dominante della collezione è il nero, sempre un omaggio Caterina de’ Medici , nel periodo in cui divenne vedova e decise di vestire solo in nero , ma come nello stile Chanel , il nero viene abbinato con il  bianco , l’oro e il rosa cipria .

 

E in questo periodo di incertezze , mentre molti organizzano eventi e presentazioni online , Chanel sceglie ancora le sfilate  per raccontare la propria storia.

Please follow and like us:

Biografia Alessandra Rubino

Alessandra Rubino
CLASSE 1982 , nata a Napoli il 28 agosto disegna vestiti da quando ha 5 anni con il sogno di diventare stilista. Nel 2006 lo diventa ed inizia anche la prima esperienza di lavoro. Ama le librerie , gli oggetti antichi da scavare nei mercatini tipici . Semplice , impulsiva , romantica , sognatrice con un 'anima vintage

Check Also

Nasce CLOY, l’esclusivo e-commerce di prodotti made in Africa

CLOY è l’esclusivo negozio online di tessuti di lusso e complementi d’arredo handmade creato da …