Francesca Incudine è la vincitrice dell’ XI Premio Botteghe d’Autore

Si è conclusa l’XI edizione del Premio Botteghe d’Autore, manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Albanella (per la direzione artistica di Ivan Rufo) che ha raggiunto il suo clou con l’esibizione del maestro Peppe Barra.

Ad aggiudicarsi il premio di questa edizione la cantautrice siciliana Francesca Incudine con “Linzolu di mari” (“Lenzuolo di mare”). «Un brano scritto per tutti quelli “che non c’entrano niente”» ha spiegato Francesca: «Colpita dal dolore per quanti perdono la propria vita in un mare, che si fa lenzuolo, che si fa appiglio, speranza, morte, urlo, ho scritto questa canzone perché penso davvero che il dolore non ha colore, non ha nome, fede, nazione; il dolore è dolore».

Francesca si è anche aggiudicata il premio come Migliore Arrangiamento.

Il premio come Miglior Testo è andato invece a Gerardo Pozzi (con il brano “Badabùm”) mentre Claudia Crabuzza si è aggiudicata il premio Miglior Interpretazione con il brano “L’altra Frida” (dedicato a Frida Kahlo).

Please follow and like us:

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro
Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

Il Buono dopo la tempesta Dodicesima Edizione di Cenando sotto un Cielo Diverso

Lunedì 28 settembre si terrà a Villa Alma Plena (Caserta) la dodicesima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso“, …