Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 25 – 27 settembre

Visita guidata gratuita Palazzo San Giacomo -Municipio di Napoli

Venerdì 25 settembre

Ritornano le visita guidate gratuite presso la sede centrale del Comune di Napoli – Palazzo San Giacomo.
I visitatori saranno accompagnati nelle seguenti sezioni:
– Storia del palazzo e curiosità
– La facciata e l’ingresso principale
– Il cortile
– Le scale e la loro storia che conducono al secondo piano (uffici storici dei sindaci)
– I corridoi storici e le chiavi della città
– La sala della Giunta, storia e veduta.
– La sala riunioni del sindaco di Napoli
Il palazzo è totalmente accessibile, ad esclusione di due sale poste al primo piano che verranno comunque descritte ai visitatori con supporto fotografico.
Per ottenere l’invito è necessario compilare il modulo nel link in basso o recarsi presso l’ufficio passi di Palazzo San Giacomo e attendere il prossimo turno di visita.
E’ necessario indossare per tutto il periodo di permanenza nel palazzo la mascherina in virtù delle norme in materia di prevenzione covid-19.
Non è consentito l’accesso al palazzo in calzoncini corti e ciabatte.
Modulo prenotazione all’indirizzo: http://ingressi.comune.napoli.it/sangiacomo

Alla Scoperta della Porta Alchemica di Napoli Visita più Libro

Sabato 26 settembre

Esiste un dedalo di linee energetiche nel sottosuolo di Neapolis? Quali le verità storiche celate dietro le apparizioni di Bianca Spinelli, Maria d’Avalos e raimondo di Sangro?
Vi condurremo tra i vicoli e i misteri di una Neapoli che si muove tra storie di magia streghe e inquisizione.
Il tour è basato sul libro “I simboli della Napoli esoterica” di L. Miriello.
Le città sacre venivano fondate con rituali esoterici, le “porte” della città erano magiche….
Scopriremo queste “porte” storiche e i passaggi alchemici di Neapolis, la quale come una piramide rovesciata univa il mondo degli inferi con quello degli dei.
Per conoscere questo e molto altro ci vediamo
Appuntamento: Sabato 26 Settembre ore 18.30 Piazza Miraglia (entrata Policlinico Vecchio) contributo visita esoterica 10 euro
con il libro “I simboli della Napoli esoterica” in promozione 15 euro (non è obbligatorio acquistare il libro)
Prenotazione obbligatoria al 320 6875887

Jazz in Garden e omaggi a Pino Daniele a Palazzo Venezia

Sabato 26 settembre

L’appuntamento è per sabato 26 settembre alle 21:30 Quartieri Jazz in concerto nella suggestiva atmosfera di Palazzo Venezia. La band partenopea oltre ai propri album suonerà anche alcuni omaggi del loro ispiratore e maestro Pino Daniele.
PALAZZO VENEZIA – “Arte nell’Arte” è il tema della serata della Band Napoletana in giro per la città, un connubio che riscuote sempre più consenso da critica e pubblico. La scelta della location ricade sul giardino pensile e la casina pompeiana di Palazzo Venezia. Si tratta di un edificio storico situato a Spaccanapoli, che ha vissuto molte vicissitudini nel corso della sua vita, ed è la testimonianza di un insieme di relazioni politiche ed economiche che mettevano in risalto l’allora repubblica di Venezia con la città Napoli.
L’edificio, oggi visitabile come appartamento storico, offre anche mostre di arti minori (presepi, porcellane, pitture ecc.). Citato spesso dal filosofo Benedetto Croce, in quanto confinante con Palazzo Filomarino (dove abitava), che lo chiamava il “Napoletano Palazzo di Venezia”, l’edificio nasconde uno splendido giardino pensile. Gli stessi giardini ospitano anche una piccola cappella denominata “Grotta della Madonnina”. La Casina Pompeiana fu aggiunta in epoca neoclassica.
LA BAND
Con una sonorità ricca, calda e travolgente, lasciatevi trasportare dalla musica in una delle location più suggestive del panorama partenopeo, dove il suono si amplifica ed avvolge l’ascoltatore come una candida coperta. Ad accompagnare la serata sarà il sound di Mario Romano con la sua chitarra manouche, Alberto Santaniello alla chitarra classica e Ciro Imperato al basso.
Dove parcheggiare:
1. Garage Pisani Assunta: Via Tommaso Senise, 12/13 (nei pressi di P.zza del Gesù) tel. 081/5522020
2. Garage Ecumano: Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli, 41 (nei pressi di Via Mezzocannone) tel. 081/5802152 Sito: http://parking.ecumano.it/
3. Garage Amendola: Vico Melofioccolo, n15, 80134 Napoli (nei pressi di Via Mezzocannone) tel. 366/278 8618
4. Parking Mezzoccannone: Via Sedile di Porto, 80134 Napoli NA (nei pressi di Via Mezzocannone) tel. 081/3045228
FORMULA DELLA SERATA
La serata prevede uno stuzzicante aperitivo di benvenuto servito ed a seguire il concerto dei Quartieri Jazz. La struttura oggi è stata riportata a nuova vita grazie all’impegno di Gennaro Buccino…
Concerto a Palazzo Venezia: prezzi, orari e date
• Quando: sabato 26 settembre ore 21.30
• Dove: Palazzo Venezia in via Benedetto Croce, 19 Napoli
• Prezzo biglietto: aperitivo servito e concerto in giardino 20 euro
• Contatti e informazioni: info e prenotazioni 340.489.38.36 mail: quartierijazz@live.it
• Sito ufficiale: http://www.quartierijazz.com
Tutto l’evento rispetterà le norme vigenti con obbligo mascherina, posti limitati e distanziati.

