Facebook verrà chiuso per un mese in Papua Nuova Guinea

Il governo della Papua Nuova Guinea ha deciso di bloccare il famoso social network per un mese. I motivi sarebbero sostanzialmente 2:

  1. Ripulire la versione locale dai numerosissimi account fake presenti
  2. Valutare quali saranno gli effetti sulla popolazione

Il ministro  Sam Basil ha dichiarato “Il tempo consentirà di raccogliere informazioni per identificare gli utenti che si nascondono dietro account falsi, quelli che caricano immagini pornografiche, e quelli che pubblicano informazioni fasulle e fuorvianti su Facebook, in modo da essere filtrati e rimossi. Ciò consentirà alle persone reali, con identità reali, di utilizzare il social network in modo responsabile“.

Il blocco mensile fa parte di una serie di iniziative legate al cybercrimine, al momento non è stata ancora resa nota la data dell’inizio dell’oscuramento.

Fonte: La Repubblica

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

UZAKI-CHAN WANTS TO HANG OUT! N. 1: SUGOI DEKAI!

Un terremoto di simpatia, in arrivo dal 29 settembre Hana Uzaki è piena di energie, logorroica, infantile, …