Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 23-25 Settembre

Scopriamo gli imperdibili eventi di questo weekend per grandi e piccoli!

Continua anche questo fine settimana il Festival dell’Oriente alla Mostra D’Oltremare!

locandina

“Sagra dei funghi” di Cusano Mutri

22 settembre – 8 ottobre

Dal 22 settembre all’8 ottobre 2017 si svolgerà la 39° edizione della “Sagra dei funghi” di Cusano Mutri, l’antico borgo medievale nel cuore del Parco Naturale del Matese, in provincia di Benevento.

Un evento dal sapore autunnale che riunisce per tre settimane numerosi visitatori, con un entusiasmo sempre crescente: tante le pietanze a base di funghi porcini locali preparate in accordo con i ristoratori della zona… ma non solo!

Tra gli stand delle tradizioni gastronomiche con tantissimi prodotti locali, da scoprire passeggiando lungo il centro storico, non mancheranno anche carni, salumi, formaggi e prodotti da forno, cantine ed ottime birre dai sapori esclusivi.

Le botteghe dei sapori saranno intervallate da quelle dei maestri artigiani che esporranno le loro opere in legno, pietra e ferro battuto. Sono, poi, previste numerose escursioni nella natura per ammirare i paesaggi, la flora e la fauna dell’area matesina.

Durante la manifestazione sono organizzate anche visite guidate alla scoperta del borgo con percorsi caratteristici tra vicoli e piazzette, chiese e palazzi in pietra. Sarà possibile visitare il Museo civico del territorio ed il Paleo-Lab con il parco geopaleontologico della non lontana Pietraroja, la patria del cucciolo di dinosauro “Ciro”.

A completare l’evento: spazi culturali e mostre, spettacoli, momenti di ritrovo tra musica, balli e sorrisi… per una serata particolare piena di divertimento!

GEP2017

Giornate Europee del Patrimonio 2017

23 e 24 settembre 2017

Imperdibile è la partecipazione alle Giornate Europee del Patrimonio 2017 promosse ogni anno dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per riaffermare e valorizzare il ruolo centrale della cultura.

A questa iniziativa aderiscono luoghi di cultura, statali e non, in tutta la Campania con eventi ispirati al tema di quest’anno: Cultura e Natura, “per approfondire il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda“.

Un calendario ricco di eventi che avranno luogo in due giorni:

  • sabato 23 settembre: con orari e costi ordinari nel corso della giornata e apertura straordinaria serale di tre ore, al prezzo simbolico di ingresso di 1,00 €;
  • domenica 24 settembre: con orari e costi ordinari.

Tra i principali eventi:

  • “Volere Volare” – Domenica 24 settembre, in uno dei parterre del Parco della Reggia di Caserta, verrà installata una mongolfiera che, compatibilmente con le condizioni meteorologiche, eseguirà uno o più voli dimostrativi vincolati, a cura dell’A.S. Club Aerostatico WIND & FIRE di Fragneto Monforte (BN);
  • “Il giardino di Virgilio”23 settembre alle 19.30 a Napoli, Parco e Tomba di Virgilio: Visita guidata con ingresso gratuito;
  • “Le metamorfosi del Castello”23 e 24 Settembre presso il Castel dell’Ovo a Napoli: sarà possibile visionare la proiezione di un filmato, presso l’antisala delle colonne, che ripercorrerà le vicissitudini del castello, con ingresso gratuito;
  • “Cultura e natura” – 23 e 24 settembre, ore 11.00 al Museo e Real Bosco di Capodimonte: visita guidata al costo di 8 € con prenotazione obbligatoria;
  • “Il San Carlo e il suo Memus per le Giornate del patrimonio” – 23 settembre, ore 11.30 al Teatro San Carlo di Napoli: visita guidata al costo di 10 €;
  • “Il giardino di Virgilio”23 settembre ore 19.30, presso il Parco e Tomba di Virgilio  a Napoli, con ingresso gratuito: un percorso alla scoperta di quasi tutte le specie vegetali citate dal poeta.

Per scoprire tutti gli eventi nel dettaglio: Giornate Europee del Patrimonio 2017

Immagine correlata

Cimitero delle Fontanelle a Napoli

Domenica 24 Settembre 2017 ore 10:00

Una domenica all’insegna di superstizione e religione?