Una notte al Museo di Capodimonte

Sabato 26 settembre

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’Associazione culturale Le Capere è lieta di condurre una visita guidata serale teatralizzata al Museo di Capodimonte! Si percorrerà la storia della collina gentile di Capodimonte, si narrerà di Carlo III di Borbone che dal 1738 volle l’edificazione di questa reggia-museo, luogo di arte, residenza di caccia e meta di viaggiatori durante il Settecento. I partecipanti all’evento potranno immergersi nell’arte pittorica dei capolavori realizzati dai maestri più celebri del passato appartenenti alla Collezione Farnese. Le sale dell’Appartamento Reale si illumineranno mostrando i ritratti dei re, le decorazioni, gli arredi e le porcellane di Capodimonte. Durante la visita guidata si incontreranno gli attori di Musicapodimonte, che vi accoglieranno nelle vesti di Re Pulcinella e di una bellissima dama del Settecento. In una versione “riveduta e corretta”, racconteranno la storia della Reggia di Capodimonte e della venuta di Carlo di Borbone a Napoli, l’amore di questo per la città, i suoi molteplici interventi che fecero di Napoli una delle grandi capitali d’Europa! Alla fine i due attori insceneranno un simpatico siparietto tra Ferdinando e Carolina, dove si rimarcheranno le differenze di carattere ed educazione dei due sposi Reali, differenze e contrasti che però non furono di ostacolo alla nascita dei loro diciotto figli. Sarà una visita all’insegna della cultura e del teatro, alla scoperta del Settecento Borbonico!
APPUNTAMENTO
SABATO 26 SETTEMBRE
Ore 19.15 Ingresso Museo di Capodimonte.
Inizio visita ore 19.30
DURATA
2 ore circa
CONTRIBUTO
Contributo a persona: 15 euro comprensivo di visita a cura di guida abilitata, biglietto di ingresso e radio per ascoltare la guida.
Bambini fino a 6 anni gratis.
Da 7 a 18 anni 13 euro
POSTI LIMITATI A 15 PAX
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
www.lecaperetour.it
lecaperenapoli@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!
– l’uso della mascherina, obbligatorio al chiuso, negli spazi aperti è a discrezione dei partecipanti;
– il gruppo sarà piccolo ma sarà necessario un distanziamento di almeno 1 metro tra ogni partecipante;
– ogni persona avrà una radiolina sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni radiolina ha un laccio monouso.

Aperivisita serale alle Catacombe di Napoli

Sabato 26 settembre

Torna l’AperiVisita alle Catacombe di San Gennaro, il tour serale che ti permette di scoprire uno dei luoghi sotterranei più suggestivi del mondo.
Una discesa nella bellezza del mistero, arricchita dal tipico #aperitivo napoletano “taralli e birra” offerto da
Taralleria Napoletana e Birra KBirr.
L’appuntamento è sabato 26 settembre, sono disponibili 4 turni di visita per garantire il rispetto delle normative di sicurezza.
Puoi acquistare i biglietti direttamente dal nostro sito a questo link: https://bit.ly/2ZgkPgC
Per qualsiasi informazione puoi scriverci a prenotazioni@catacombedinapoli.it
Ecco i turni disponibili:
19.30
20.00
20.30
21.00
Durata 1h
Costo €13 – include ingresso + aperitivo + visita guidata
Da 0 a 12 anni è gratuito.
Buona visita!
Ps: è possibile parcheggiare gratuitamente sul piazzale della basilica del Buon Consiglio a Capodimonte.

