Chi sono gli Asessuali?

Avete letto bene. Asessuali.

Si affaccia nel nostro universo un nuovo modo di essere, ci sono i transessuali, gli omosessuali , ma roba vecchia ornai non fanno più scalpore, ora il top sono gli asessuali.

Ammetto di essere molto perplesso sull’argomento.

Gli asessuali sono quelle persone che non hanno stimoli o interesse nei confronti del sesso siano essere gay o etero non ha importanza, a loro il sesso non interessa.

Gli asessuali ci tengono a ribadire che credono nell’amore e quindi, come tutti, cercano un fidanzato/a con cui condividere la propria vita. Non interessarsi al sesso non vuol dire non amare, questo pare sia un punto cardine del loro credo. Non so come si possa amare in astratto ma a sentire loro è assolutamente possibile.  Quindi queste coppie il giorno del loro anniversario, magari cenano in un localino carino, magari cibandosi di cibo afrodisiaco ma tornati a casa non consumano il loro amore fisicamente  ma guardano un bel film o giocano a carte. Zero erezioni, zero pressione che sale, il sangue in certe zone non circola. Calma piatta,  comincia il film e loro si mettono  come i peluche che da bambini mettevamo davanti alla televisione.

Perché si è asessuali? Non è dato saperlo e non lo sanno (forse) nemmeno loro. Come si fa a non avere reazioni di nessun tipo?, Forse sono ignorante io, magari quaranta anni fa ci si chiedeva come si fa ad essere gay, ora ci chiediamo questo.

Il movimento degli  asessuali nasce in America in tempi recentissimi, persone comuni che su internet cercano loro simili. Come abbiamo fatto noi gay in tempi addietro ora lo fanno loro, confrontarsi, non sentirsi soli. Quindi le persone escono allo scoperto, si fanno addirittura i coming out (a chi dovrebbero interessare o cosa cambia non ne ho idea). I gruppi crescono e si creano le associazioni che si appoggiano, anzi usano, al movimento gay già in vista e riconosciuto, partecipano ai pride con i loro striscioni, la A dell’ acronimo l.g.b.t.a. sta per asessuali, vogliono equipararsi. Ma perché?

Un asessuale vuole essere riconosciuto e fa coming out, ma perché?

Cosa vogliono ottenete? Il matrimonio “rato e non consumato” dalla chiesa? Il diritto di sposarsi e ovviamente, non aver figli? Che cambia per loro? A livello sociale chi li tocca? In cosa ci perdono?

Perché non resta nella sfera privata?

Mi faccio molte domande a cui non so rispondere.

Barbie e Ken che da bambino tentavo di far accoppiare sono diventati di carne ed ossa.

Please follow and like us:

Biografia Carlo Kik Ditto

Autore dei romanzi "La pecora Rosa"e "Crazy Bear Love" e "A Destra dell'Arcobaleno" e giornalista,Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

Lo Sciamano (Seconda parte)

Sciamanesimo: (o sciamanismo) indica, nella storia delle religioni, in antropologia culturale e in etnologia, un …