Ecco la visita guidata nella Napoli misteriosa e affascinante: l’associazione culturale “Insolitaguida” propone una passeggiata su due livelli, una narrazione che condurrà il visitatore dal rione Sanità al Cimitero delle Fontanelle, in altre parole “Napoli, sott e ‘ncoppa”.

Il percorso nel rione Sanità-Vergini, che ha dato i natali al principe Totò, Antonio De Curtis, sarà arricchito da aneddoti di personaggi legati a questo quartiere.

Nel Cimitero delle Fontanelle, ricavato nella roccia tufacea della collina di Materdei, sono conservati i resti delle vittime di tre rivolte popolari, tre carestie, tre terremoti, cinque eruzioni del Vesuvio e tre epidemie. Spoglie anonime, adottate dal sentimento popolare e denominate “anime pezzentelle”.

Info e prenotazioni:  081 1925 6964 / 338 965 22 88

oppure compilare il modulo sul sito: www.cimiterofontanelle.com/

Luogo: marciapiede Porta San Gennaro – via Foria altezza di Piazza Cavour

Costo per persona : € 5,00 soci – € 7,00 non soci  – gratuito fino a 8 anni

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

25 settembre – San Gennaro Day –

Il giorno del santo patrono della città di Napoli è già trascorso…ma è ancora tempo di festeggiarlo!

Il miracolo di San Gennaro è una tradizione imperdibile, così come lo è la festa in occasione della celebrazione patronale con i vari eventi, che si sono susseguiti nei giorni appena trascorsi, e che culminerà il 25 settembre!

“Operazione San Gennaro” visita guidata nei luoghi del Santo

Domenica 24 settembre alle ore 10:00, NonsoloArt propone un affascinante itinerario
alla scoperta della vita, del prodigio, delle leggende, dei legami con il popolo, dell’arte e di
tutte le curiosità del nostro Santo Patrono, il più conosciuto al mondo.
La visita partirà da Porta San Gennaro, proseguendo verso il Duomo di Napoli con
particolare riferimento alla Real Cappella di San Gennaro ed al Museo del Tesoro, per poi
concludersi a Piazza Riario Sforza per ammirare la Guglia a lui dedicata.

La prenotazione è obbligatoria: al 3936856305 (anche tramite whatsapp) o a
info@nonsoloart.it

La quota di partecipazione è di 5€ (non soci NonsoloArt), 4€ (soci NonsoloArt), a cui va
aggiunto il ticket di ingresso al Museo del Tesoro di San Gennaro.
Vi aspettiamo e intanto… “San Gennà pienzace tu!”

Il 25 settembre sarà il “San Gennaro Day”:

Dalle ore 17,00 in Via Duomo avrà luogo la manifestazione “La Strada in Festa” ricca di artisti di strada, arte, musica e danza  dal titolo “ammaTruvato a Zazzà?”.

Dalle ore 21,00 avrà inizio il Gran Galà finale “San Gennaro Daya cura della “JESCE SOLE” e con la direzione artistica di Gianni Simioli.

Durante la serata il Premio alla carriera a Carlo Croccolo e la partecipazione di vari ospiti a sorpresa: tra i nomi illustri più attesi la cantautrice Fiorella Mannoia, Alessandro Siani, Eugenio Bennato, Valentina Stella, Valerio Jovine,… e tanti altri.

Lo spirito è quello di trascorrere “una serata unica per provare a sostenere e riconoscere i Napoletani che compiono ogni giorno il “miracolo” della creatività, dell’impegno sociale e civile”!

Risultati immagini per san gennaro

Aperture speciali al Museo del Tesoro di San Gennaro

Fino al 26 settembre 2017

Da non dimenticare nella settimana del “miracolo”, fino al 26 settembre, le aperture speciali con visite guidate, anche notturne, al Museo del Tesoro di San Gennaro.

Prezzo speciale del biglietto, suggestiva apertura serale e visite guidate gratuite è il programma preparato in occasione della settimana (18-26 settembre) dedicata al Miracolo di San Gennaro e all’esposizione quotidiana delle ampolle del sangue per otto giorni consecutivi, storicamente detto ottavario.

