Etilene: l’ultimo singolo di Lorenza

Energia, vitalità, spigliatezza e professionalità. Una ventata di freschezza e tanto talento.  Il suo ultimo brano, Etilene, racconta di Milano, la metropoli italiana per antonomasia. Tutto è più frenetico, più importante, più imponente, e ognuno vive la propria vita indipendentemente da ciò che gli accade attorno.

Ecco, Etilene parla proprio di questo, di come Milano riesca ad accoglierti e a toglierti subito di dosso quella sensazione di disagio e inappropriatezza che sono caratteristiche intrinseche di chi arriva da una piccola provincia. Una grande città che ti accoglie indipendentemente dalla tua razza, provenienza o estrazione sociale e ti accetta per quello che sei.

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Sola in questo mondo che non mi appartiene, uno spazio vuoto pieno di catene e mi fa male e mi fa bene e brucia come l’etilene. Questo brano ritrae perfettamente lo stato d’animo che avevo quando mi sono ritrovata in una città piena di possibilità e stimoli ma, allo stesso tempo, pressante, stressante e talmente imponente da fare paura. Avevo la voglia di dimostrare al mondo chi ero ma anche il timore di dover affrontare tutto questo in solitudine. Poi ho capito che l’unica cosa da fare era fare qualcosa. Ed improvvisamente mi sono sentita parte di una bellissima realtà. A Milano puoi essere “attore” o “spettatore” sta a te decidere quale ruolo ricoprire».

 

Ciao Lorenza, innanzitutto benvenuta nella redazione di Senza Linea e complimenti per la tua musica! Ho letto che sei di Camporgiano, provincia di Lucca. Com’è stato ritrovarsi in una grande città come Milano?

E’ stato un mix, tra ansia, paura e sentirsi persi, ma allo stesso tempo felicità e realizzazione di sogni. Sono partita da un piccolo centro per arrivare in una grande città… è stato un bell’impatto.

Studi al M.A.S.. Com’è quest’esperienza di studi?

Per me è importantissimo perchè è grazie al M.A.S. che ho deciso di cambiare la mia vita. E’ veramente un bellissimo percorso: dove ho conosciuto e sto conoscendo persone nuove, mi trovo bene con i maestri e sto conoscendo nuove materie che non avevo mai fatto come “computer music harmony”, sto studiando pianoforte, recitazione dizione… è una bellissima scuola, un percorso completo.

Il tuo singolo, “Etilene”, parla proprio del sentirsi spiazzati in una grande città: come nasce questa canzone? L’hai scritta interamente tu (musica, parole…)?

La canzone nasce a sei mani: da una mia idea, testo di Lorenzo Moccia e musica di Matteo Vitrugno, due ragazzi che hanno studiato con me. Etilene nasce quando mi sono trasferita appunto a Milano, una città che mi ha accolto indipendentemente da chi ero, dalla mia estrazione sociale e dalla mia provenienza. Rispecchia quello che è stato il mio stato d’animo, un brano che ho scritto l’anno scorso, infatti, ma che è stato pubblicato quest’anno. Una città, Milano, che all’inizio può sembrare stressante e frenetica, pressante, ma che ti da tanti stimoli, tanti sogni e tante opportunità.

Dieci anni di Hip Hop, 12 di canto e suoni anche il pianoforte. Praticamente sei nata cantando e ballando. La tua passione sono i musical: ti piacerebbe farne uno?

Si, mi piacerebbe molto! Infatti lì al M.A.S. fanno delle produzioni bellissime. Sarebbe bello!

Quali sono le tue ispirazioni musicali?

Allora, io sono cresciuta ascoltando artisti italiani, ma anche internazionali, SOUL, BLUES, R&B, come Beyoncé, Christina Aguilera, diciamo che mi ispiro molto ai grandi artisti americani, però mi piacciono anche agli artisti italiani come Mahmood, Levante, Elodie.

Che progetti hai per il futuro?

Il più vicino sarebbe un album tutto mio, di modo da poter fare anche dei live, per farmi conoscere, come artista e come persona.

Speriamo tornino presto i live!

Io spero che il brano vi piaccia!

Assolutamente!

 

Biografia

Lorenza Rocchiccioli ha vent’anni e abita in un piccolo paese, Camporgiano, in provincia di Lucca.Lorenza è figlia unica, diplomata al liceo linguistico, con la passione per la musica e il canto da piccolissima.Uno dei suoi primi regali fu un  microfono con le luci che illuminavano tutta la stanza.Cresciuta infatti a pane e “film musicali americani”, ama ballare, cantare e tutto ciò che è arte.Ha studiato per dieci anni Hip Hop e da 12 anni studia canto accompagnandosi anche con il pianoforte. Attualmente frequenta il secondo anno al M.A.S ovvero il centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa. Ha avuto diverse esperienze musicali sia a livello nazionale che internazionale.Quella che però le è rimasta particolarmente nel cuore è stata esibirsi al Teatro Ariston durante la finale internazionale del Sanremo Junior. Il suo stile musicale è un misto tra Soul, Pop e R&B.

 

Instagram: https://www.instagram.com/lorenzarocchiccioli/

Please follow and like us:

Biografia Bianca Gammieri

Bianca Gammieri
Laureata in filosofia nel 2006 lavora come consulente matrimoniale per l'agenzia "legami di vita e non solo". È presidentessa dell'associazione culturale "jailbreak" di San Nicola La Strada.

Check Also

LupoFiumeLeggenda – è uscito il nuovo singolo “Chanson d’Amour”

LupoFiumeLeggenda sono Nicolò ed Edoardo Verti, Pietro Giliotti, Nicola Garetto, gente di provincia, gente di …