Eventi “International” nei venerdì napoletani

Napoli International Community ha lo scopo di promuove l’ospitalità e l’accoglienza in tutte le sue forme, di far conoscere la cultura partenopea ed incontrare nuove culture.
Il desiderio di arricchimento che si riscontra nello scambio culturale e linguistico ha portato il gruppo, nato nel 2016, ad iniziare un progetto di eventi settimanali che si ripetono ogni venerdì.

Il prossimo evento targato “Napoli International Meeting” si terrà nella serata di venerdì 21 settembre a Largo San Giovanni Maggiore, nel più che noto Bar Kestè, punto di incontro storico per gli studenti universitari napoletani e non solo.

Successivamente, venerdì 28 settembre, l’iniziativa si sposterà in una nuova location: il Ristorante “La Boucherie Napoli”, in Piazza Municipio, per un Aperidinner, il cui costo varierà tra i 5€ per il solo drink e i 7€ per un pacchetto “Drink&Food”.

Le iniziative “international” di scambio culturale, hanno in tutto il mondo un forte valore sociale e culturale.
Nella città di Napoli, dove hanno avuto come loro antesignano “l’Aperilingua” del Tecla e successivamente “l’Aperimondo” di Erasmusland, sono diventati un’occasione imperdibile e a volte fondamentale per Turisti, studenti Erasmus e universitari napoletani che, cittadini del mondo, hanno l’opportunità di interfacciarsi con culture diverse, aprire la mente e creare, per il futuro, contatti e amicizie in ogni angolo del globo.

Please follow and like us:

Biografia Marialaura Padula

Marialaura Padula
Due facce della stessa medaglia tra le "sudate carte" dei suoi studi in giurisprudenza e la meraviglia derivante da un paesaggio, una storia o un'opera d'arte. Nasce nel 1994 a Napoli, dove terminati i suoi studi umanistici al liceo classico Umberto I, inizia il percorso universitario mossa dal suo sentirsi "polites" in quanto parte di una comunità alla ricerca e riscoperta della tradizione e cultura della sua terra natia.

Check Also

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 30 ottobre – 1 novembre

Si ricorda che, a seguito dell’Ordinanza n. 83 del 22 ottobre 2020 della Regione Campania, …