Chiaiano e il tesoro del Barone

Secondo un’antica leggenda popolare napoletana del 600, nei dintorni di Chiaiano viveva un ricco barone che per sfuggire alla grave epidemia di peste che colpì Napoli e dintorni, fece scavare dai suoi sudditi un lunghissimo cunicolo che partiva da sotto la sua abitazione in direzione di Napoli. Appena decise che il cunicolo fosse abbastanza lungo, vi scese portando con sé tutti i suoi averi.

Da allora in poi però nessuno ebbe più sue notizie, si pensa che il male che lui cercava di fuggire nascondendosi sotto terra lo abbia colpito facendolo morire da solo sotto terra.

Non si sa se questa sia una leggenda o una verità, ma se tutto quello che si racconta fosse vero, in un cunicolo che da Chiaiano va verso Napoli, oltre allo spirito del barone, potrebbero trovarsi anche ori e oggetti preziosi.

Per il momento l’unica cosa certa è che nessuno ha ritrovato il tesoro del barone.

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

LO SCOGLIO DI ROVIGLIANO E IL SUO FANTASMA

Castellammare di Stabia deve il suo nome al “Castello sul mare” costruito, intorno all’anno mille, …