Senza Linea https://www.senzalinea.it/giornale Napoli e dintorni Sat, 08 Aug 2020 04:50:57 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 CHAMPIONS LEAGUE, IL NAPOLI A BARCELLONA PER L’IMPRESA: “MANITA” BLAUGRANA NELL’UNICO PRECEDENTE AL CAMP NOU https://www.senzalinea.it/giornale/champions-league-il-napoli-a-barcellona-per-limpresa-manita-blaugrana-nellunico-precedente-al-camp-nou/ Sat, 08 Aug 2020 04:50:57 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86793 Si è chiuso con una vittoria (2-1 firmato da Fabiàn ed Insigne) sulla Lazio il campionato del Napoli, tanto lungo (per via della sospensione imposta dal lockdown) quanto tribolato, tra illusioni, ribellioni, esoneri, paura, rimonte, exploit (specie in coppa) ed un epilogo un po’ troppo anonimo anche se sostanzialmente positivo.

La stagione degli azzurri di Rino Gattuso, però, non è ancora conclusa, anzi: stasera (ore 21) al Camp Nou di Barcellona (anch’esso desolatamente privo di spettatori) i partenopei vivranno la sfida più attesa ed affascinante dell’anno, il ritorno degli Ottavi di Finale di Champions contro i blaugrana di sua maestà Leo Messi.

I catalani, che hanno dalla loro anche il risultato dell’ormai lontanissimo match di andata (1-1 al San Paolo lo scorso 25 Febbraio, gol di Mertens e Griezmann), sono i favoriti d’obbligo, ma le assenze di rilievo tra infortuni, squalifiche ed estromissioni dalla rosa (a centrocampo mancheranno Vidal, Busquets ed il neojuventino Arthur), insieme alle polemiche interne seguite alla mancata vittoria in Liga, rendono un po’ più incerto il pronostico ed alimentano il sogno di un’impresa azzurra al Camp Nou.

Foto LPS/Marco Iorio

Il Napoli ha giocato solo una volta nel tempio del Barcellona, il 22 Agosto 2011, in occasione del “Trofeo Gampèr”, tradizionale appuntamento estivo durante il quale il club catalano presenta ai tifosi la rosa che affronterà la stagione.

Gli azzurri di Mazzarri, che si apprestavano ad affrontare la Champions League dopo 21 anni di assenza, partirono forte e trovarono addirittura il gol del vantaggio grazie ad una splendida rovesciata di Cavani, al termine di un’azione tutta di prima iniziata dagli altri due “tenori”, Lavezzi ed Hamsik.


La rete fu però annullata per un millimetrico fuorigioco dello slovacco in occasione dell’assist al matador; dopo quell’acuto, il Napoli fu travolto dal Barça Campione d’Europa in carica, che rifilò ben 5 reti agli azzurri: di Fabregas, Keita, Pedro e Messi (doppietta) i gol della “manita” catalana.

Il Napoli ha affrontato il Barcellona nell’ultimo precampionato, in due amichevoli giocate in terra americana ormai un anno fa: in entrambi i casi a imporsi furono i catalani, con un combattuto 2-1 a Miami e con un perentorio 4-0 in Michigan.

L’unico successo azzurro contro il Barça resta l’1-0, sempre in amichevole, firmato da Blerim Dzemaili pochi giorni prima della sua cessione al Galatasaray: era il 6 Agosto 2014 e sulla panchina azzurra sedeva Rafa Benitez.

Al tecnico spagnolo va, tra gli altri, il merito di aver fortemente voluto in azzurro Josè Maria Callejon, arrivato a Napoli tra lo scetticismo generale (“scarto del Real Madrid” fu definito, insieme ad Albiol ed Higuain…) e capace di conquistare non solo l’affetto dei tifosi, ma soprattutto la fiducia incondizionata dei tecnici che lo hanno allenato.

L’innata intelligenza tattica di Jose, in grado come pochi di attaccare lo spazio con i suoi proverbiali tagli, e di dare equilibrio alla squadra aiutando i compagni in fase difensiva, lo ha reso imprescindibile per Benitez, Sarri, Ancelotti e Gattuso, ancor più delle sue qualità realizzative e di assist-man, che pure sono notevoli: lo dicono i numeri, che parlano di 82 reti e 78 passaggi decisivi per i compagni in queste sette stagioni.