Giornate Europee del Patrimonio 2020 – Caserta

Sabato 26 e domenica 27 settembre

Il 26 e il 27 settembre la Reggia di Caserta e l’Acquedotto Carolino sono i protagonisti delle Giornate Europee del Patrimonio 2020, il cui tema è “Imparare per la vita”. Saranno visitabili per l’occasione il Torrione della Cascata del Parco Reale e l’Acquedotto carolino. Aperti straordinariamente di sera, il 26 settembre, gli Appartamenti Reali.
Il fine settimana delle GEP sarà così articolato:
Sabato 26 e domenica 27 settembre visite accompagnate al Torrione della Cascata del Parco Reale che riaprirà, dopo anni, in via eccezionale per l’occasione dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18. La visita verrà effettuata in piccoli gruppi. La partecipazione all’iniziativa è inclusa nel biglietto ordinario di visita al Complesso vanvitelliano. L’appuntamento è alla fontana di Diana e Atteone. Si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode. Non sarà possibile effettuare la visita in caso di pioggia.

Sabato 26 e domenica 27 settembre visite accompagnate all’Acquedotto Carolino dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18. Appuntamento presso il piazzale, nel territorio di Valle di Maddaloni, adiacente al monumento sacrario. Dopo l’accredito al punto informazioni, in gruppi, i visitatori verranno accompagnati al camminamento superiore, sull’ultima fila di archi, per godere della splendida vista della valle sottostante. La partecipazione all’iniziativa è gratuita e non è prevista prenotazione. Si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode. Nel corso della passeggiata lungo l’Acquedotto Carolino verranno illustrati ai visitatori cenni storici e curiosità sulla grandiosa opera di ingegneria idraulica e sulla sua valenza paesaggistica e monumentale.

Sabato 26 settembre apertura straordinaria serale degli Appartamenti Reali dalle 19.40 alle 22.30 con ultimo ingresso alle 21.40. Focus di approfondimento su Vestibolo, Cappella Palatina, Sala di Alessandro, Sala del Trono, Biblioteca Palatina e Sala dei Fasti Farnesiani. Biglietto di ingresso al costo di 1 euro acquistabile esclusivamente in biglietteria, Cancello centrale all’ingresso di piazza di Borbone, a partire dalle 19.30. Non è prevista per l’apertura serale la prenotazione online. Il numero di visitatori consentito è di 50 persone ogni 15 minuti. Raggiunto il contingentamento previsto, non saranno permessi ulteriori ingressi.

Benvenuta Vendemmia – Presentazione “Sei Gemme 2019”

Sabato 26 e domenica 27 settembre

Torna l’appuntamento con il Movimento Turismo del Vino. Questa volta l’open day dell’azienda è in onore della vendemmia, croce e delizia del nostro lavoro, oracolo di un’intera stagione.
Abbiamo deciso di estendere l’evento anche a Sabato 26 Settembre, oltre che a Domenica 27.
Vorremmo farvi godere la giornata e accogliervi come sempre nel nostro stile ma per farlo in questo periodo abbiamo bisogno anche del vostro contributo.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al 3283139537 o scrivendo su facebook, instagram o a info@cantinadeltufaio.it
Ci sarà un turno ogni ora
per un massimo di 15 persone ogni turno:
10.00 – 11.00
11.00 – 12.00
12.00 – 13.00
14.00 – 15.00
15.00 – 16.00
16.00 – 17.00
17.00 – 18.00
18.00 – 19.00
Avvicinandovi al casale troverete un punto di sosta dove uno di noi vi consegnerà sacchetta e bicchiere personale che alla fine della giornata potrete portare a casa. Vi verrà offerto un paninetto con la porchetta e una ciambella al vino da abbinare durante la degustazione. Il costo è di 12 euro.
A quel punto inizierete la visita che prevede:
– passaggiata tra i vigneti
– visita della grotta di tufo e spiegazione dell’affinamento dei nostri spumanti
– banco di assaggio con degustazione di: Spumante Tufaio pas dosè, Spumante Ancestrale Prima nicchia, Tufaio, Annike, Aggì, Tufaio Passito.
Presenteremo il nuovo Sei gemme 2019!!!
Se vi fa piacere potrete sostare nei nostri ampi spazi, anche portando un piccolo pic nic personale. Quello che vi chiediamo è accortezza e rispetto per le altre persone che incrocerete lungo il vostro percorso.
Vi aspettiamo!
Per info e prenotazioni, chiamare o scrivere a info@cantinadeltufaio.it

