Controller Wirless di Qubick [NINTENDO SWITCH – RECENSIONE]

La Switch di Nintendo è una console piuttosto versatile, uno dei  difetti risiede nella poca  l’adattabilità dei joycon  a diverse tipologie di giochi. Sia Nintendo che produttori terzi hanno prodotto diversi  joypad per sopperire a questa “mancanza”, tra i diversi ci accingiamo a dare un’occhiata al Controller Wireless per Nintendo Switch di Qubick.

Non è la prima volta che recensiamo un prodotto di Qubick, linea di accessori distribuita da CIDIVERTE. Qualche mese fa abbiamo parlato del guscio controller per Playstation 4, oggi invece è il turno di questo gamepad per Nintendo Switch molto utile in diversi giochi che mal si adattano alle funzionalità dei joycon.

Oltre al controller nella confezione troveremo la manualistica, un cavo USB Type-C da 1 metro per la ricarica. Il controller, a differenza del Joy-Con Grip (l’accessorio in plastica che unisce i due piccoli pad facendoli assumere la forma di un  classico controller n.d.r.), assomiglia molto al prodotto originale Nintendo, che a sua volte “trae ispirazione” dal gamepad di Xbox One; le e levette analogiche infatti utilizzano il medesimo assetto del controller Xbox e non di quello della PlayStation. Troviamo inoltre la classica croce direzionale e tutti i pulsanti standard con la gradita aggiunta di un pulsante centrale con cui potremo programmare la funzione turbo per ogni pulsante. Il controller è  leggero e risulta perfettamente bilanciato, ottimo il feedback di tutti i pulsanti, la croce direzionale è  solida,  e il  feedback è migliore di quello offerto dai Joy-Con, presenti anche 4 led, l’autonomia reale è di 8 ore di gioco grazie alla batteria da 600mHa, ricaricabile in un paio di ore, che garantisce 500 cicli di ricarica. Insomma il  controller Qubick per  Nintendo Switch distribuito da CIDIVERTE è un ottimo prodotto e  offre una valida alternativa ad altri prodotti decisamente più costosi.

Pro

  • Bilanciato ed Ergonomico 
  • il tasto con funzionalità turbo
  • Buona autonomia

Contro

  • Materiale costruttivo di qualità leggermente inferiore rispetto al controller Pro di Nintendo
  • Il cavo di ricarica è un pò troppo corto
  • Manualistica  “misera” ( un semplice foglietto con tutte le istruzioni)

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Bizzarro, magico e pieno zeppo d’armi: 2K e Gearbox Entertainment annunciano Tiny Tina’s Wonderlands, in arrivo nel 2022

Proiettili, magia e spadoni si fondono nel caotico mondo fantasy portato in vita dall’imprevedibile Tiny …