Garcinia cambogia per dimagrire…e non solo!

Nelle aree tropicali e umide dell’India e del Sud-est Asiatico cresce la Garcinia Cambogia, una pianta sempre verde della famiglia delle guttiferae, che produce frutti gialli dalle dimensioni di piccole arance, conosciuti anche con il nome di Tamarindo Malabar, usati da sempre per favorire la digestione.
Il frutto della Garcinia è della stessa famiglia del Mangostano, quest’ultimo è da secoli utilizzato nella medicina cinese per le sue proprietà antiossidanti e di supporto alle difese dell’organismo. La diffusione di questo frutto in Europa avvenne solo ai primi dell’ottocento e la sua difficile coltivazione pare fu incentivata dalla regina Vittoria d’Inghilterra.

La pianta delle Garcinia venne scoperta grazie al botanico francese Laurence Garcin, al quale si deve appunto il nome di Garcinia. All’epoca si iniziarono a studiare le proprietà delle sue resine, ritenute un buon rimedio diarroico. La parte della pianta usata in fitoterapia pr la preparazione di integratori è la scorza dei frutti ricca di principio attivo: acido idrossicitrico, questa sostanza è simile all’acido citrico, ma è presente solo in questi frutti.

All’acido idrossicitrico sono da attribuire le proprietà che hanno resa famosa la garcinia per favorire la perdita di peso.
La Garcinia è in grado di ridurre gli attacchi di fame e favorire il metabolismo dei lipidi, ovvero dei grassi e limitarne quindi un loro accumulo, promuove pertanto la perdita di peso interferendo con la digestione dei carboidrati da complessi a semplici e pertanto con l’assorbimento di zuccheri riducendo quindi le calorie derivate dall’assunzione di carboidrati.

Ma non finisce qui! All’estaratto di Garcinia sono riconosciute proprietà utili per il controllo di colesterolo e trigliceridi, poiché questo principio attivo blocca la formazione di acetilcoenzima A, un substrato utilizzato dal fegato ed altri distretti per la sintesi del colesterolo e degli acidi grassi .
Le donne in gravidanza e durante l’allattamento al seno dovrebbero evitare l’assunzione di integratori di garcinia.
Interazioni con antiaritmici e nitrati.

Please follow and like us:

Biografia Giuseppina Nesta

Giuseppina Nesta
Farmacista, esperta in piante medicinali, fitoterapia, cultrice di omeopatia, specializzata in Scienze della Nutrizione, Nutrigenetica, Farmacista Vegano, Pman Cosmetico.Entusiasta della professione che cerca di difendere e coltivare, vivendo la farmacia in tutti i suoi aspetti.

Check Also

RISCHI E BENEFICI AI TEMPI DEL COVID-19

Ormai è da mesi che si sta svolgendo online il più grande meeting scientifico mai …