La Casina Vanvitelliana al tramonto

Domenica 27 settembre

Le Capere vi accompagnano in un nuovo e romantico percorso alla scoperta del Fusaro e della Casina Vanvitelliana.
Tra i rilievi vulcanici modellati dal tempo e dalla natura, nel comune di Bacoli si possono ammirare le testimonianze di un passato glorioso. Fin dall’antichità i ricchi Romani venivano in vacanza a Bacoli, dove ancora oggi il paesaggio è straordinario tra mare, laghi vulcanici e siti archeologici come il Colombario, meta della nostra prima tappa. Il complesso funerario costituito da una serie di ambienti al livello della strada e da un edificio ipogeo del tipo a colombario, mostra delle sepolture ad inumazione e incinerazione, databili dal I secolo a.C. alla prima metà del III secolo d.C. In un salto nel tempo, arriveremo in epoca borbonica. Nel lontano 1782, sulle acque del Lago Fusaro fu edificata una struttura dai tratti decisamente regali. Il suo nome è Casina Vanvitelliana ed è un piccolo gioiello storico e architettonico voluto a suo tempo dal re Ferdinando IV di Borbone. L’opera si trova su un vero e proprio isolotto collegato alla terraferma tramite un grazioso ponte in legno. La storia della Casina ha inizio nel 1764, anno in cui il re Ferdinando decise di introdurre la coltivazione delle ostriche proprio nel Lago Fusaro. All’incirca vent’anni dopo sua Maestà domandò all’architetto Carlo Vanvitelli di creare una casina da usare per la caccia e la pesca. D’allora re, regine, artisti e registi vengono in questo luogo incantato alla ricerca di tutte le suggestioni che può regalare un territorio come quello dei Campi Flegrei.
APPUNTAMENTO
DOMENICA 27 SETTEMBRE ORE 18.00
Inizio tour ore 18.15
Via Ottaviano Augusto 2C, Bacoli, dinanzi il ristorante/pub Gotha.
DURATA
2 ore circa
CONTRIBUTO
Contributo: 15 euro a persona comprensivo di guida abilitata della Regione Campania e ingresso al Colombario e alla Casina Vanvitelliana.
Bambini fino a 6 anni gratis.
Riduzione ragazzi dai 7 ai 18 anni 10 euro.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
www.lecaperetour.it
lecaperetour@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: nome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. La visita partirà con un gruppo minimo di 10 partecipanti.
SI RICORDA CHE:
– l’uso della mascherina, obbligatorio al chiuso, negli spazi aperti è a discrezione dei partecipanti;
– il gruppo sarà piccolo ma sarà necessario un distanziamento di almeno 1 metro tra ogni partecipante;
– ogni persona avrà una radiolina sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni radiolina ha un laccio monouso.

Il Sentiero dei limoni: da Ravello a Minori!