Callejon, in scadenza di contratto, ha già salutato domenica scorsa quello che è stato il suo stadio (seppur tristemente vuoto) per tutto questo tempo, ma sabato avrà ancora l’opportunità di essere decisivo per il Napoli come tante volte gli è successo, anche in campo europeo: basti pensare alle reti con Arsenal, Marsiglia e Benfica, o alle giocate decisive con il Liverpool (assist per Insigne lo scorso anno, rigore procurato in questa stagione).

Tutto lascia pensare che per l’ex madrileno questa sorta di “clàsico” personale sarà la sua “last dance”, o meglio, l'”ultimo flamenco” con il quale accomiatarsi dalla maglia azzurra.

Chissà invece che una sue delle proverbiali giocate non regali al Napoli il biglietto per le “Final Eight” di Champions League: da Barcellona a Lisbona (sede del mini-torneo decisivo) la strada non è poi tanto lunga, e come “last dance” i tifosi partenopei preferirebbero sicuramente il fado al flamenco.

]]>
Un talento tutto napoletano: Roberta Nasti. https://www.senzalinea.it/giornale/un-talento-tutto-napoletano-roberta-nasti/ Sat, 08 Aug 2020 04:50:41 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86885

Voce soave, suoni originali e melodici, un talento naturale, Roberta Nasti è un’artista completa che attraverso il suo canto esprime mille emozioni, facendo vibrare le nostre anime. Una ragazza semplice, ma con un’attitudine non comune. Versatile: spazia dalla composizione italiana a quella inglese, sentendosi a proprio agio in entrambi i casi.

Napoletana verace, fin da piccola Roberta sviluppa il suo amore e la sua predisposizione per la musica. Nel 2007 collabora come corista e anche come solista per artisti del calibro di Eduardo De Crescenzo, Massimo Ranieri, Maurizio Vandelli, Patty Pravo, Valerio Scanu, Clementino, Emis Killa, Rino Zurzolo, Tony Esposito, Paolo Mengoli, Daniele Sepe, Federico Salvatore, Franco Del Prete (Sud Express). Programmi televisivi, premi e un grande successo per il suo inedito Nobody can be alone.

La sua visibilità aumenta nel 2016 quando partecipa a “The Voice of Italy”, programma televisivo che la vede concorrente nel team di Emis Killa, arrivando ai quarti di finale.

Nel 2018 incide la cover E mi manchi tanto (Alunni del Sole), brano inserito nell’album Continuando verso Napoli ricordando Paolo Morelli, prodotto da Peppe Ponti (Suoni del sud).

A breve uscirà il suo nuovo album: Semafori, che contiene 10 brani, 5 in italiano e 5 in inglese.

Abbiamo fatto due chiacchiere con la nostra Roberta per conoscerla meglio.

Ciao Roberta, non sai che piacere ho a parlare con una gran voce come la tua. Nella tua carriera hai avuto tante collaborazioni. A chi sei più legata?

Anche per me è un piacere conoscerti e fare una bella chiacchiera insieme 🙂 Tutte le collaborazioni che ho avuto sono state importanti perché ognuna mi ha dato la possibilità di imparare qualcosa e crescere!

Tanti bellissimi brani, tanti inediti anche. Preferisci cantare in italiano o in inglese?

L’inglese è una lingua che si presta meglio vista la sua sonorità… però non ho una preferenza, forse in italiano arrivo di più alle persone che mi ascoltano!

La tua esperienza a “The Voice of Italy” in che modo ha cambiato la tua vita?

L’esperienza di The Voice of Italy è stata veramente super emozionante e soprattutto gratificante! Non pensavo di poter arrivare fin là con le mie forze, invece superavo i provini e non mi sembrava vero…quindi mi sono goduta ogni attimo, ogni nota cantata su quel palco accompagnata da un’orchestra eccezionale. Prima di The Voice,  ho sempre cantato in giro nei i locali, piazze, eventi privati, ed essendo laureata al Conservatorio di Napoli sono Maestra di canto, quindi finita qst esperienza televisiva, il mio lavoro si è incrementato perché ho avuto l’opportunità di farmi conoscere anche da chi non mi conosceva: una bella vetrina!

Ripeteresti questa esperienza?

Sicuramente la ripeterei all’infinito!! E’ divertente la TV, ti coccolano in tutti i modi… trucco, parrucco, style ecc… ti senti una vera Star!

