Gelato light
Pesca

Ghiaccioli light allo Yogurt e Frutta: una merenda sana, ipocalorica e buona come un gelato!

Nelle bollenti giornate estive rinfrescarsi diventa un’esigenza per il nostro organismo. Per contrastare il caldo e l’afa non c’è nulla di meglio di un bel ghiacciolo fresco e dissetante. La ricetta che vi propongo è facile da preparare, è buona come un gelato, ha meno calorie di un ghiacciolo ed appaga la voglia di qualcosa di dolce. Per realizzare i ghiaccioli light allo yogurt e frutta occorrono solo tre ingredienti e precisamente: lo yogurt bianco con 0% di grassi, la frutta (in questo caso io ho scelto la pesca) e la stevia per dolcificare. Lo yogurt bianco con 0% di grassi ha un apporto energetico moderato e dona cremosità al ghiacciolo che assume quasi la consistenza di un gelato.

La pesca che contiene il 90% di acqua, è particolarmente indicata per contrastare la disidratazione. Inoltre grazie al suo alto contenuto di potassio favorisce il recupero delle energie. La stevia invece è un dolcificante naturale senza alcun potere nutrizionale. Ha infatti zero calorie, zero grassi, zero proteine, zero zuccheri ma i suoi principi attivi hanno un potere dolcificante 250 volte superiore allo zucchero comune. Se volete potete sbizzarrirvi creando ghiaccioli di gusti diversi, sostituendo la pesca con la frutta che preferite.

Ingredienti per 4 persone:

  • Pesca 140g
  • Yogurt Bianco 0% di grassi 110g
  • Stevia 15g

Per preparare i Ghiaccioli Light allo Yogurt e Frutta sbucciate la pesca, tagliatela a pezzi e frullatela con un frullatore ad immersione. Dolcificate il frullato con 5g di stevia. Dolcificate anche lo yogurt con i restanti 10g di stevia. Riempite lo stampino per ghiaccioli per metà con lo yogurt e metà con il frullato di pesca. Se avete stampini verticali versate prima il frullato di pesca sul fondo, riponete in freezer per circa 10 minuti poi aggiungete lo yogurt. Se invece volete un effetto variegato versate negli stampini sia lo yogurt che il frullato alternandoli un po’ alla volta. Aggiungete nello yogurt qualche piccolo pezzetto di pesca. Riponete tutto in freezer per almeno 6 ore.

 

Please follow and like us:

Biografia Giovanna De Sangro

Giovanna De Sangro
Food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell’alimentazione. Diplomata “Economa Dietista” e specializza come “Tecnico Esperto del Settore Agro-Alimentare”, è fondatrice del sito internet e video blog “Cucina per Te”. Un nuovo portale culinario dedicato a tutti gli amanti del “mangiar bene” e rivolto sia a chi è alle prime armi in cucina che agli esperti del settore.

Check Also

Caffè Borbone_L’espresso napoletano si aggiudica il Superior Taste Award

 MIGLIORI CHEF E SOMMELIER DEL MONDO DELL’INTERNATIONAL TASTE INSTITUTE PREMIANO CAFFÈ BORBONE   MISCELA NOBILE …