Domenica 27 settembre

Le Capere vi propongono un itinerario in Costiera Amalfitana.
A guidare i partecipanti al Sentiero dei Limoni ci sarà un Indiana Jones Napoletano (guida ambientale), che vi condurrà alla scoperta dell’anitco sentiero dei Limoni.
Partendo dall’altro, dalla splendida Ravello, tra castagneti e boschi incontaminati, si raggiungerà il convento di San Nicola con il suo panorma mozzafiato sulla valle di Minori e Maiori,
Non sarà una semplice escursione, ma soprattutto un’esperienza unica, alla scoperta della costiera più bella del mondo in un tempo sospeso tra cielo, mare e limoni.
Sarà una passeggiata tra odori e viste mozzafiato, completamenti immersi nella natura!
ITINERARIO:
– Ravello
– Valle del Sambuco
– Sosta al Convento San Nicola
– panorama dall’alto su Minori e Ravello
– discesa vista mare verso Minori
– i Limoneti
– Minori
SCHEDA TECNICA
Difficoltà: Media
Lunghezza: 8 km
Dislivello: +/- 360m
Durata: circa 4/5 ore (incluso soste)
INFO
– Indossare ’e scarpe da trekking o da ginnastica câ suola scolpita (OBBLIGATORIO)
– 1lt d’acqua  (OBBLIGATORIO)
– Mascherina (non OBBLIGATORIA in cammino)
– Spuntino
– Macchina Fotografica
COSTI
– Servizio Guida Ambientale AIGAE
15€ a persona
10€ (7 ai 12 anni)
GRATIS ’e creatùre fino a 6anni
Pagamento anticipato. Evento non rimborsabile.
APPUNTAMENTO:
DOMENICA 27 SETT – Ore 9:00 Piazza Fontana Moresca 84010 Ravello SA
PARTENZA ore 9:30
FINE ore 14:00 circa
PARCHEGGIO CONSIGLIATO
*StrisceBianche, munirsi di Disco Orario MAX 8 ore
https://goo.gl/maps/8KDBuCtpwtxMGb1q9
*StrisceBlu
*Privati:
“Al Ponte” https://goo.gl/maps/rp9h8oqifBST7WYBA
“San Lorenzo” https://goo.gl/maps/cdEgfeXagQzo9wjn7
RITORNO: Autobus Pubblico Sita Sud Minori – Ravello (1,30€)
POSTI LIMITATI – GRUPPO PICCOLO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
 www.lecaperetour.it
lecaperenapoli@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: la data preferita, cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Vi saranno forniti i dati per procedere con la prenotazione. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

Il Complesso Archeologico delle Terme di Agnano – Tra Termalismo e Archeologia

Domenica 27 settembre

InsolitArt Tour vi invita a partecipare ad un’affascinante itinerario guidato, realizzato in collaborazione con il Gruppo Archeologico Napoletano, alla scoperta dei Tesori custoditi nel Complesso Archeologico delle Terme di Agnano.
Partendo dallo splendido Parco del Complesso, si proseguirà all’interno di un contesto Geomorfologico, Architettonico e Archeologico unico al mondo, un sito la cui dignità è pari a quella delle ben più famose Terme di Baia.
Il Tour sarà dedicato alla visita di tre suggestive strutture:
Le Strutture di Età ellenistica
Le più antiche Testimonianze Archeologiche ritrovate ad Agnano risalgono al IV-III sec. a.C., situate sul versante meridionale dell’antico lago di Agnano sono oggi visibili all’interno dell’attuale Parco delle Terme, nell’area del Complesso delle piscine Termali esterne.
La Grotta del Cane
Cavità artificiale ipogea di età pre-romana (III-II a.C.), scavata presumibilmente con l’intento di trovare una sorgente di acqua termale o per fare uso del vapore che in essa presente.
Attualmente famosa per il l fenomeno della “mofeta”, fuoriuscita di acido carbonico dal sottosuolo, che ha contribuito a renderla famosa e impraticabile.
 Le Terme romane I-II sec. d. C.
Imponente Complesso Termale di età Adrianea (117-138 d.C.), che sorge sul versante sud-occidentale della conca di Agnano, alle pendici del Monte Spina, e che testimonia l’importante diffusione del termalismo ad Agnano. Articolato su ben sette livelli sovrapposti, caratterizzato da un fronte di circa trecento metri, con una grande varietà di acque minerali e soprattutto aveva la capacità, forse unica, di riscaldare gli ambienti soltanto attraverso il calore naturale che fuoriusciva dal fianco della collina del Monte Spina, alla quale la struttura si appoggiava.
L’appuntamento è previsto per domenica 27 settembre alle ore 11.00, davanti all’ingresso del Parcheggio (interno del Complesso).
Indirizzo: Terme di Agnano, via Agnano Astroni, 24 (NA).
E’ possibile parcheggiare all’interno del Complesso (tariffa 0,50 cent/l’ora).
Durata: 1,5 h circa
Quota di partecipazione:
10 € adulti – 8 € per i ragazzi dai 6 ai 18 anni – fino a 5 anni gratis
La Quota di partecipazione comprende:
Guida Turistica Autorizzata
La nostra assistenza
Ticket d’ingresso Complesso Archeologico delle Terme di Agnano
IN OTTEMPERANZA DELLE DISPOSIZIONI SANITARIE ANTI COVID, SI RICORDA CHE È OBBLIGATORIO PRESENTARSI ALLA VISITA GUIDATA MUNITI DI MASCHERINA.
INOLTRE LA VISITA E’ RIGOROSAMENTE A NUMERO CHIUSO.
SI RACCOMANDA LA MASSIMA PUNTUALITA’
***PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA***
Telefonando o inviando whatsapp ai numeri:
3493090636 –Andrea
329 2625153 -–Alba
scrivendo all’indirizzo mail insolitartour@gmail.com indicando il numero dei partecipanti e rilasciando un recapito telefonico.
LA VISITA GUIDATA SI TERRA’ AL RAGGIUNGIMENTO DI ALMENO 10 PARTECIPANTI.
N.B. LE NOSTRE SONO GUIDE ABILITATE