E’ prossima l’uscita del tuo nuovo album “Semafori”. Parlacene un pò.

Non vedo l’ora che esca il mio secondo album: Semafori. Un disco che mi rappresenta tanto, anche perché oltre ad aver curato gli arrangiamenti di ogni singolo brano, insieme a Luigi Di Nunzio (produttore artistico), ci sono anche alcuni miei inediti. Sono 10 tracce: 5 in lingua italiana e 5 in inglese.

Non posso svelare altro… sarà una sorpresa! Ovviamente sarai invitata alla presentazione 🙂
Nella speranza che i concerti riprendano regolarmente, hai già delle date prefissate?
Purtroppo causa Covid, abbiamo alcune date prefissate ma non è ancora nulla di sicuro.
Cosa ti auguri per il futuro?
Per il futuro mi auguro che la gente inizi a cantare le mie canzoni, venendo ai miei concerti, divertendoci insieme!
Non possiamo che augurare il meglio a questa fantastica artista. Qui i link per poterla ascoltare:
]]>
CIMITERO DI SANTA MARIA DEL POPOLO O CIMITERO DELLE 366 FOSSE https://www.senzalinea.it/giornale/cimitero-di-santa-maria-del-popolo-o-cimitero-delle-366-fosse/ Sat, 08 Aug 2020 04:50:27 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86733

Il cimitero di Santa Maria del Popolo (ma comunemente noto come cimitero delle 366 fosse o cimitero dei tredici) è un antico cimitero di Napoli. Varcando la soglia del “Cimitero delle 366 fosse è inevitabile percepire un fascino tutto particolare.
Qui il culto dei morti e soprattutto degli antenati ha assunto un significato particolare.

Prima dell’affermarsi del Cristianesimo i cadaveri venivano per lo più bruciati, poi con la religione Cattolica si passò alla sepoltura dei cadaveri.

. L’accesso al cimitero è garantito tramite una rampa raggiungibile da via Fontanelle al Trivio, una traversa di corso Malta.

Una fossa per ogni giorno

L’unicità di questo cimitero consiste nella particolarità del suo impianto, concepito in maniera tale da consentire l’inumazione ordinata dei morti secondo un criterio cronologico. Le 366 fosse, infatti, consentivano di gestire tutte le sepolture durante tutto l’anno, tenendo conto anche degli anni bisestili.

La procedura prevedeva che ogni giorno venisse aperta una fossa diversa, che a sera venisse poi richiusa e sigillata. La sequenza, che a regime prevedeva l’utilizzazione di tutte le fosse, era fissata secondo un criterio logico: si partiva il 1° di ogni anno dalla riga confinante col muro opposto all’ingresso, procedendo da sinistra a destra sino alla 19ª fossa e da destra a sinistra nella riga successiva e così alternando, fino ad esaurimento.

Fu solo nel  1877, grazie alla donazione da parte della moglie del Console Inglese a Napoli, dopo aver perso la figlia per il colera, che il Cimitero delle 366 Fosse fu fornito di un particolare strumento ad Argano, costituito da una struttura di sostegno a 4 piedi, e da una bara di ferro con fondo apribile, un pistone a molla posto sul fondo della Bara, permetteva l’apertura dello sportello una volta giunto su fondo in modo da far scendere dolcemente il corpo sulla massa di Corpi già in putrefazione.

Come tutti i cimiteri, anche questo potrebbe essere stato un luogo di rituali magici, negromantici e satanici sono infatti molte le leggende e i racconti a carattere sovrannaturale (apparizioni, voci notturne, spostamento di attrezzi e/o lapidi,) che aleggiano attorno a questo luogo.

Se volete visitare questo luogo PARTICOLARE questo è il contatto

Via Fontanelle al Trivio 50
80141 Napoli
Responsabile
Antonio De Gregorio
081 7806933
3331606015
]]>
7-8 agosto_IL TEMPIO DI SERAPIDE TORNA A BRILLARE PER LO SPETTACOLO DI LUCI, LASER E MUSICA https://www.senzalinea.it/giornale/7-8-agosto_il-tempio-di-serapide-torna-a-brillare-per-lo-spettacolo-di-luci-laser-e-musica/ Fri, 07 Aug 2020 13:04:09 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86946 NUOVA VITA PER IL TEMPIO DI SERAPIDE GRAZIE ALL’IMPEGNO DELL’ ATI MACELLUM SI PARTE IL 7 E 8 AGOSTO CON “OVERTURE, VERSO IL MEDITERRANEO E OLTRE” COREOGRAFIA DI LUCI, LASER, PROIEZIONI E MUSICA  SECONDO APPUNTAMENTO 25 E 26 SETTEMBRE

