venerdì , 5 Giugno 2020

Hong Kong: i dimostranti usano Tinder e Pokemon Go per eludere i controlli della polizia!

Secondo un reportage della rivista tedesca Bild  i giovani che stanno manifestando in queste settimane ad Hong Kong stanno usando l’ app di incontri Tinder, Uber e il gioco Pokemon Go per diffondere informazioni e aggirare i controlli della polizia.

Invece dei  volantini o i social network più comuni, i manifestanti ricevono informazioni  direttamente sul proprio smartphone. Inizialmente veniva usata anche Telegram, ma con l’inasprirsi dei controlli  è stata abbandonata perché finita sotto la vigilanza della polizia.

Le proteste nella ex colonia britannica potrebbero essere ricordate per l’uso di queste nuove app, così come i rivoltosi delle “Primavere Arabe” sono ricordati per l’uso massiccio di Facebook e Twitter.

Fonte: Bild

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

CONAN IL CIMMERO – CHIODI ROSSI: UN SEGRETO DA SVELARE

In arrivo il 10 giugno il settimo cartonato della serie CONAN IL CIMMERO torna con …