Estate: 5 consigli utili per difendersi dagli cybercriminali

Come si sa chi delinque non va mai in vacanza, e lo stesso vale per i cyber-criminali che tenteranno in ogni modo di entrare nei nostri devices come smartphone e PC per rubare dati sensibili come coordinate bancarie e password. Ormai gli hacker ed organizzazioni criminali non puntano più ad attaccare le infrastrutture di rete aziendali, spesso notevolmente protette, ma il singolo utente, anche e soprattutto mentre è in ferie, con attacchi di phishing (è un tipo di truffa effettuata su Internet attraverso la quale un malintenzionato cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire i propri dati sensibili, fingendosi un ente affidabile n.d.r.). Ma quali accorgimenti dovremo prendere durante le vacanze per proteggere la nostra privacy? Ecco un veloce vademecum:

  • Antivirus: cominciamo subito con un argomento controverso. Per la struttura degli smartphone Android e iOS  non hanno bisogno di antivirus come i sistemi Windows. Gli antivirus mobile appesantiscono il sistema, consumano batteria e sono piene di funzioni tendenzialmente inutili. A meno che non siete proprio alle prime armi sconsiglio vivamente questo tipo di applicazioni, il miglior antivirus dovrebbe essere il BUONSENSO: evitare di installare applicazioni da fonti non sicure, non aprire gli allegati delle mail e men che meno avviare procedura di recupero password di fantomatici account bloccati, e ovviamente  evitare di aprire pagine che ci offrono iPhone gratis, sono delle palesi truffe. Nessuno vi regalerà mai niente per aprire una pagina internet.
  • Usare Password sicure: questo consiglio dovrebbe valere tutto l’anno. Niente password come “1111111” “123456789” e simili, è buona norma cambiarle periodicamente
  • Wi-Fi pubblico: Occhio alle reti che vengono offerte “gratuitamente” come ristoranti, lidi turistici ed alcuni luoghi pubblici. Spesso sono reti poco sicure che metteranno “a rischio” i nostri terminali.
  • Non scaricare App da fonti poco sicure: non è un discorso “moralistico”. Installare app da siti “pirata” è forse il modo più facile per compromettere il proprio smartphone, la propria privacy, il proprio conto in banca, la nostra vita.
  • Staccare il Wi-Fi di casa durante la nostra assenza, a meno che non sia indispensabile.
Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

SVELATI NUOVI DETTAGLI SUI DOPPIATORI E IL GAMEPLAY DI FINAL FANTASY VII REMAKE INTERGRADE

 Oggi SQUARE ENIX Ltd. ha svelato nuovi dettagli su FINAL FANTASY® VII REMAKE INTERGRADE, la versione migliorata e …