Nuova linfa per il Tempio di Serapide, l’antico Macellum di Puteoli, l’attuale Pozzuoli, che il prossimo settembre riapre i battenti dopo decenni di chiusura al pubblico. Un palcoscenico unico, quello dell’antico mercato romano, che ospiterà il progetto “Overture, verso il mediterraneo e oltre”, il 7 e 8 agosto e successivamente riproposto il 25 e il 26 settembre. L’evento si traduce in un’opera coreografica di luci e musica che farà d’apripista alla serie di eventi e attività che si svolgeranno con regolarità a partire da settembre, nel celebre sito archeologico puteolano.

La rassegna è un fiore che AtiMacellum, associazione che ha preso in concessione l’antico sito archeologico in partenariato con il parco archeologico dei campi flegrei e costituita da Graficamente srl – Terre del Mito srl – Associazione Amartea e Alea onlus, vuole donare agli abitanti della città di Pozzuoli, in vista della nuova rinascita del Tempio di Serapide, luogo che per secoli è stato snodo d’incontri e di scambi, non solo commerciali, tra mondi ed etnie diverse provenienti dalle varie provincie dell’impero.

L’idea è quella diun preannuncio all’apertura, Overture appunto, che come di consueto si esegue a sipario ancora chiuso, facendo rivivere le culture e i suoni del Mediterraneo, attraverso una rappresentazione che, virtualmente, porterà in scena le sinergie, gli incontri, le commistioni tra culture e tradizioni dell’epoca romana, periodo in cui la baia di Pozzuoli (e il Macellum in particolare) rappresentava uno snodo tra incontri e scambi, non solo commerciali, ma anche umani, un luogo dove ci si arricchiva di conoscenza, esperienze e tradizioni di altri popoli.

Lo spettacolo sarà uno show di luci, laser (a cura di Laser Specialist – Davide Aquilano)e proiezioni in sincro su una selezione musicale che, attraverso i cinque sensi, creerà un vero e proprio viaggio nel Mediterraneo. Ogni show durerà 10 minuti: al termine di ogni show (il primo partirà mezz’ora dopo l’imbrunire) sarà proiettato il countdown, a segnalare la ripartenza dello show successivo, fino alla mezzanotte.

La selezione di brani strumentali a cura di Gennaro Tesone, batterista storico degli Almamegretta (MedRoots) ha l’obiettivo di far rivivere la cultura e i suoni del Mediterraneo interpretati anche dagli artisti campani più amati e rievocherà la magia delle influenze e delle commistioni del Mare nostrum, che ha reso la nostra cultura e le nostre tradizioni ricche e articolate.

È possibile assistere all’evento dalle aree esterne circoscritte solo muniti di mascherina. Si ricorda, inoltre, di mantenere il distanziamento sociale e non creare assembramenti. In caso di condizioni meteo avverse la coreografia di luci, laser, proiezioni e musica sarà rimandata

Si ringrazia: Regia – Fabrizio MantovaMedRoots – Gennaro Tesone (Almamegretta)Laser Specialist – Davide Aquilano,Supporto Tecnico – Mario Maisto; Music Editing – Adolfo Barbatelli;

Per info: sito www.macellumpozzuoli.itmail info@macellumpozzuoli.it; FbMacellumPozzuoliOfficial, instagrammacellum.pozzuoli

]]>
Estate 2020 allo Zoo di Napoli con 600 animali e più di 100 specie vegetali in 100.000 m² https://www.senzalinea.it/giornale/estate-2020-allo-zoo-di-napoli-con-600-animali-e-piu-di-100-specie-vegetali-in-100-000-m%c2%b2/ Fri, 07 Aug 2020 13:01:34 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86943 Dal 29 agosto 2020 – “ZOOrassicPark 2” – l’evento dei dinosauri più atteso dell’anno

Via John Fitzgerald Kennedy 76 Napoli / orario 9:30 – 19:00 nel Weekend e Festivi – 9:30 – 18:00 in Settimana

