domenica , 17 Novembre 2019

Cosa è il Fantasy Day?

Si é conclusa da poco la decima edizione del Fantasy Day, nato come forse pochi sanno, come spin off del Convegno internazionale ‘ Le Connessioni Inattese’ che si è tenuto per vari anni presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. L’obiettivo del Convegno é sempre stato quello di veicolare cultura cercando di affrontare le tematiche da diversi punti di vista senza uniformarsi forzatamente al pensiero corrente, ma lasciando la mente aperta a tutte le possibili alternative. Questo è il modo giusto di approcciare la realtà in quanto la scienza é in continua evoluzione e quel che é considerato vero oggi potrebbe essere diversamente valutato tra un anno o tra venti anni.

Ma cosa c’entra una manifestazione ludica con un Convegno Internazionale che ha visto arrivare a Napoli noti premi Nobel e interessanti ma ‘stravaganti’ scienziati da tutto il mondo? Ebbene questo é il punto: il Fantasy Day non è un semplice evento ludico o dedicato ai fumetti o al cosplay. Il Fantasy Day é anche questo ma non solo. É un evento complesso che sta rivelando sempre di più la sua natura eclettica collegata strettamente alla divulgazione di tematiche fondanti. Basta scorrere con attenzione i programmi del Fantasy Day in tutti questi anni per capire che l’attenzione degli organizzatori è stata sempre a 360 gradi. In particolare, per attenerci a questa decima edizione conclusasi domenica 13 dopo 7 giorni di attività.

Abbiamo partecipato con la nostra redazione ad un fitto programma Fantasy Scuole che ha visto dai laboratori per i bambini delle primarie in cui sono nate riflessioni sul sociale mentre si creava il proprio supereroe passando poi ad un incontro presso la Biblioteca Nazionale di Napoli sui legami storico – letterari -tra Artù e Batman attraversando con relatori eccezionali il cinema americano e i manga giapponesi e assistendo, poi, ad una serie di incontri collegati a libri, musica, storia, cinema e doppiaggio col famosissimo Davide Perino voce, per esempio, di Frodo nella saga del Signore degli Anelli. Il tutto condito da discorsi importanti ma trattati col cuore e capaci di arrivare semplicemente e intensamente a ragazzi e adulti di ogni età. Fantasy Day: una differenza che valeva la pena di evidenziare

 

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Alighieri, Sisifo e lecca lecca: il “Dante” di Luca Giuliano

Il viaggio è senza dubbio uno degli ur-plot preferiti da lettori e scrittori. Esso ricalca, …