Ecco come scoprire se un account è stato violato!

MarketplaceArtworkFeature

E’ nato un nuovo sito fornisce un servizio che consente agli utenti di ricevere una notifica qualora un proprio account comparisse tra quelli violati in seguito a un data breach (letteralmente: violazione dei dati), e di correre ai ripari.

Il progetto si chiama Have I been pwned? ( che si può tradurre con : sono stato fregato?). Una volta iscritti, vi farà sapere se il vostro indirizzo email è associato a un account compromesso. Il servizio è gratuito ed è gestito da Troy Hunt, un esperto di sicurezza informatica che lavora per Microsoft (il servizio non ha comunque alcuna connessione con il colosso statunitense).

Il sito è cresciuto velocemente, attualmente ci sono circa 500mila iscritti che ricevono una notifica se vengono coinvolti in una violazione. Durante il caso Ashley Madison (il sito di incontri online dove sono stati violati milioni di account) il sito ha ricevuto un milione di visite. Tutto è basato sul confronto tra gli iscritti al servizio e gli archivi di account compromessi disponibili in rete. Le notifiche sono inviate in automatico una volta che sono in grado di caricare un archivio sul sito.

Al momento, il sito contiene informazioni su 110 siti violati e circa 977 milioni di account. Le probabilità che vi sia anche il vostro sono molto alte. Secondo Hunt, il fenomeno delle grandi fughe di dati degli utenti è destinato a crescere.

Una volta che si scopre di essere vittime di un breach, la cosa da fare resta una sola  cambiare tutte le password che sono state utilizzate più di una volta. Il consiglio, come sempre, è quello di non riutilizzare la stessa password su più siti e, se possibile, utilizzarne di più complesse

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Ridi, scansiona e risparmia! La tecnologia di Xiaomi per tutti i “fuorisede”

Finalmente arriva in edicola e online Il Manuale del Fuorisede, un divertente vademecum per tutti …