Un affascinante itinerario e un’ottima occasione non solo per ammirare gli straordinari capolavori esposti, ma soprattutto per comprendere, grazie al racconto delle visite guidate, come si sia formato uno dei tesori più importanti al mondo, come e perché sia la testimonianza dell’evoluzione della storia dell’arte dal 1305 ai nostri giorni, e soprattutto perché sia la sintesi di una grande civiltà che rappresenta l’antica storia di Napoli. Il tesoro è, infatti, intatto grazie alla custodia dei napoletani, rappresentati dall’istituzione laica della Deputazione nata nel 1527, ed è l’espressione dei massimi artisti del tempo, di cui il 98 per cento di scuola napoletana.

Per maggiori informazioni: www.museosangennaro.it/

Risultati immagini per “Le mille luci di New York” in mostra a Palazzo Zevallos

“Le mille luci di New York” in mostra a Palazzo Zevallos

Fino al 5 novembre 2017

La mostra “​Le mille luci di New York​”​ a Palazzo Zevallos Stigliano, curata da Luca Beatrice, è incentrata sugli anni Ottanta e sul movimento artistico che in quel periodo ha caratterizzato New York, fonte d’ispirazione di molti artisti d’avanguardia come Andy Warhol. Intende rileggere questi anni attraverso due chiavi di lettura: la pittura​ e New York.

Tema centrale della mostra è il rapporto che artisti di fama internazionale hanno avuto con Napoli: Keith​ Haring soggiornò spesso nella città partenopea e Warhol fu ospite del gallerista Lucio Amelio, lavorando alla serie “Vesuvius”, ispirata al terremoto dell’Irpinia del 1980.

Luogo: Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, Via Toledo 185

Orari

Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17:30)

Sabato e domenica dalle 10 alle 20 (ultimo ingresso alle 19:30)

Lunedì chiuso

Ingresso

Biglietto congiunto valido per la visita alle mostre temporanee e alle collezioni permanenti:

– intero 5€

– ridotto 3€

Gratuito per convenzionati, scuole, minori di 18 anni e ogni prima domenica del mese.

Prenotazione obbligatoria per i gruppi e le scuole.

Info e prenotazioni: Numero verde 800.454229 – Mail: info@palazzozevallos.com

Risultati immagini per fiabe d autunno 2017

Fiabe di Autunno 2017 all’Orto Botanico di Napoli

Un simpatico evento per i più piccoli è previsto tutti i weekend di quest’autunno fino al 19 novembre 2017 nello splendido scenario dell’Orto Botanico di Napoli: la 22^ edizione delle Fiabe d’autunno.

Ogni sabato e domenica alle ore 11 sarà messa in scena la rappresentazione dei classici intramontabili della letteratura per l’infanzia. Questi spettacoli teatrali itineranti nella natura, per tutta la famiglia, affascineranno grandi e bambini con particolari allestimenti, maschere e costumi in un luogo davvero speciale.

 Si tratta di un progetto ideato dall’Associazione I Teatrini, fondata nel 1991, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II“, per la direzione artistica di Giovanna Facciolo.

 

Questi gli spettacoli in programma:

 

23 e 24 settembre:

Come Alice”da Lewis Carroll

30 settembre e 1 ottobre:

Nel Regno di Oz”da L. Frank Baum

7 e 8 ottobre:

L’Albero del Sole”da Andersen

14 e 15 ottobre:

“Artù e Merlino” di Giovanna Facciolo

21 e 22 ottobre:

“Gli Alberi di Pinocchio”da Collodi

28 e 29 ottobre – 4, 5, 11 e 12 novembre:

“Un Brutto Anatroccolo”da Andersen

18 e 19 novembre:

Festa dell’Albero 2017

 

Luogo: Real Orto Botanico, via Foria 223

 

Ingresso

Il biglietto per ogni singolo spettacolo è di 7 euro con un massimo di 80 spettatori.

La prenotazione è obbligatoria.

Info e prenotazioni

Contattare “I Teatrini”: 081 0330619 (feriali dalle 9.30 alle 17.00) – info@teatrini.it

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

COSA SUCCEDE IN CITTA’ – eventi a Napoli e dintorni nel week-end 11/13 giugno 2021

Anche questa settimana tante le iniziative per divertirsi – in sicurezza – a Napoli e …