lunedì , 9 Dicembre 2019
Toni Servillo al Piccolo Teatro di MIlano. Foto ©Masiar Pasquali

Domani Martedì 24 settembre Toni Servillo protagonista al Napoli Film Festival

Napoli, 23 settembre – Toni Servillo sarà protagonista al Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, domani martedì 24 settembre alle ore 21,15 all’Institut Francais in Via Crispi, 86, accompagnato dal regista Igort che introdurrà la proiezione di “5 è il numero perfetto”. Servillo, dal 30 ottobre al cinema, nuovamente diretto da Donato Carrisi ne “L’uomo del labirinto” dopo il successo de “La ragazza nella nebbia”, e atteso nel prossimo film di Mario Martone “Qui rido io” su Eduardo Scarpetta, si racconterà al pubblico in un talk moderato dal giornalista Marco Lombardi. 

Proseguono le proiezioni dei film in concorso. Per Europa Mediterraneo l’anteprima nazionale del film tedesco “A Clear Felling” di Max Glescinski (ore 17,30 Institut Francais Napoli). Per Schermo Napoli, al Cinema delle Palme, Via Vetriera, 12, le opere della sezione corti, dalle 16,30 alle 18,30, tra cui “Quelle brutte cose” di Loris Giuseppe Nese e “Wash me” di Francesco Prisco, e della sezione doc, dalle 18,30 alle 21, con, tra gli altri, “Denyse – Al di là del vetro” di Gianfranco Gallo e “So sempe chille” di Romano Montesarchio sul cantautore Franco Ricciardi. Biglietti: posto unico € 5,00 – Ridotto € 4,00.

 

Al via la sezione dedicata agli studenti delle scuole superiori “Parole di Cinema”, organizzata in collaborazione con Mobydick di Rita Esposito, con le attrici Angela Fontana e Denise Tantucci protagoniste dell’anteprima campana di “Likemeback” di Leonardo Guerra Seragnoli (ore 10, Cinema Vittoria,  Via Piscicelli 8/12 – Ingresso libero).  

Ricco il programma delle rassegne. “Spazio agli autori” propone “Viaggio Lucano – I Parte: Donne lucane” di Nevio Casadio (ore 17,30, Instituto Cervantes, Via Nazario Sauro, 23 – ingresso libero), la proiezione sarà introdotta dal regista; “L’uomo che rapì Truffaut” di Luciano Del Prete, (ore 21, Cinema delle Palme, Via Vetriera, 12 – ingresso libero) seguito dall’incontro con il regista e il protagonista Antonio Fiore. Per la rassegna “Gli Invisibili”, l’anteprima campana “Il Presidente” di Santiago Mitre (ore 18,45, Instituto Cervantes, ingresso libero) e per “Autor de 1959…la Nouvelle Vague”, “Fino all’ultimo respiro” di Jean-Luc Godard (19,15, Institut Francais – ingresso libero). 

Nelle retrospettive “Percorsi d’Autore” saranno proiettati “Les amours Immaginaires” di Xavier Dolan (ore 21,30, Cinema delle Palme – posto unico € 5,00 – Ridotto € 4,00) e “Soli per le strade” di Silvio Siano con l’introduzione da Luciano Cuomo di Quaderni di Cinemasud (ore 16, Institut francais – Ingresso libero).

Tra gli altri appuntamenti della giornata la presentazione del libro “Destinazione Tina Pica” di Gioconda Marinelli, introducono Giulio Baffi e Valerio Caprara, con letture di Ingrid Sansone e il convegno “Informazione e cinema”, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Campania con Mario Violini, Marcello Cerciello, Ottavio Lucarelli, Gianni Russo (ore 9,30 Institut Francais – ingresso libero).

Programma dettagliato su www.napolifilmfestival.com

Info: info@napolifilmfestival.com

 

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

TORNA LA TOMBOLA DI NANA’ VAJASSA E 90 SFUMATURE DI DIVERTIMENTO

Napoli, 7  dicembre 2019 –  Dal 7 al 29 dicembre  al teatro TRAM di Port’Alba, …