I principali eventi di questo week end a Napoli

007-buon-weekend-da-napoli-600x450

Cibo musica e cultura sono le tre parole chiave per questo week end ricchissimo di eventi.

I golosi non possono assolutamente perdere Chocoland… la terra dei golosi, la più grande fiera del Sud Italia dedicata al cioccolato che si terrà dal 2 al 6 marzo 2016 al Vomero, nell’area pedonale tra via Scarlatti e via Luca Giordano dove saranno presenti stand delle migliori cioccolaterie d’Italia.

Nel cuore di Napoli, invece, precisamente a Piazza Dante, il 4,5 e 6 marzo, ci sarà Leguminosa, una grande mostra mercato dedicata ai buoni legumi con tanti piccoli produttori agricoli.

Passando alla musica, ci sono due importanti eventi da segnalare per questo fine settimana: il 4 marzo, in occasione del terzo anniversario dell’incendio che la colpì, Città della Scienza ospiterà una grande festa aperta a tutti per rilanciare l’attenzione sulla ricostruzione necessaria e per presentare un nuovo edificio. Dopo una giornata ricca di attività, la serata inizierà alle 20.30 presso l’Anfiteatro con un concerto con Mariano Bellopede, Claudia Megré, YikiPindaRawelgue, Rete co’ mar, Lello Savonardo, mentre alle 21.30 ci sarà l’atteso concerto di Eugenio Bennato con Carlo D’Angiò e Pietra Montecorvino insieme ad altri artisti. L’ingresso è gratuito ma è necessaria la registrazione al seguente link https://www.eventbrite.it/e/registrazione-concerto-di-eugenio-bennato-22105876271?ref=ebtn

Il secondo evento musicale è il concerto dei “Capitani Coraggiosi”, Claudio Baglioni e Gianni Morandi, che a partire dal 2 marzo fino al 5 marzo si esibiranno al Palapartenope. Prezzi da 35 a 75 euro.

Infine, concludiamo con le nostre proposte culturali.

Stasera, venerdì 4 marzo, alle ore 20.00, nella sede della Casa editrice Homo Scrivens (via Santa Maria della Libera 42) , si terrà una serata speciale con reading dedicato al fascino e ai misteri dei felini nella letteratura, dalla dea egiziana Bastet al gatto detective Mycrosoft, in compagnia della scrittrice Serena Venditto, autrice dei romanzi gialli “Aria di neve” e “C’è una rosa nel bosco”. L’incontro si concluderà con una cena a buffet a tema. Quota di partecipazione:10 euro. Info e prenotazioni: info@homoscrivens.it

Per sabato 5 marzo, Econote vi propone una visita all’Ospedale delle bambole, una bottega situata in via San Biagio dei librai che si prende cura dei giocattoli da ben quattro generazioni. È un luogo che sfugge dal consumismo alla ricerca di qualcosa di autentico che durerà per sempre, tanti turisti vengono a vederlo e tanti vip portano qui i loro pezzi di storia per recuperarli. Possibilità di traduzione in più lingue previo anticipo. Prenotazione obbligatoria a info@econote.it o 3936098130. Appuntamento alle 10.30 in via San Biagio dei Librai 81. Quota di partecipazione: 5 euro.

Ancora, sabato 5 marzo 2016 con l’Associazione culturale “locus iste” potrete conoscere la storia di una delle più importanti istituzioni assistenziali del Regno di Napoli, la Real Casa della Santissima Annunziata. Una location di straordinaria suggestione che, con l’attigua omonima chiesa, nel corso dei secoli ha saputo assolvere a molteplici funzioni. Quella di brefotrofio, di ospedale, di banco di sostegno per bisognosi, di casa per ragazze madri o vedove rimaste incinte. Come le rotare di un tempo, addette a ricevere i piccoli sfortunati, vi mostreranno e racconteranno la storia della Ruota degli esposti, una sorta di tamburo ligneo di forma cilindrica in cui venivano lasciati i bambini affidati alle balie e alla misericordia della Madonna. Visiterete la cinquecentesca Basilica superiore dell’Annunziata con la statua lignea della Mamma Chiatta, la splendida sacrestia e le cappelle del Tesoro e Carafa, nonchè il sotterraneo Succorpo vanvitelliano, straordinario mausoleo sepolcrale di epoca romana.Appuntamento: presso l’ingresso della Basilica dell’Annunziata, Via Annunziata 34, ore 10,15. Contributo organizzativo: 6 euro.                                                                                                  Per info e prenotazione obbligatoria: +39 3472374210 – locusisteinfo@gmail.com