Le reali Seterie borboniche : Appartamenti e Museo.

Domenica 27 settembre

Astrea Tour torna finalmente a San Leucio per accompagnarvi in visita alle reali Seterie.
Il Belvedere di San Leucio sorto come primo polo serico e meravigliosa residenza borbonica oggi si snoda in un interessante percorso di archeologia industriale, con sale con strumenti per la produzione e lavorazione della seta, un’ampia sala con telai in legno perfettamente funzionanti e mostra di manufatti.
Parte integrante della visita guidata saranno gli appartamenti reali con la sala da pranzo ed il meraviglioso bagno di Maria Carolina.
Nella parte occidentale del Casino Reale del Belvedere vi sono una serie di giardini all’italiana posti su piani diversi e collegati da apposite scalette.
Contributo di partecipazione € 15,00 adulti.
Ridotto bambini e ragazzi fino a 18 anni + over 60 anni
€ 8,00
Gratis under 5 anni.
Incluso biglietto di Ingresso + Prenotazione ingresso.
Si consiglia di raggiungere il sito con mezzi propri
COME ARRIVARE :
IN AUTO
Uscita Caserta Nord e seguire le indicazioni per il Belvedere di San Leucio.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 3341114336 oppure info@astreatour.it

Palazzo Venezia ospita i Maestri Internazionali

Fino al 30 settembre
Il 24 settembre alle ore 16.30, nella splendida cornice di Palazzo Venezia nel centro storico di Napoli, la Galleria “Il Collezionista” di Roma, è stata inaugurata la mostra dal titolo “Palazzo Venezia Ospita I Maestri Internazionali”.
Questa rassegna artistica, grazie alla collaborazione con il Presidente dell’Associazione di Palazzo Venezia, Gennaro Buccino, ospita 20 artisti provenienti da diverse aree geografiche, i quali mettono in evidente risalto la loro creatività ed una personale concezione dell’arte contemporanea.
Una mostra collettiva di sicuro valore ed interesse per gli amanti della cultura attuale, che potranno visitare e confrontarsi con opere affascinanti e molto apprezzate in campo internazionale.
I lavori nel loro complesso, mostrano un percorso dinamico ed in continua evoluzione che si lega simbolicamente ai vissuti dei singoli artisti e che uniscono per questo l’osservatore con l’artista stesso,
grazie ad un mix di emozioni sempre nuove e poliedriche.
Gli Artisti Presentati:
NADI ADATEPE / ALESSANDRO BORRELLI / DÉBORAH CASSOLIS / JOSEF COUDIJZER / GRACIELA ELIZALDE / GUDRUN HAHNER / LARISA JAROMSKA / ROSWITHA KLOTZ/ MAGDALENA KOLAKOWSKA / ROSANA LARGO-RODRIGUEZ / ESTHER LUTHI / ILDIKÓ MECSÉRI / MOIRYM / ATTILA OLASZ / ZDENKA PALKOVIC / CORNELIA REGINE PRAWITT / IRENA PROCHÁZKOVÁ / FELICE RUFINI / ZINETTA VASINO-PIGA / SERGIO VILLA
Dove: Palazzo Venezia Napoli, Via benedetto Croce, 19 – 80134 Napoli
Quando: dal 24 al 30 Settembre con i seguenti orari. 10.30/13.30 – 15.30/19.00

 

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Domenica 11 ottobre NarteA sarà al Real Sito di Carditello per l’iniziativa Appia Day

Domenica 11 ottobre l’AssociazioneCulturale NarteA partecipa all’Appia Day con Cardirello baby, iniziativa realizzata in collaborazione …