Quanta vita ogni giorno d’estate allo Zoo di Napoli: veterinari, operatori, keeper e zoologi non si fermano mai per garantire la migliore accoglienza a tutte le specie animali ospiti del Giardino Zoologico. Una emozione doppia dal 29 agosto, quando tornerà “ZOOrassicPark 2” – l’evento dei dinosauri più atteso dell’anno, ma nel frattempo per tutti i visitatori del parco, bambini o adulti è sempre una emozione poter ammirare gli animali nei loro exhibit, mentre trascorrono le ore del giorno, dall’alba al tramonto, sempre con la stessa cura e premura che rende tutte le specie dalle zebre agli elefanti dai conigli ai lemuri ospiti sereni e pronti a un nuovo giorno da vivere in armonia.

Sono felici infatti tutti gli animali di avere il pubblico che li distrae e diverte, cosa che poco più di due mesi fa era preclusa, a causa del lockdown, mentre attendevano con ansia i soli keeper che facevano di tutto pur di tenerli attivi e distratti per non soffrire di solitudine. Cacce al tesoro per il cibo o semplici giochi con l’arricchimento ambientale per impegnarli ogni giorno mentre trascorrevano del tempo con loro. Ebbene si, la routine si era interrotta, gli animali estremamente abitudinari hanno sofferto di solitudine, soprattutto elefanti, giraffe, ippopotami e cammelli. Per loro vedere scomparire gli uomini è significato trovarsi smarriti, a differenza di specie come scimmie o lemuri o altre tipologie animali che vivono in gruppo ed hanno già una loro socialità. In ogni caso è cosa ampiamente superata quest’estate con l’affluenza giornaliera, che con colori e richiami sta riempendo le loro giornate.

Uno spettacolo vedere i siamango che ogni giorno si gustano dei ghiaccioli ricchi di frutta, perchè in un periodo di gran caldo si rinfrescano e serve a nutrirli anche, o il leone che gioca con una zebra di cartone al cui interno troverà carne per il suo pasto o ancora altri arricchimenti, come per l’elefante Jula la divertente piramide di bambù ricca di frutta e verdura.

]]>
DISNEY+ DALL’11 SETTEMBRE “L’UNICO E INSUPERABILE IVAN” DISPONIBILE IN ITALIA https://www.senzalinea.it/giornale/disney-dall11-settembre-lunico-e-insuperabile-ivan-disponibile-in-italia/ Fri, 07 Aug 2020 12:58:05 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86940
L’UNICO E INSUPERABILE IVAN LA COMMOVENTE AVVENTURA DEI WALT DISNEY STUDIOS BASATA SUL PLURIPREMIATO BEST-SELLER ARRIVERÀ IN ITALIA DALL’11 SETTEMBRE IN ESCLUSIVA SU DISNEY+
Una storia indimenticabile su un gorilla molto speciale diretta da Thea Sharrock Stefano Fresi, Paola Minaccioni e Federico Cesari prestano le loro voci nella versione italiana del film Il film sarà presentato in anteprima il 18 agosto al Giffoni Film Festival

Il nuovo film Disney L’Unico e Insuperabile Ivan debutterà in Italia l’11 settembre in esclusiva sulla piattaforma di streaming Disney+ e verrà presentato in anteprima martedì 18 agosto al Giffoni Film Festival.

Basato sul pluripremiato libro di Katherine Applegate, edito in Italia da Mondadori, e diretto da Thea Sharrock, il film racconta la storia di Ivan, un gorilla molto speciale che apprende che la vita non è definita dal luogo e dalle circostanze, ma dal potere dell’amicizia e dal coraggio di far sì che avvenga il cambiamento.

L’Unico e Insuperabile Ivan, che in precedenza doveva essere distribuito al cinema dai Walt Disney Studios, è una storia indimenticabile sulla bellezza dell’amicizia, sul potere dell’immaginazione e sul significato del luogo chiamato casa. Ivan è un gorilla di 180kg che condivide la gabbia in un centro commerciale di periferia con Stella l’elefante, Bob il cane e altri animali. Ha pochi ricordi della giungla dove è stato catturato, ma quando arriva un’elefantina di nome Ruby, qualcosa dentro di lui cambia profondamente. Ruby è stata recentemente separata dalla sua famiglia allo stato brado e questo porta Ivan a mettere in discussione la sua vita, il luogo da dove proviene e dove alla fine vorrebbe essere.