Short link dell’evento: https://www.facebook.com/events/1685158228432579/

Sempre l’Associazione Locus Iste, ma questa volta domenica 6 marzo, in occasione dell’iniziativa promossa dal Mibact che prevede la gratuità dell’ingresso in tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese, vi guiderà alla scoperta del Parco archeologico di Baia. Scoprirete come un’intera collina è stata trasformata con tutte le sue propaggini in un unico “palatium” e allo stesso tempo in un grande complesso termale e di soggiorno destinato ad ospitare l’imperatore, la sua famiglia, la sua corte, i ricchi patrizi. Appuntamento: Domenica 6 marzo ingresso Parco Archeologico delle Terme di Baia, via Sella di Baia, 22 – Bacoli (Na) ore 10,15. Contributo organizzativo: 6 euro. Prenotazione obbligatoria: 3472374210 oppure locusisteinfo@gmail.com. Segui l’evento su facebook: https://www.facebook.com/events/1511001169208238/.

Per domenica 6 marzo 2016 inoltre, data la prossimità della festa delle donne, NonsoloArt propone , alle ore 10.30, “AperitivArt: storie di donne”. Si partirà da Castel Nuovo, passando per Piazza del Plebliscito e per terminare con la visita di Palazzo Zevallos dove si ammireranno le opere di Artemisia Gentileschi e il “Martirio di Sant’Orsola” di Caravaggio. Inoltre nello stile di NonsoloArt verranno approfonditi monumenti ed edifici che incontrerete lungo il percorso, e ripercorrerete la storia di Napoli attraverso lo sguardo delle donne: sante, madonne, regine ma anche attrici e ballerine, donne che hanno fatto la storia della città. L’incontro terminerà poi con un ricco e gustoso aperitivo nel nuovo locale “Spuzzulè”, dove tra un bicchiere di vino e prodotti tipici locali si continuerà con la lettura di leggende e passi tratti da testi di scrittrici napoletane.Contributo organizzativo : 10 euro. Prenotazione obbligatoria al 3936856305 oppure info@nonsoloart.it .

Infine, sempre domenica 6, l’Associazione culturale SciòNapoli vi invita a fare quattro passi nei Quartieri Spagnoli, tra i suoi vicoli e le sue chiese, con aneddoti folkloristici e poesie. Meeting Point: ore 10,45 Largo Berlinguer – via Toledo – Cavaliere di Toledo. Contributo organizzativo non soci: 6 euro (comprensivo di iscrizione). Contributo organizzativo soci: 5 euro. Per info e prenotazioni: 3333370769 – 3487333581 – 3271585555.

Ai più piccoli ci pensa Mani e Vulcani Kids che dedica il week end ai baby turisti: sabato 5 marzo alle ore 10.30 appuntamento presso la fontana dell’Immacolatella vicino Castel dell’ovo per scoprire la storia della fondazione di Napoli tra miti, eroi e Re che scelsero la nostra città come loro regno, mentre domenica 6 marzo, alle ore 10.30, si parte alla scoperta di Pompei. Per info e prenotazioni (obbligatoria): 081 5643978 – 340 4230980. Whatsapp 331 5012768 o manievulcanikids@gmail.com.

Buon fine settimana a tutti!

Please follow and like us:

Biografia Viviana Genovese

Avatar

Check Also

in Campania tre ordinanze in 24 ore: Preludio di future restrizioni?

In molti attendevano da tempo la riapertura delle scuole, avvenuta il 14 Settembre in alcune …