mercoledì , 11 Dicembre 2019

Gianmarco Valenza, webstar di Avanti un Altro, ci racconta vita, lavoro e amore ai tempi dei Social Media

Dopo l’esordio televisivo di due anni fa, nella seconda edizione di Temptation Island, Gianmarco Valenza ha continuato a macinare esperienze nel mondo dello spettacolo. Dapprima nel dating show di Maria De Filippi come tronista, poi come commentatore per i social network a Sky Sport ed ora anche tra i protagonisti del programma di Canale 5 Avanti Un Altro.

Insomma, Gianmarco Valenza nel giro di qualche anno, è diventata una vera e propria web star.

Per Senza Linea, lo intervistiamo proprio sul mondo dei social.

Gianmarco, sei molto popolare sui vari social network, specie su Instagram. Come pensi che i social abbiano cambiato la nostra vita oggi? Ci sapresti dire gli aspetti positivi e quelli negativi dell’universo social?

Sicuramente quello dei social è un modo per metterti in contatto con tutto il mondo e condividere le proprie idee. I social hanno aperto nuove opportunità di lavoro e ci hanno reso più liberi ma questa cosa può risultare anche negativa perché più si è liberi, più si è soggetti a critiche da parte di quelli che usano male i social. Si parla tutti i giorni di casi di cyberbullismo. Tutto sta in come usi i social, ad esempio la mia pagina è molto autoironica e autocritica e difficilmente lascio spazio a critiche o invidie.

Molti personaggi usciti da reality show diventano, grazie ai social, veri e propri business man/business woman, e sui loro profili troviamo consigli di bellezza, pubblicità di prodotti, creme per il corpo, servizi fotografici e tanto altro. Si può dire che i social offrono nuove opportunità di guadagno? Quanto c’è di vero in questo?

Grazie agli influencer e ai poser le aziende riescono ad avere grossi introiti: è un mercato che si è aperto da 5-6 anni ed è destinato a crescere.

Ti piacerebbe rientrare nel mondo televisivo? In quale programma ti vedresti bene e in che ruolo? Com’è il futuro di Gianmarco Valenza?

Dopo la mia esperienza televisiva, ho dovuto ricominciare da zero ed è stato molto difficile ricominciare perché è difficile scrollarsi di dosso certe etichette ma ci sono riuscito come Web star ad Avanti un altro e per Sky Sport come creator. Attualmente non vorrei essere in alcun programma, sinceramente trovo spazzatura la televisione del momento e l’unico uomo di tv che stimo è Alessandro Cattelan.

Cosa pensi dell’amore al tempo dei social network? Cos’è cambiato ? Meglio prima o ora?

L’amore è’ peggiorato senz’altro. Io ho 27 anni però ricordo ancora il brivido di quando portavi la lettera d’amore alla ragazzina che ti faceva battere il cuore alle scuole medie e aspettavi la sua risposta. Ora è tutta una questione di “mi piace”, sai quanti ragazzi mi contattano in privato per chiedermi perché abbia messo mi piace alla loro ragazza e io nemmeno rispondo. Tempo fa, uscivo con una ragazza che mi rimproverò di non tenerci alla nostra “amicizia” perché non la seguivo su  Instagram e io subito troncai la conoscenza.

 

Please follow and like us:

Biografia Marco Assante

Marco Assante
Laureato in scienze delle Comunicazione un con un master in cinema e televisione.Nato con la passione per la scrittura si interessa di cinema,tv,musica,radio,teatro e giornali.Collabora con la trasmissione L'altra Frequenza - LgBt On Air

Check Also

-Da Napoli all Olimpo della pubblicità: Oriana Volpe, 26 anni di Napoli vince l’ADCI Giovani Leoni 2019 e va al Festival di Cannes

E a giugno col collega Sandro Austero volerà ai Cannes Lions 2019 l’evento clou della …