“Il mondo è cambiato in un attimo. Le persone di tutto il mondo hanno condiviso esperienze importanti che cambiano la vita in modi che non si vedevano da un secolo”, ha dichiarato Thea Sharrock. “In risposta a questo, sono davvero felice di poter condividere con tutto il mondo la storia deliziosa e originale di Katherine Applegate, L’Unico e Insuperabile Ivan, su Disney+, portando un po’ di gioia con questo film unico sulla vera amicizia, basato su una storia vera”.

L’Unico e Insuperabile Ivan, che arriva sullo schermo con un mix suggestivo tra live-action e CGI, è basato sul libro di Katherine Applegate che ha vinto numerosi premi dalla sua pubblicazione nel 2013, inclusa la Medaglia Newbery, ed è edito in Italia da Mondadori. Il film è interpretato da Bryan Cranston nel ruolo di Mack, il proprietario del centro commerciale, mentre Ramon Rodriquez è George, l’impiegato del centro e Ariana Greenblatt è sua figlia, Julia.

Nella versione italiana fanno invece parte del cast di voci gli attori Stefano FresiPaola Minaccioni e Federico Cesari rispettivamente nel ruolo di Bob il cane, Henrietta la gallina e Murphy il coniglio.L’Unico e Insuperabile Ivan è diretto da Thea Sharrock da una sceneggiatura di Mike White basata sul romanzo di Applegate ed è prodotto da Allison Shearmur, Angelina Jolie e Brigham Taylor. Sue Baden-Powell e Thea Sharrock hanno il ruolo di produttori esecutivi.

]]>
Wiko lancia sul suo e-store la promo “Esprimi un desiderio!”, per acquistare View4 e View4 Lite in bundle con i nuovi WiSHAKE Pocket https://www.senzalinea.it/giornale/wiko-lancia-sul-suo-e-store-la-promo-esprimi-un-desiderio-per-acquistare-view4-e-view4-lite-in-bundle-con-i-nuovi-wishake-pocket/ Fri, 07 Aug 2020 11:15:02 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86937 La “notte delle stelle cadenti” si avvicina e Wiko, per celebrare l’occasione, ha lanciato una promozione a tema: Esprimi un desiderio!

Dal 7 agosto al 14 agosto è infatti possibile acquistare sull’e-store italiano di Wiko la View4 Collection in bundle con i WiSHAKE Pocket, i nuovi auricolari wireless Bluetooth® 5.0, compatibili con Android e iOS che offrono un’esperienza sonora chiara e cristallina all’interno di una pratica custodia di ricarica.

  • View4 + WiSHAKE Pocket, prezzo promozionale suggerito di 159,99€ anziché 189,98€;
  • View4 Lite + WiSHAKE Pocket, prezzo promozionale suggerito di 129,99€ anziché 159,98€.

Esprimi un desiderio!

 

Nella settimana delle stelle cadenti, Wiko presenta una nuova promo per acquistare View4 e View4 Lite in bundle con i nuovi WiSHAKE Pocket

La promozione è attiva dal 7 al 14 agosto in esclusiva sull’e-store italiano di Wiko

 

Milano, 7 agosto 2020 – La notte di San Lorenzo, più comunemente nota come la “notte delle stelle cadenti” si avvicina. Wiko, per festeggiare la settimana in cui le meteore Perseidi solcano i cieli dell’emisfero Nord, ha lanciato una promozione a tema: Esprimi un desiderio!

Dal 7 agosto al 14 agosto è infatti possibile acquistare sull’e-store italiano di Wiko la View4 Collection in bundle con i WiSHAKE Pocket i nuovi auricolari wireless Bluetooth® 5.0, compatibili con Android e iOS che offrono un’esperienza sonora chiara e cristallina all’interno di una pratica custodia di ricarica.

Il primo modello disponibile è il View4. Dotato di tripla fotocamera intelligente con obiettivo ultra-grandangolaredisplay full screen in formato 20:9 e batteria long lasting da 5000 mAh, il flagship di Wiko è acquistabile in bundle con i WiSHAKE Pocket al prezzo promozionale suggerito di 159,99€ anziché 189,98€.

Disponibile in offerta sull’e-store di Wiko anche il modello View4 Lite. Equipaggiato di tripla fotocamera intelligente e di ampio display full screen, a cui si affianca un capiente batteria da 4000 mAh in grado di garantire fino a due giorni di autonomia con una sola carica, View4 Lite è disponibile in bundle con i WiSHAKE Pocket al prezzo promozionale suggerito di 129,99€ anziché 159,98€.

Caratterizzati da un design compatto, leggeri come una piuma – 4 grammi ciascuno – i WiSHAKE Pocket di Wiko hanno una batteria integrata che garantisce fino a 4 ore di autonomia con una sola carica, un basso consumo energetico e in più sono resistenti agli spruzzi d’acqua con certificazione IPX4. L’ideale per ascoltare musica in movimento.

Per conoscere tutti i dettagli della promozione, è possibile visitare l’e-store ufficiale di Wiko accedendo al sito www.wikomobile.com o direttamente a QUESTO link.

]]>
Man of Medan arriva su Xbox Game Pass https://www.senzalinea.it/giornale/man-of-medan-arriva-su-xbox-game-pass/ Fri, 07 Aug 2020 11:07:26 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86934 Da ieri, The Dark Pictures Anthology: Man of Medan è disponibile nel catalogo Xbox Game Pass, dando così una nuova opportunità ai giocatori di tuffarsi nelle atmosfere horror di The Dark Pictures Anthology.

Man of Medan arriverà anche su Xbox Game Pass per PC nel corso dell’anno.

In Man of Medan quattro amici e il loro capitano prendono il largo per una vacanza dedicata alle immersioni, alla ricerca di un relitto della Seconda Guerra Mondiale. Quando arriva una tempesta, il loro viaggio si trasforma in qualcosa di molto più sinistro. Chi vivrà? Chi morirà?

La scelta è nelle tue mani!

Ma non è finita qui, Man of Medan ha anche raggiunto 1 milione di copie vendute in tutto il mondo tra tutte le piattaforme!

Per festeggiare questo traguardo con i nostri giocatori, è disponibile un’estensione per Twitch, che permette agli spettatori di mettere alla prova il proprio istinto di sopravvivenza votando per le scelte che dovrà fare lo streamer!

Per scaricare l’estensione di Twitch per Man of Medan:

https://dashboard.twitch.tv/extensions/nsxl26pw9dgf1v0u8ajjz2qntl9ql0-1.0.1

Per maggiori informazioni sui titoli di BANDAI NAMCO Entertainment Europe, seguici:

Sito ufficiale: https://www.bandainamcoent.eu

Facebook: https://www.facebook.com/BandaiNamcoIT

Twitter: https://www.twitter.com/BandaiNamcoIT

]]>
Il nuovo Eroe, la Guerrafondaia, invade il campo di battaglia. Disponibile ora https://www.senzalinea.it/giornale/il-nuovo-eroe-la-guerrafondaia-invade-il-campo-di-battaglia-disponibile-ora/ Fri, 07 Aug 2020 10:59:23 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86932 Oggi, Ubisoft ha annunciato il lancio di un nuovissimo eroe in For Honor, come parte dell’Aggiornamento 2.0 della Stagione 2 dell’Anno 4. Le guerrafondaie sono imponenti guerriere determinate a diventare le nuove leader di Heathmoor. In concomitanza con l’arrivo di questa nuova Guerriera, un Pass Evento Gratuito offrirà ai giocatori ricompense esclusive. For Honor è disponibile su PlayStation®4, i device della famiglia Xbox One e Windows PC.

Adesso i giocatori possono sbloccare la Guerrafondaia come Eroe giocabile. La sua arma, la flamberga, è una spada a due mani elegante e al tempo stesso letale. Dopo aver sconfitto Apollyon e indossato la sua armatura, Astrea vuole onorare la sua memoria e dare inizio all’Era di Tirannia. Da oggi, i giocatori potranno acquistare il nuovo Eroe, la Guerrafondaia, dai negozi prime parti per €7.99 come parte di un pacchetto che comprende il nuovo Eroe, un Ornamento esclusivo, un Abito Élite e sette giorni di Stato Campione. I giocatori potranno inoltre sbloccare il pacchetto il 20 agosto per 15000 Crediti Acciaio in-game.

A partire da oggi fino al 27 agosto, i giocatori di For Honor avranno la possibilità di vincere nuove ricompense grazie a un Pass Evento Gratuito. Tutti i giocatori potranno farsi strada attraverso i 35 livelli e ottenere ricompense uniche, come un nuovo Effetto Umore, un nuovo Ornamento, un nuovo Costume da Battaglia e molto altro!

Infine, For Honor pubblicherà anche un grande aggiornamento sul sistema di combattimento base. Sulla base del feedback dei giocatori e dopo mesi di test, questo aggiornamento mira a migliorare la coerenza dell’esperienza di combattimento e a potenziare l’efficacia degli attacchi a livello globale coinvolgendo tutti gli attacchi del gioco, per tutti gli eroi. Per maggiori informazioni su questo nuovo sistema, visita: forhonorgame.com/fight-system-debrief.

Per maggiori informazioni su For Honor, visita forhonorgame.com e seguici su Facebook alla pagina facebook.com/forhonorgame e su Twitter all’indirizzo twitter.com/forhonorgame.

Per tutte le ultime notizie su For Honor e gli altri giochi Ubisoft, visita news.ubisoft.com.

Informazioni su For Honor

Sviluppato da Ubisoft Montreal in collaborazione con altri studi di Ubisoft**, For Honor offre una campagna davvero avvincente, oltre a un’emozionante esperienza multiplayer. I giocatori potranno vestire i panni di quattro grandi fazioni: gli arditi cavalieri, i brutali vichinghi, i letali samurai, e i temuti Wu Lin, combattendo fino alla morte in una serie di campi di battaglia intensi e realistici. L’innovativo sistema di combattimento di For Honor, l’Arte della guerra, garantisce un controllo totale dei propri guerrieri, consentendo ai giocatori di utilizzare le abilità e gli stili di combattimento di ogni eroe per eliminare tutti i nemici che li ostacoleranno.
** Gli studi Ubisoft coinvolti nel progetto sono Quebec, Toronto e Blue Byte. Sviluppo aggiuntivo di Studio Gobo.

]]>
Il free-to-play Brawlhalla® è ora disponibile su mobile https://www.senzalinea.it/giornale/il-free-to-play-brawlhalla-e-ora-disponibile-su-mobile/ Fri, 07 Aug 2020 10:54:52 +0000 https://www.senzalinea.it/giornale/?p=86930 Oggi, Ubisoft ha annunciato che Brawlhalla, epico gioco di combattimento a piattaforme gratuito, è stato lanciato sull’App Store per iPhone e su Google Play per i dispositivi Android. Il gioco supporta il cross play per più di 40 milioni di giocatori su Nintendo Switch™, PlayStation®4, e i device Xbox One, compresi Xbox One X e Windows PC. Tutti i giocatori che accederanno durante le prime due settimane di lancio su tutte le piattaforme otterranno una skin gratuita.
A partire dal lancio, Brawlhalla permetterà ai giocatori mobile di personalizzare gli schemi di controllo del proprio touch screen e utilizzare i controller, dando loro la possibilità di realizzare combo precise nei combattimenti in tempo reale.
I giocatori potranno scegliere tra oltre 50 Leggende, come la nuova Leggenda Jaeyun, e potranno tuffarsi in modalità di gioco online e offline, tra cui oltre 10 modalità in cui sarà possibile avere fino a 8 giocatori. Oltre a queste Leggende, i giocatori potranno anche giocare con i Crossover Epici, come Finn e Jake di Adventure Time, di Cartoon Network, e gli alieni Diamante, Dueperdue e Inferno da Ben 10, sempre di Cartoon Network.
Per maggiori informazioni su Brawlhalla, visita www.brawlhalla.com.
Per tutte le ultime novità su Brawlhalla e gli altri giochi Ubisoft, visita news.ubisoft.com.

Informazioni su Blue Mammoth
Fondato nel 2009 e acquisito da Ubisoft nel 2018, Blue Mammoth Games è uno studio di sviluppo con sede ad Atlanta, in Georgia. Questo team di esperti sviluppatori è specializzato in giochi multiplayer online con molti utenti.

Blue Mammoth ha sviluppato Brawlhalla, un gioco di combattimenti free-to-play per Xbox One, Nintendo Switch™, Windows PC, PlayStation®4, iOS e Android. Brawlhalla ha oltre quaranta milioni di giocatori ed è uno dei giochi di combattimenti più utilizzati su Steam.

]]>